La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una rete mediterranea di gemellaggi elettronici Tra le scuole di Algeria, Egitto, Giordania Marocco e Italia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una rete mediterranea di gemellaggi elettronici Tra le scuole di Algeria, Egitto, Giordania Marocco e Italia."— Transcript della presentazione:

1 Una rete mediterranea di gemellaggi elettronici Tra le scuole di Algeria, Egitto, Giordania Marocco e Italia

2 Contesto politico dell'azione eTwinning –Consiglio europeo di Lisbona del marzo 2000 –Relazione del Consiglio (istruzione) per il Consiglio europeo sugli obiettivi futuri e concreti dei sistemi di istruzione e di formazione –Programma eLearning ( )

3 Con l'iniziativa eLearning la Commissione europea intende mobilitare le comunità culturali ed educative, nonché gli attori economici e sociali in Europa, al fine di accelerare i cambiamenti nei sistemi d'istruzione e di formazione volti ad avvicinare l'Europa all'obiettivo di una società basata sulla conoscenza.

4 Ruolo delle TIC Se usate correttamente, le Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni (TIC), possono contribuire in modo significativo alla qualità dell'istruzione e della formazione e alla transizione dell'Europa verso la società della conoscenza. Il programma e-Learning è un ulteriore passo verso una visione della tecnologia al servizio dell'apprendimento lungo l'arco della vita.

5 Life Long Learning Il Commissario Figel DG EC lancia lazione eTwinning

6 … gemellaggio elettronico delle scuole in Europa e promozione della formazione dei docenti: le azioni in questo campo sosterranno e svilupperanno ulteriormente il collegamento delle scuole in rete, per consentire a tutte le scuole in Europa di creare partenariati pedagogici con scuole in un altro paese europeo, per promuovere metodi di cooperazione innovativi e il trasferimento di approcci pedagogici di qualità nonché per rafforzare l'apprendimento delle lingue e il dialogo interculturale; le azioni in questo settore saranno volte inoltre ad aggiornare le competenze professionali degli insegnanti e dei formatori per quanto riguarda l'uso didattico e collaborativi delle TIC attraverso lo scambio e la diffusione di buone prassi e la messa a punto di progetti di cooperazione transnazionali e multidisciplinari… Decisione 2318/2003/EC del Parlamento e del Consiglio Europeo, Art.3 punto c)

7 Gli obiettivi Sviluppare il lavoro in rete tra scuole europee Creare partenariati su progetti pedagogici Promuovere metodi innovativi di cooperazione Trasferire approcci educativi di qualità Rafforzare lapprendimento delle lingue e il dialogo interculturale

8 Promuovere laggiornamento di abilità professionali attraverso: Scambio di BUONE PRATICHE PROGETTI di COOPERAZIONE transnazionali e multidisciplinari

9 Le forme del gemellaggio rapporti da alunno ad alunno da professore a professore da classe a classe da istituto a istituto

10 I gemellaggi possono essere: semplici scambi di informazioni o di documentazione realizzazione di progetti di scoperta o di ricerca divenire parte integrante del sistema pedagogico

11 Come viene gestita l'azione

12 Servizio centrale Agenzie Nazionali

13 I soggetti istituzionali MPI Direzione Generale per gli affari internazionali dell'istruzione scolastica INDIRE USR

14 @ Valutazione gemellaggio Controllo registrazioni Verifica scheda attività Informazioni Unità nazionali

15 Gemellaggi attivati Maggio 2005 = 60 Maggio 2006 = 385 Dicembre 2006 = 791

16 Ciclo di un progetto eTwinning Registrazione sul portale eTwinning Comunicazione e collaborazione Produzione Riconoscimento (Premiazione) Pubblicazione Ricerca di partner

17 TwinSpace Dedicato ai gemellaggi già attivati Per tutti i gemellaggi attivati il TwinSpace rappresenta lambiente di lavoro completo per realizzare leTwinning, condiviso e accessibile dai soli partener del progetto. Ecco lelenco delle sue funzioni: Segnare le scadenze del progetto Scrivere annotazioni su una bacheca Creare un team di lavoro, invitando nuovi membri (lettura e acquisizione dei documenti), o nuovi amministratori Creare forum di discussione specifici, cartelle per condividere documenti, pagine web (solo lamministratore è abilitato)

18 Grazie allo strumento Il mio team anche soggetti esterni possono collaborare a un progetto eTwinning. Basta invitare nuovi membri a far parte del team del progetto. Collaborare a un progetto


Scaricare ppt "Una rete mediterranea di gemellaggi elettronici Tra le scuole di Algeria, Egitto, Giordania Marocco e Italia."

Presentazioni simili


Annunci Google