La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI."— Transcript della presentazione:

1

2 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI

3 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI Scienze e tecnologia evolvono e progrediscono rapidamente. Noi, giovani giornalisti scientifici, vogliamo far conoscere le migliori scoperte e invenzioni. Largomento stuzzica linteresse? Le più significative: per dare qualità allambiente in cui viviamo. Le più valide: per curare la salute e il benessere di ogni persona. Le più utili: per migliorare fin da ora il nostro presente. Le più sorprendenti: per dare ali e forza allimmaginazione. Le più innovative: per aprire nuovi scenari verso il futuro. ARGOMENTO

4 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI Le fonti usate sono affidabili? Chi scrive una notizia scientifica è responsabile della sua qualità. Il giornalista di classe firma larticolo, ma cita sempre anche la fonte che ha utilizzato. Sono buone fonti le riviste scientifiche (Quark, Focus, Ulisse, …). Sono buone fonti i quotidiani e i settimanali ad essi abbinati. Sono buone fonti i siti Internet sui temi scientifici e tecnologici. Sono buone fonti i programmi scien- tifici televisivi. Sono buone fonti gli esperti che possiamo intervistare di persona. FONTE

5 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI Il giornalista scientifico riporta solo le informazioni essenziali, organizzandole bene. Il testo è breve: informa bene? Ricopia nello spazio destinato al testo solo le frasi più importanti. Fa la parafrasi di ogni frase, usando termini comprensibili. Riorganizza i contenuti in modo personale, per spiegarli bene. TESTO larticolo lo puoi scrivere in Word o subito in PowerPoint nella gabbia. Larticolo dà informazioni chiare e semplici, con 4 o 5 frasi. Scrivi frasi semplici, formate da soggetto, predicato, complemento. Usa il punto a capo, per separare ed evidenziare ogni informazione.

6 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI Limmagine aiuta a capire? Limmagine è essenziale per completare linformazione. Il bravo giornalista usa immagini, anche scaricandole da Internet (Google>Immagini: foto da kB). Una foto (verticale) o due (orizzonta- li) per documentare o per stupire. Es: Perché i gatti cadono e in piedi?. Un fumetto o un disegno per porre i fatti da un diverso punto di vista. Es: La mappa per viaggiare nel cervello. Unillustrazione o uno schema scien- tifico per aiutare a capire il testo. Es: Nel cuore della Terra. Unanimazione o un film per narrare dinamicamente le cose scritte. Es: Mitosi: la cellula divisibile. IMMAGINE

7 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI MOSCERINI A MEMORIA DELEFANTE ANCHE GLI ICEBERG CANTANO! Il ghiacciolo bollente Ti rifaccio il cuore PERCHE I GATTI CADONO IN PIEDI? BIBLIOTECA DEL NOSTRO CORPO TUTTI UGUALI, GARANTUITO AL 99% Fa freddo e mi scappa la pipì Il titolo incuriosisce il lettore? Solo dopo aver steso larticolo, il bravo giornalista scrive il titolo: una breve frase di una sola riga. Il titolo sintetizza linformazione centrale del tema trattato. Una domanda strana che stuzzica. Es: Perché i gatti cadono in piedi? Una metafora efficace che evoca. Es: La biblioteca del nostro corpo. Una frase che mette a fuoco il tema. Es: Tutti uguali, garantito al 99,9%. Unimmagine che amplifica i fatti. Es: Moscerini con memoria delefante. Unasserzione inattesa che spiazza. Es: Anche gli iceberg cantano!. … TITOLO Come mai le nuvole non cadono? Incredibile! Un UFO al Lorenteggio

8 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI Limpaginazione è coerente? I giornalisti di classe curano limpaginazione usando tutti la stessa gabbia e la stessa forma. Il rispetto dei vincoli è proprio delloperare scientifico. PAGINA Tutti i titoli hanno uno stile comune. Es: Qui ogni titolo è nel carattere Trebuchet 28 punti, in grassetto giallo su blu. Ogni testo occupa lo stesso spazio e usa gli stessi caratteri di stampa. Es: Qui 550 battute in Trebuchet grassetto, con una dimensione di 20 punti. Limmagine o le immagini occupano bene lo spazio a disposizione. Il nome dellautore e la fonte va scritta sempre alla fine dellarticolo.

9 TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI Ogni giornale che si rispetti punta ad avere tanti lettori. Si mette in rete per altre scuole. Il giornale va in rete e in stampa? GIORNALE Per la versione elettronica: si copia e si incolla ogni articolo in un unico file di PowerPoint (.pps). Va spedito via ad altre scuole e pubblicato sul sito della scuola o su Si stampa per tutta la scuola. Per la versione cartacea: si impagina con PowerPoint o Publisher in una gabbia, poi si stampa fronte e retro. I fogli fotocopiati o ciclostilati vanno divisi con una taglierina, pinzati in un fascicolo e venduti a pochi cent.


Scaricare ppt "TITOLOPAGINAFONTE ARGOMENTO GIORNALETESTOIMMAGINE ESCI."

Presentazioni simili


Annunci Google