La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA AREA SVILUPPO E FORMAZIONE MODIFICHE ALLE REGOLE DI GIOCO 2013-2016.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA AREA SVILUPPO E FORMAZIONE MODIFICHE ALLE REGOLE DI GIOCO 2013-2016."— Transcript della presentazione:

1 SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA AREA SVILUPPO E FORMAZIONE MODIFICHE ALLE REGOLE DI GIOCO 2013-2016

2 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 REGOLE DI GIOCO 2013 – 2016 Approvate dal 33° Congresso FIVB del 19-21/09/2012 e aggiornate dal BoA FIVB del 22/04/2013

3 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 REGOLA 21 Condotta scorretta e sue sanzioni

4 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Rispetto alle precedenti RdG, è stato modificato il significato dei cartellini utilizzati dal 1° arbitro per sanzionare le condotte scorrette, e la gestione delle lievi condotte scorrette

5 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Una lieve condotta scorretta non è soggetta a sanzioni. È compito del primo arbitro prevenire il raggiungimento del livello di condotta sanzionabile. … Regola 21 – Condotta scorretta e sue sanzioni 21.1 – Lieve condotta scorretta

6 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 - FASE 2 mostrando un cartellino giallo allindirizzo del componente la squadra interessato. … - FASE 1 assegnando un avvertimento verbale tramite il Capitano in gioco; … Questo avviene in due fasi: Regola 21 – Condotta scorretta e sue sanzioni 21.1 – Lieve condotta scorretta

7 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 … Questo avvertimento ufficiale non è una sanzione, ma un simbolo che tale componente (e per estensione la sua squadra) ha raggiunto il livello di condotta sanzionabile per la gara. È registrato a referto, ma non ha conseguenze immediate. Regola 21 – Condotta scorretta e sue sanzioni 21.1 – Lieve condotta scorretta

8 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Assegnato il cartellino GIALLO ad uno qualsiasi dei componenti la squadra, LA SQUADRA ha raggiunto il livello di sanzionabilità

9 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Fase 1: verbale, senza cartellini (al Capitano in gioco) GIALLO Fase 2: cartellino GIALLO AVVERTIMENTO: ROSSO PENALIZZAZIONE: cartellino ROSSO GIALLOROSSO ESPULSIONE: cartellini GIALLO + ROSSO (insieme) GIALLOROSSO SQUALIFICA: cartellini GIALLO + ROSSO (con due mani) Regola 21 – Condotta scorretta e sue sanzioni 21.6 – Cartellini

10 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 ESPULSIONE cartellini rosso e giallo nella stessa mano SQUALIFICA cartellini rosso e giallo in mani separate

11 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Nel caso un componente la squadra sia stato direttamente sanzionato con una penalizzazione… … e lo stesso si renda responsabile di una lieve condotta scorretta, tale da richiedere lavvertimento con cartellino giallo…

12 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 … tale componente deve essere sanzionato con lespulsione. Analogamente, un componente già espulso dovrà essere squalificato.

13 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 In questa situazione la squadra NON ha raggiunto il livello di sanzionabilità, quindi il cartellino giallo potrà essere usato nei confronti di altri componenti la squadra.

14 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Atleta, allenatore, dirigente: in caso di espulsione o squalifica, devono abbandonare il terreno di gioco recandosi nello spogliatoio, e comunque non devono sostare in qualsiasi zona dellimpianto da cui possano avere contatto visivo con il campo di gioco. ESPULSIONE o SQUALIFICA (NORMATIVA FIPAV)

15 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Componente espulso: in caso di espulsione, ogni comportamento contrario a tali direttive comporterà lapplicazione della successiva sanzione della squalifica. ESPULSIONE o SQUALIFICA (NORMATIVA FIPAV)

16 AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA Modifiche alle Regole di Gioco 2013-2016 Staff medico: Per quanto riguarda, invece, lespulsione o la squalifica del medico o del fisioterapista, questi devono abbandonare la sola area di controllo rimanendo a disposizione in caso di emergenza sanitaria. ESPULSIONE o SQUALIFICA (NORMATIVA FIPAV)


Scaricare ppt "SETTORE TECNICO NAZIONALE UFFICIALI DI GARA AREA SVILUPPO E FORMAZIONE MODIFICHE ALLE REGOLE DI GIOCO 2013-2016."

Presentazioni simili


Annunci Google