La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La cooperazione in ambito economico- finanziario: accordi di Bretton Woods, International Monetary Fund, World Bank (Lezione del 28.11.2013)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La cooperazione in ambito economico- finanziario: accordi di Bretton Woods, International Monetary Fund, World Bank (Lezione del 28.11.2013)"— Transcript della presentazione:

1 La cooperazione in ambito economico- finanziario: accordi di Bretton Woods, International Monetary Fund, World Bank (Lezione del )

2 La cooperazione in materia economica Nasce nel XIX sec.: 1.Unione telegrafica internazionale (1865); 2.Unione postale universale (1874). 3.Unione Ferroviaria internazionale (1890).

3 Cooperazione in ambito economico Istituti specializzati Onu: Fondo monetario internazionale; Organizzazione indipendente: WTO (o OMC) (Accordi di Marrakech del 1994) Si occupa della messa in opera degli accordi multilaterali nel commercio (es. Accordi Gatt)

4 Diritto internazionale delleconomia Relazioni economiche tra gli Stati: complesso di norme che disciplinano la produzione e lo scambio di beni, servizi, capitali e forza lavoro a livello internazionale; Il novecento vede la nascita delle Unioni di Stati di stampo economico.

5 Natura del diritto internazionale delleconomia Aspetti pubblicistici: rapporti economici tra Stati e Organizzazioni; Aspetti privatistici: rapporti economici tra Stati e multinazionali.

6 Il processo di globalizzazione: effetti Le imprese multinazionali hanno costituito un assetto economico internazionale distinto dagli Stati; Il mercato internazionale non è più costituito soltanto da scambi tra Stati; Il problema della soggettività dei soggetti economici.

7 Fonti del diritto internazionale delleconomia 1.Fonte consuetudinaria: «Nazionalizzazione dei beni privati stranieri» 2.Fonti pattizie: «Trattati bilaterali di amicizia, di navigazione sul commercio» (es. regolamentazione dei dazi doganali)

8 Le Nazioni Unite e la cooperazione economica Art. 1 Carta Onu; Art. 55, Cap. IX Carta Onu.

9 Le Istituzioni finanziarie e monetarie La Banca Mondiale 1)aveva come scopo la ricostruzione delle economie distrutte dalla guerra; 2) opera mediante la promozione degli investimenti privati esteri e la concessione di prestiti; 3) ha come fini, lespansione del commercio internazionale e il mantenimento dellequilibrio delle bilance dei pagamenti.

10 Competenze della Banca Mondiale 1) Assistenza finanziaria ed allo sviluppo; 2) Potenziamento delle capacità produttive; 3) Emissione di obbligazioni, negoziazione di titoli, concessione di mutui.

11 Fondo monetario internazionale Lobiettivo del fondo era quello di regolare lo svolgimento dei pagamenti internazionali per impedire le misure restrittive imposte dagli Stati a causa delle loro economie distrutte dal conflitto. Entrato in vigore il e nato con gli Accordi di Bretton Woods

12 Accordi di Bretton Woods del 1944 Art. 1: SCOPI Promuovere la cooperazione monetaria internazionale; Promuovere la stabilità dei cambi; Evitare svalutazioni di concorrenza; Favorire un sistema multilaterale di pagamenti.

13 Ruolo del fondo 1° Autorità monetaria internazionale 2° Ente finanziatore degli Stati membri

14 Struttura istituzionale Organo assembleare: Consiglio dei Governatori; Organo esecutivo: Consiglio di Amministrazione Direttore Generale N.B. Le decisioni sono prese tramite il sistema del consensus

15 Le Istituzioni internazionali del commercio mondiale General Agreement on tariffs and trade (Gatt) 30 Ottobre 1947: Scopo: «Miglioramento dei livelli di vita, del pieno impiego, di un reddito reale e della domanda effettiva, della piena utilizzazione delle risorse mondiali, dellaumento della produzione e degli scambi dei prodotti, mediante la conclusione di accordi tendenti alla riduzione sostanziale delle tariffe doganali.»

16 Gatt: conferenza istituzionalizzata Organo assembleare costituito dagli Stati contraenti; Consiglio dei rappresentanti; Comitato dei negoziati.

17 Aspetti peculiari 92 Stati membri; Per 47 anni unico strumento di cooperazione commerciale; Molti principi degli accordi sono stati seguiti anche da Stati non partecipanti.

18 Organizzazione mondiale per il commercio Nel 1994 venne adottato laccordo istitutivo dellOrganizzazione.

19 Pilastri dellordine economico mondiale International Monetary Fund World Bank World Trade Organization


Scaricare ppt "La cooperazione in ambito economico- finanziario: accordi di Bretton Woods, International Monetary Fund, World Bank (Lezione del 28.11.2013)"

Presentazioni simili


Annunci Google