La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La catena dei medicinali Gruppo Interdisciplinare Grandi Progetti CRSH Catherine Garnier.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La catena dei medicinali Gruppo Interdisciplinare Grandi Progetti CRSH Catherine Garnier."— Transcript della presentazione:

1 La catena dei medicinali Gruppo Interdisciplinare Grandi Progetti CRSH Catherine Garnier

2 La catena dei medicinali Obiettivi 1.Analizzare la dinamica della catena dei medicinali dalla concezione al consumo studiando i sistemi di rappresentazione, di pratiche sociali e di comunicazione operanti al loro interno. 2. Identificare le situazioni consensuali, conflittuali e a rischio relative ai medicinali esplorando i campi delle circolazioni dei saperi, delle regolazioni ufficiali e non ufficiali, delle interrelazioni dei gruppi dattori sociali e degli usi. 3.Elaborare e sviluppare una modelizzazione interdisciplinare della catena dei medicinali.

3 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazione Il Sapere Ricercatori Professionisti Clinici Sistema finanziario Rappresentazione Comunicazione Pratica Industria farmaceutica I Media Distributore Governo Rappresentazione Comunicazione Pratica Medici Pazienti/consumatori Gruppi di pazienti Farmacisti Famiglie Rappresentazione Comunicazione Pratica

4 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazione Il Sapere

5 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazione Il Sapere Medicinali: anticancerogeni, antibiotici, ipotensori Domande generali Come fanno i sistemi di rappresentazioni sociali, di pratiche e di comunicazione, relazionandosi tra loro, a mettere in pratica i differenti tipi di saperi nel corso della loro circolazione allinterno della catena dei medicinali? Nel caso degli antibiotici, quali sono gli effetti delle diversità dei saperi sulle problematiche relative alle eccessive prescrizioni e alleccessivo consumo di medicinali? Esempio:nel casio degli ipotensori la conoscenza e lesperienza della malattia sono disgiunte provocando luso irregolare del medicinale.

6 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazione Il Sapere Medicinali: anticancerogeni, analgesici, antinfiammatori Domande generali Qualè il legame tra le regole esplicite e implicite che si applicano ai medicinali a seconda dei distinti momenti della catena dei medicinali, i gruppi di attori, i loro interessi e la loro posizione nella catena dei tre paesi seletti (Francia, Germania, Québec)? Quali sono le relazioni tra gli aspetti economici e legislativi nel mettere sul mercato un nuovo medicinale, come nel caso degli antinfiammatori, che anche se più cari hanno unefficacia equivalente a quelli già in uso? Esempio : Vioxx e la confusione tra le autorità responsabili della regolamentazione e della sua applicazione.

7 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazzione Il Sapere Medicinali: anticancerogeni, ormonoterapia, sildenafil (viagra) Domande generali Quale la portata dei sistemi relazionali (per esempio, le reti di sostegno sociale) e le conseguenze di questi sistemi sulle pratiche professionali? Come si articolano le rappresentazioni sociali (menopausa, impotenza, morte) e le pratiche di comunicazione che si stabiliscono nel corso delle interrelazioni degli attori a proposito dellormonoterapia, del Viagra e degli antiagiogenici? Esempio: secondo studi recenti nel caso dell ormonoterapia ci si orienta verso la necessità che i differenti attori (le donne, i medici, le industrie farmaceutiche) diventino collaboratori reali

8 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazione Il Sapere Medicinali: anticancerogeni, psicotropi, insulina Domande generali Seguendo le logiche degli attori, come si trasformano i sistemi di rappresentazione degli usi da un momento allaltro nella catena, in relazione ai medicinali e in particolare in funzione degli antiangiogenici, dei psicotropi e dellinsulina? Date le polemiche negli Stati Uniti e in Europa riguardanti lutilizzo del Ritalin e l attuale aumento dell uso di questo medicinale, quali sono le rappresentazioni del Ritalin nei gruppi dinteresse francesi e quebecchesi? Esempio: Nel caso del Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività ( DDAI) il ricorso alla medicazione tende ad aumentare la prescrizione del Ritalin allo stesso tempo che aumentano gli abusi come la tossicodipendenza, i traffici…

9 Concezione Commercializzazione Consumo Uso Interrelazione Regolazione Il Sapere Livello 2 Modelizzazione & integrazione dei risultati

10 Scienze Biologiche Barthomeuf, Chantal Beaulac-Baillargeon, Louise Béliveau, Richard Legault, Jean Lussier, Marie-Thérèse Sidani, Souraya Lista dei ricercatori Scienze sociologiche/ antropologiche Cohen, David Dorval, Michel Lévy, Joseph-Josy Maisonneuve, Danielle Niquette, Manon Perron, Michel Pierret, Janine van der Geest, Sjaak Veillette, Suzanne Psicologia Bataille, Michel Dufort, Francine Doise, Willem Jacquet-Mias, Christine Piaser, Alain Proulx, Robert Scheibler-Meissner, Petra Filosofia/Storia/Etica Keel, Othmar Robert, Serge A. Somerville, Margaret A Comitato Scientifico Serge Moscovici Guy Rocher Reine Larose Harold Kalant Scienze dellamministrazione Crémieux, Pierre-Yves Ebrahimi, Mehran Merrigan, Philip Saives, Anne-Laure Turcotte, Marie-France

11 53 studenti di Master; 62 studenti di Dottorato; (inclusi Mathieu Gagné e Claude Giroux allUniversité Laval, Luc Guerreschi, Chantal Ouellet, Claude Richard, Christine Thoër-Fabre) 2 studenti di Post-dottorato. Formazione Studenti

12 Integrazione nei progetti di ricerca; Integrazione nei programmi di formazione; - Corsi multimedia (Facoltà di studi sociali, rappresentazioni sociali e culturali) - Progetto per la creazione di un programma breve di terzo ciclo per la formazione a la ricerca interdisciplinare - Scuola estiva: medicazione e metodi di ricerca Integrazione nelle produzioni scientifiche; - Pubblicazioni con la partecipazione degli studenti (15 articoli e 3 libri) - Congresso internazionale del medicinale : Hotel Fairmont- Reine-Élizabeth, dal 29 agosto al 2 settembre 2005 (informazioni: Formazione accademica Mezzi

13 Caratteristiche del programma di ricerca Internazionale Tre località : Québec (Québec, Montréal, Chicoutimi) Francia (Toulouse), Germania (Oldenburg). Interdisciplinare: 17 università; 19 discipline differenti. Olistico: Lattualità evidenzia il bisogno imperativo di prendere in considerazione la complessità dei medicinali; Le questioni e gli interessi differenti nelle discipline scientifiche rendono difficile il raggiungimento di questo obiettivo. Malgrado questa difficoltà, il programma « Grandi progetti sulla catena dei medicinali » cerca di rompere con i punti di vista giustapposti tra discipline per favorire lapprofondimento di un modello integrato alla catena dei medicinali. Conclusioni


Scaricare ppt "La catena dei medicinali Gruppo Interdisciplinare Grandi Progetti CRSH Catherine Garnier."

Presentazioni simili


Annunci Google