La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LINQUINAMENTO In natura e in laboratorio Elaborato dal gruppo progetto della I^ B Igea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LINQUINAMENTO In natura e in laboratorio Elaborato dal gruppo progetto della I^ B Igea."— Transcript della presentazione:

1

2 LINQUINAMENTO In natura e in laboratorio Elaborato dal gruppo progetto della I^ B Igea

3 Cielo Terra Acqua Esperienze di laboratorio Chiudi presentazione

4 L'inquinamento atmosferico è definito dalla normativa italiana come "ogni modificazione della normale composizione chimica o dello stato fisico dell'aria dovuta alla presenza di una o più sostanze, in quantità e con caratteristiche tali da alterare la salubrità e da costituire pericolo per la salute pubblica" (D.P.R. 203/88). La maggiore fonte d'inquinamento atmosferico nei centri urbani è costituita dal traffico veicolare e, in misura minore, dalle emissioni delle zone industriali e dal riscaldamento degli insediamenti civili. Conseguenze

5 L'inquinamento dell'aria, specialmente nei grandi agglomerati, provoca danni alla salute, non facilmente quantizzabili, ma certamente imponenti, se si pensa al valore delle giornate lavorative perse, al costo delle cure mediche, senza trascurare quanto vale la riduzione della qualità della vita che ne consegue. A ciò si devono aggiungere gli effetti inquinanti di acqua e suolo da parte delle piogge acide su foreste, zone agricole, ecosistemi marini e lacustri, monumen- ti, ecc. per non parlare di quelli a lungo termine, come l'effetto serra, il buco dell'ozono e le conseguenze, cui l'umanità sembra non pensare troppo, dell'al- legro sfruttamento di risorse non rinnovabili, quindi sempre più care e contese, come mostrano le ricorrenti crisi mondiali che partono dalle zone petrolifere.

6 L'inquinamento del suolo non può essere considerato come un fenomeno au- tonomo: è sempre strettamente collegato all'inquinamento dell'acqua perché è provocato spesso dallo scarico di liquami oppure perché può produrre co- me contaminazione l'inquinamento della falda acquifera sotterranea. Nel terreno si verifica il ciclo dell'azoto, molto importante perché tutti i tipi di vita hanno bisogno d'azoto, che è uno dei componenti essenziali della materia vi- vente. Per aumentare la produzione agricola l'uomo, invece, ha introdotto spesso la monocoltura, che ha spezzato gli equilibri biologici ed impoverito la fertilità naturale del terreno, richiedendo l'uso dei diserbanti, insetticidi concimi azotati prodotti dall' industria chimica. Un'altra grave causa d'inqui- namento del suolo è costituita dalla massa di rifiuti solidi prodotti dalla città (in Italia 0,7Kg al giorno per abitante) e dalle industrie. I rifiuti urbani sono formati da scarti organici alimentari, da carta, materie plastiche, bottiglie di vetro, contenitori metallici, ecc. ed anche da fanghi provenienti dagli impianti di depurazione dell'acqua.

7 Contaminazione globale: dovuta allimmissione nel suolo di sostanze tossiche e persistenti, che possono entrare nelle catene alimentari e dare origine a fe-nomeni di bioaccumulo. Trasferimento dellinquinamento dovuto a sostanze tossiche dal suolo alle fal- de acquifere, con evidenti rischi per la salute umana. Alterazione dellecosistema suolo: sono fondamentalmente di tre tipi: Perdita di biodiversità; Riduzione della fertilità; Riduzione del potere autodepurante.

8 Sulla Terra sono presenti circa un miliardo e mezzo di metri cubi di acqua, il 97% dei quali costituito da acqua salata dei mari ed il restante 3% costituito da acqua dolce sotto forma di laghi, fiumi, ghiacciai e acque sotterranee. Abitualmente si considera l'acqua un bene illimitato, suddiviso in due sole varie- tà: dolce e salata. In realtà le acque si possono distinguere in base ad altre ca- ratteristiche: di tipo fisico (temperatura, colore, torbidità); di tipo chimico (contenuto di sali, di gas, di prodotti chimici); di tipo biologico (presenza di microrganismi). Inquinare l'acqua significa proprio modificarne le caratteristiche in modo tale da renderla inadatta allo scopo a cui è destinata. Conseguenze

9 Riduzione potabilità Riduzione ossigeno (per i pesci) Eutrofizzazione Mucillagini Limiti alla balneazione (presenza di germi patogeni)

10


Scaricare ppt "LINQUINAMENTO In natura e in laboratorio Elaborato dal gruppo progetto della I^ B Igea."

Presentazioni simili


Annunci Google