La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OSTEOPOROSI Considerazioni pratiche sulla densitometria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OSTEOPOROSI Considerazioni pratiche sulla densitometria."— Transcript della presentazione:

1 OSTEOPOROSI Considerazioni pratiche sulla densitometria

2

3 Densitometria a chi ? Non è al momento realistico ( costo – beneficio) uno screening densitometrico generalizzato, specie in perimenopausa ( 50 – 59 aa. ) 700 – 1500 donne screenate una frattura vertebra / femore

4 Indicazioni Menopausa precoce 45 aa. Menopausa precoce 45 aa. Peso post menopausa < 57 kg. Peso post menopausa < 57 kg. Steroidi > 5 mg. > 3 mesi Steroidi > 5 mg. > 3 mesi BMI < 20 BMI < 20 Fratture anamnestiche familiari ( traumi non efficienti < 75 aa.) Fratture anamnestiche familiari ( traumi non efficienti < 75 aa.) Fratturre anamnestiche ( Rx ) Fratturre anamnestiche ( Rx ) Età > 65 aa. con menopausa da più di 10 aa. Età > 65 aa. con menopausa da più di 10 aa. Condizioni associate ad osteoporosi : Condizioni associate ad osteoporosi : malattie endocrine ( iperparatiroidismo – ipertiroidismo – ipogonadismo) malattie endocrine ( iperparatiroidismo – ipertiroidismo – ipogonadismo) malattie ematologiche ( mieloma – m.mieloproliferative) malattie ematologiche ( mieloma – m.mieloproliferative) malattie apparato gastroenterico ( m. infiammatorie gastrointestinali – gastrectomia – intolleranza al lattosio – morbo celiaco ) malattie apparato gastroenterico ( m. infiammatorie gastrointestinali – gastrectomia – intolleranza al lattosio – morbo celiaco ) malattie reumatiche ( A.R. – LES – spondilite anchilosante) malattie reumatiche ( A.R. – LES – spondilite anchilosante) malattie renali ( ipercalciuria idiopatica – insuff. renale cronica ) malattie renali ( ipercalciuria idiopatica – insuff. renale cronica ) trapianti dorgano trapianti dorgano

5 farmaci ( oltre ai cortisonici ) : farmaci ( oltre ai cortisonici ) : ciclosporina ciclosporina diuretici ( furosemide) diuretici ( furosemide) ormoni tiroidei a dosi soppressive ormoni tiroidei a dosi soppressive anticoagulanti ( eparina) anticoagulanti ( eparina) anticonvulsivanti ( dintoina – barbiturici) anticonvulsivanti ( dintoina – barbiturici)

6

7 Quale densitometria ? DXA – femore e colonna lombare La valutazione del total bodynon è ancora stata validata La valutazione del total bodynon è ancora stata validata La valutazione con DXA e con U.S. di siti periferici è predittiva di fratture, ma in misura inferiore La valutazione con DXA e con U.S. di siti periferici è predittiva di fratture, ma in misura inferiore DXA sito lombare : Poco accurata Nelle persone anziane nelle persone obese per interferenza di : per tecnica - osteofiti vertebrali - osteofiti vertebrali - calcific. Extrascheletriche - calcific. Extrascheletriche - esiti di fratture ( paradossalmente ) - esiti di fratture ( paradossalmente ) DXA sito femorale < 65 aa. : più attendibile DXA sito femorale < 65 aa. : più attendibile

8 Quando un controllo ? Non giustificato prima di un anno, un anno e mezzo anche se finalizzato al monitoraggio terapeutico Minime variazioni in più o in meno, spesso dipendenti dalla tecnica stessa, non debbono influenzare lulteriore condotta terapeutica

9 Clinica delle fratture vertebrali Nel paziente anziano gli episodi di dorsalgia acuta, lombalgia acuta e pseudosciatalgia sono, con elevate frequenza, correlati ad un episodio di crollo / microcrollo vertebrale. Prove indirette : Refrattarietà a Fans / analgesici Refrattarietà a Fans / analgesici Progressiva riduzione spontanea della sintomatologia nellarco di alcune settimane( rimodellamento osseo) Progressiva riduzione spontanea della sintomatologia nellarco di alcune settimane( rimodellamento osseo)

10

11

12

13

14

15 Analisi Algoritmo per la diagnosi differenziale di laboratorio : ESAMI di 1° livello : calcemia, fosforemia, creatininemia, VES, profilo proteico, emocromo, calciuria e profilo proteico, emocromo, calciuria e creatininuria creatininuria ESAMI di 2° livello : PTH* e Vit. D 25* ESAMI di 3° livello : esami specifici come testosterone, cortisolemia, TSH ……… cortisolemia, TSH ……… * nellanziano : di 1° livello

16 Frequentemente nellanziano : Ipovitaminosi D Ridotto assorbimento di Ca Per mantenere lomeostasi calcica nel siero Aumento PTH Normocalcemia a scapito del deposito di Ca

17

18

19 Analisi e terapia Premesso che lefficacia della terapia può essere verificata con la MOC soltanto dopo un anno, un anno e mezzo e che una discreta quota di pazienti sono non responder ai dronati, soltanto i markers di apposizzione ossea ( fosfatasi alcalina, ostase, osteocalcina) e di riassorbimento osseo ( cross laps al piridinio) possono validare lefficacia terapeutica a breve : 3 – 6 mesi. Premesso che lefficacia della terapia può essere verificata con la MOC soltanto dopo un anno, un anno e mezzo e che una discreta quota di pazienti sono non responder ai dronati, soltanto i markers di apposizzione ossea ( fosfatasi alcalina, ostase, osteocalcina) e di riassorbimento osseo ( cross laps al piridinio) possono validare lefficacia terapeutica a breve : 3 – 6 mesi. Riduzione dei markers di riassorbimento Riduzione dellaumentato turn – over osseo Efficacia della terapia

20 Però dopo 2 – 3 anni di terapia con i dronati (alendronato e risedronato) i valori dei markers di riassorbimento possono diminuire a valori minimi di soglia. Però dopo 2 – 3 anni di terapia con i dronati (alendronato e risedronato) i valori dei markers di riassorbimento possono diminuire a valori minimi di soglia. In queste condizioni il turn – over dellosso si riduce talmente da creare una sorta di cristallizzazione dellosso stesso, generando dei dubbi sulla sua reale resistenza meccanica. In queste condizioni il turn – over dellosso si riduce talmente da creare una sorta di cristallizzazione dellosso stesso, generando dei dubbi sulla sua reale resistenza meccanica. Ciò non sembra avvenire con il teriparatide. Ciò non sembra avvenire con il teriparatide. Da verificare il recente ranelato di stronzio. Da verificare il recente ranelato di stronzio.

21 La medicina moderna aggiunge anni alla vita ma la riabilitazione deve aggiungere vita agli anni Kottke (1965) Kottke (1965)


Scaricare ppt "OSTEOPOROSI Considerazioni pratiche sulla densitometria."

Presentazioni simili


Annunci Google