La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le Frazioni Cosa sono, a che servono. Le Frazioni La frazione è un operatore sullintero, in quanto ci permette di dividere lintero in n parti uguali (quante.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le Frazioni Cosa sono, a che servono. Le Frazioni La frazione è un operatore sullintero, in quanto ci permette di dividere lintero in n parti uguali (quante."— Transcript della presentazione:

1 Le Frazioni Cosa sono, a che servono

2 Le Frazioni La frazione è un operatore sullintero, in quanto ci permette di dividere lintero in n parti uguali (quante ne indica il denominatore) e considerarne m (quante ne indica il numeratore).

3 Le Frazioni Parte dellintero

4 Le Frazioni Le frazioni si dividono in Unita frazionaria;Slide 5-6Slide 5 Frazioni proprie, improprie ed apparenti;Slide 7-8Slide 7 Frazioni complementari;Slide 9-10Slide 9 Frazioni equivalenti;Slide 11-12Slide 11 Riduzione ai minimi termini.Slide 13Slide 13

5 Unità Frazionaria L unità frazionaria rappresenta una sola delle n parti uguali

6 Unità Frazionaria Una parte dellintero

7 Frazioni Proprie, Improprie e Apparenti Una frazione si dice propria se rappresenta una parte minore dellintero. In essa il numeratore è minore del denominatore. Una frazione di dice impropria se rappresenta una parte maggiore dellintero. In essa il numeratore è maggiore del denominatore Una frazione si dice apparente se rappresenta una parte congruente o multipla dellintero. In essa il numeratore è uguale o multiplo del denominatore.

8 esempi Frazioni Proprie, Improprie e Apparenti

9 Frazioni Complementari La frazione complementare di una frazione è la frazione che rappresentala parte rimanente dellintero su cui opera la frazione data.

10 Frazioni Complementari

11 Frazioni Equivalenti Due o più frazioni si dicono equivalenti se, operando con esse su una stessa grandezza, si ottengono grandezze congruenti.

12 Frazioni Equivalenti Numeri diversi, stesso valore

13 Riduzione ai Minimi Termini Una frazione si dice irriducibile o ridotta ai minimi termini se numeratore e denominatore sono numeri primi fra loro. Ridurre ai minimi termini una frazione vuol dire trasformarla in unaltra equivalente e irriducubile. La riduzione ai minimi termini si effettua semplificando la frazione, cioè applicando la proprietà invariantiva finché possibile, o dividendo numeratore e denominatore per il loro M.C.D.

14 Fine Grazie per aver visto la mia presentazione. Jacopo Perilli


Scaricare ppt "Le Frazioni Cosa sono, a che servono. Le Frazioni La frazione è un operatore sullintero, in quanto ci permette di dividere lintero in n parti uguali (quante."

Presentazioni simili


Annunci Google