La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Preposizioni principali E Preposizioni Subordinate La preposizione principale è quella che regge la frase: per questo motivo essa è anche detta reggente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Preposizioni principali E Preposizioni Subordinate La preposizione principale è quella che regge la frase: per questo motivo essa è anche detta reggente."— Transcript della presentazione:

1 Preposizioni principali E Preposizioni Subordinate La preposizione principale è quella che regge la frase: per questo motivo essa è anche detta reggente. Le preposizioni secondarie sono delle espansioni che ampliano il significato della frase. Non si reggono da sole e per questo sono dette dipendenti.

2 Preposizioni principali (o indipendenti) In ogni periodo vi è una proposizione principale alla quale si appoggiano le altre proposizioni. FRASE COMPLESSA Il tuo gatto è ingrassato perchè mangia tanto. FRASE SEMPLICE Il tuo gatto è ingrassato.

3 I vari tipi di Proposizioni principali La proposizione principale in una frase semplice può svolgere diverse funzioni linguistiche, a seconda dello scopo che realizza. Andiamo ad enunciare i vari tipi di proposizioni principali ricordando che è necessario approfondire largomento consultando il libro di testo Ben Detto! unità 5.

4 Proposizione informativa Proposizione desiderativa Proposizione volitiva Proposizione potenziale Proposizione concessiva Proposizione interrogativa Proposizione esclamativa Proposizione dubitativa Il treno partirà alle 10 in punto. Restituiscimi subito la mia penna. Se si potesse sognare sempre. Quanto hai pagato? Come sono felice! In quale lista gli conveniva candidarsi? Chiamami pure quando vuoi. Il tuo quadro potrebbe vincere la mostra.

5 Le proposizioni coordinate La proposizione principale può essere collegata alla proposizione subordinata tramite: coordinazione subordinazione Si ha quando la principale e la secondaria sono poste sullo stesso piano Francesco mangiava piano e parlava in continuazione. Si ha quando la seconda proposizione è posta su un livello inferiore. Francesco mangiava piano perchè parlava in continuazione.

6 Le proposizioni subordinate La subordinazione (o ipotassi) è il tipo di relazione che viene stabilita tra due proposizioni di livello differente. La subordinazione avviene allorchè le due proposizioni sono legate da congiunzioni o locuzioni congiuntive subordinate Mentre mamma faceva la spesa,io andai a cucinare. Simona è uscita lo stesso, sebbene stia piovendo a dirotto.

7 Subordinate esplicite e implicite Hanno forma esplicita quando il verbo è a un modo finito (indicativo, congiuntivo, condizionale o imperativo) Marco deve studiare tanto perché è indietro col programma Ed hanno forma implicita quando il verbo è a un modo indefinito (gerundio, participio e infinito) Vedendo il sole la famiglia di Gianni è andata a fare un pic nic Le proposizioni subordinate svolgono diverse funzioni, a seconda di queste vengono distinte in: SOSTANTIVE RELATIVE AVVERBIALI

8 Subordinate sostantiva La proposizione subordinata è detta anche completiva perché ha la funzione di completare il significato della proposizione principale. Viene distinta in: Proposizione soggettiva Proposizione interrogativa indiretta Proposizione oggettiva Proposizione dichiarativa Mi sembra strano che ci sia traffico. Si ritiene che non sia giusto. La mamma mi raccomandò di non fare tardi. Penso che tu non stia bene. Gli ho chiesto dove lavesse comprato. Non mi hai detto perché mi hai risposto cosi. Questo mi innervosisce che non ci sia nulla da mangiare. Rita nutre ancora lillusione che Gianni torni da lei.

9 Subordinate relative La subordinata relativa è una proposizione che svolge la funzione di un aggettivo oppure di unapposizione. Proposizione relativa propria Proposizione relativa impropria Non riesco a ricordare il ragazzo di cui mi parli. Non cercare chi non lo merita. Vado a comprare il pane dove lavora Fabio. Ho visto Maria che entrava nel negozio. Dovresti chiedere a Luigi che oggi è assente. Mi rivolgerò al Preside che prenda dei provvedimenti. Compra delle padelle che non attacchino. La squadra che era debole sulla carta riusci a vincere la partita. Come si può notare dagli esempi la proposizione relativa propria può essere introdotta da: Un pronome relativo con o senza proposizione (che le quali, delle, quali, cui, di cui…). Un pronome misto (chi, chiunque). Un avverbio relativo (dove, ovunque). Come si può notare dagli esempi la proposizione relativa impropria può avere i seguenti valori: Temporale - Causale - Finale - Consecutiva - Concessiva.


Scaricare ppt "Preposizioni principali E Preposizioni Subordinate La preposizione principale è quella che regge la frase: per questo motivo essa è anche detta reggente."

Presentazioni simili


Annunci Google