La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corsista: Maria Burgio STRUMENTI A SUPPORTO DELLA AUTONOMIA SCOLASTICA La didattica laboratoriale e la progettazione formativa CONDURRE LE ESPERIENZE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corsista: Maria Burgio STRUMENTI A SUPPORTO DELLA AUTONOMIA SCOLASTICA La didattica laboratoriale e la progettazione formativa CONDURRE LE ESPERIENZE."— Transcript della presentazione:

1

2 Corsista: Maria Burgio STRUMENTI A SUPPORTO DELLA AUTONOMIA SCOLASTICA La didattica laboratoriale e la progettazione formativa CONDURRE LE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO IN FORMA LABORATORIALE Carta ricartaCarta ricarta di C. Maltinti Attività proposta: - in base alla vostra esperienza professionale, costruire un percorso didattico da svolgere con la classe o coinvolgendo la scuola. Attività svolta: -Ipertesto in Power Point.

3

4 Ho imparato che è molto importante riciclare la carta. Ciao fratellino, cosa hai imparato oggi a scuola?

5 Perchè è importante riciclarericiclare la carta? Clicca sulla freccia, ti mostrerò perchè.

6 Dal legno di alcuni alberi… … si ricava la carta.

7 Con il legno di un albero… …si ottengono tantissimi fogli.

8 Ma, se si continuano a tagliare gli alberi per ottenere la carta, resteremo senza verde.

9 Come possiamo evitare che vengano tagliati tanti alberi?

10 Possiamo riciclare la carta usata. Leggi La storia di un foglio di carta, ti aiuterà a capire come fare.

11 Storia di un foglio di carta

12 Riciclare: recuperare materiali di scarto e usarli per farne di nuovi. Rifiuto: scarto, immondizia. Parole nuove

13 Un giorno Federico decide di fare un disegno. Dopo un po, non contento del disegno fatto, pensa di buttarlo. Il foglio da disegno è diventato un rifiuto.rifiuto Storia di un foglio di carta

14 Il povero foglio da disegno, nel cestino insieme ad altri rifiuti, pensa che ormai non verrà più riciclato. Ma dopo un breve momento di sconforto, il foglio si ribella e comincia a protestare urlando di rabbia.

15 Federico corre velocemente a recuperare il foglio dal cestino e lo mette nel contenitore di raccolta della carta. Successivamente, il foglio da disegno, assieme a tanti altri, viene portato nella campana dei rifiuti di carta.

16 Infine, il foglio tornerà ad essere riutilizzabile. La carta viene, quindi, trasportata in un centro di raccolta. In seguito, verrà sottoposta ad alcuni trattamenti speciali fino ad ottenere nuovi rotoli di carta.

17 Come è possibile riciclare il foglio di Federico? Rifletti, poi rispondi cliccando sul mattoncino. Lo gettiamo nel cestino insieme ad altri rifiuti. Lo gettiamo nel contenitore della carta riciclabile.

18 Il foglio di Federico non è molto felice della tua scelta. Se vuoi scoprire perché, leggi La storia di un foglio di carta.

19


Scaricare ppt "Corsista: Maria Burgio STRUMENTI A SUPPORTO DELLA AUTONOMIA SCOLASTICA La didattica laboratoriale e la progettazione formativa CONDURRE LE ESPERIENZE."

Presentazioni simili


Annunci Google