La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA N. 12 DEL 21/02/2011 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA N. 12 DEL 21/02/2011 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING."— Transcript della presentazione:

1 DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA N. 12 DEL 21/02/2011 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

2 COSA E ? Il Decreto 12 del 21/02/2011 è un provvedimento regionale emanato dal Commissario ad Acta che regolamenta le modalità di pagamento delle esposizioni debitorie delle A.S.L. e Aziende Ospedaliere campane SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

3 COSA PREVEDE Il Decreto 12/2011 prevede la definizione di accordi transattivi volti a regolarizzare il pagamento dei: CREDITI SCADUTI (alla data di invio della richiesta di certificazione) CREDITI CORRENTI SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

4 PRINCIPALI DIFFERENZE RISPETTO AD ALTRI PROVVEDIMENTI IN MATERIA (D.G.R.C. 541/2009 – D.G.R.C. 1627/2009) modalità operative tempistiche e modalità di pagamento obblighi a carico dei creditori SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

5 MODALITA OPERATIVE cosa è cambiato: invio richiesta di certificazione sia ai Debitori (ASL) che a So.Re.Sa. obbligo di utilizzo della Posta Elettronica Certificata richiesta di certificazione anche per crediti ante 2006 impegno da parte delle Aziende Sanitarie ad effettuare il controllo per la determinazione del liquidato entro 90 gg. dal ricevimento dei dati da parte di So.Re.sa. SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

6 TEMPISTICHE E MODALITA DI PAGAMENTO cosa è cambiato: Il pagamento del credito certificato sarà effettuato per il 50% in rate costanti mensili a partire dal 4° mese dalla stipula dellatto transattivo ed entro 12 mesi per il restante 50% in ununica soluzione al termine dei 12 mesi corresponsione di un interesse di dilazione pari allEuribor + 0,50% SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

7 OBBLIGHI A CARICO DEI CREDITORI cosa è cambiato: Nel caso di azioni legali in corso il creditore si obbliga a consegnare, allatto della stipula del transattivo, oltre ai decreti ingiuntivi attivati, anche i provvedimenti di svincolo resi dal Giudice dellesecuzione e notificati al Tesoriere dellAzienda Sanitaria. SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

8 CESSIONE DEI CREDITI LAssociato, una volta sottoscritto laccordo transattivo ed ottenuta la certificazione, ha la possibilità di: attendere i tempi di pagamento previsti dal Decreto 12/2011, così come precedentemente dettagliati; cedere i crediti pro soluto al pool di banche Deutsche Bank AG Filiale di Londra – Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo S.p.A. (DB-BIIS), come da offerta a suo tempo trasmessa dalla AIOP agli Associati, ovvero ad altri Istituti eventualmente interessati. SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

9 COSTO DELLA CESSIONE Il prezzo indicativo di acquisto proposto da parte del pool di banche DB-BIIS è pari al 95% dellimporto dei crediti certificati - tale importo non comprende il costo del servicing pari allo 0,20% se effettuato da DB-BIIS, pari allo 0,15% se effettuato dalla nostra società. Il prezzo di acquisto potrebbe essere suscettibile di variazioni a seconda delle evoluzioni dei mercati finanziari, attualmente sino ad un massimo del 2% SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

10 IL RUOLO DI PIATTAFORMA ADVISOR SERVICING S.p.A. Piattaforma Advisor Servicing oltre a aver presentato il pool di banche DB-BIIS quale Istituto interessato alloperazione, mette a disposizione di tutti gli Associati la piattaforma informatica per lespletamento della procedura necessaria per lottenimento della certificazione e per la successiva cessione alla banca prescelta dalla singola struttura. Piattaforma Advisor Servicing affiancherà ogni singolo Associato nelle seguenti fasi: SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

11 ACQUISIZIONE DATI SU PIATTAFORMA WEB Registrazione utente sullarea riservata del sito previa richiesta delle credenziali di accesso. Caricamento sulla piattaforma web dei dati anagrafici e dei dati relativi a tutto il monte crediti scaduto. Invio allindirizzo PEC della conferma dati e delle richieste di certificazione, una per ogni debitore, acquisibili dallarea riservata del sito.

12 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING TRASFERIMENTO DATI A MEZZO P.E.C. La Piattaforma Advisor Servicing provvederà al trasferimento a mezzo Posta Elettronica Certificata alle varie ASL e A.O. debitrici e alla So.Re.Sa sia dei dati relativi alle fatture, che delle richieste di certificazione di ogni singolo Associato. Il flusso dei dati sarà costantemente monitorato e gli importi liquidati saranno visionabili nellarea riservata di ogni singolo Associato.

13 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING ASSISTENZA NELLA STIPULA DELLE PROCURE NOTARILI Per la sottoscrizione di tutta la documentazione necessaria al perfezionamento delloperazione (in particolare gli accordi transattivi e i contratti di cessione) i singoli Associati dovranno conferire procura speciale a uno o più soggetti indicati dallAssociazione. La procura speciale dovrà essere sottoscritta dinanzi al Notaio che sarà comunicato da Piattaforma Advisor Servicing ovvero dinanzi ad altro Notaio di fiducia dellAssociato.

14 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING INVIO DELLE PRECERTIFICAZIONI E FIRMA DEGLI ATTI TRANSATTIVI Gli importi liquidati e confermati sulla piattaforma saranno oggetto di precertificazione da parte delle Aziende Debitrici. Questa sarà inviata al singolo Associato che provvederà a ritrasmetterla timbrata e firmata per accettazione. Allemissione delle precertificazioni seguirà la firma dellaccordo transattivo da parte del procuratore incaricato dallAssociazione.

15 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING STIPULA DELLE CESSIONI CON IL POOL DI BANCHE CONVENZIONATO Tutte le strutture che hanno sottoscritto la Lettera dIntenti della DB-BIIS potranno cedere i crediti liquidati e transatti mediante distinti contratti di cessione per ciascuna Azienda Sanitaria debitrice. Gli atti saranno stipulati a Lugano presso un Notaio di fiducia delle Banche, sottoscritti dal procuratore incaricato dallAssociazione. Le banche si faranno carico dei costi notarili con espressa esclusione dellimposta di registro pari ad 168,00 che resterà a carico del cedente.

16 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING RACCOLTA DELLA DOCUMENTAZIONE E TRASFERIMENTO ALLE BANCHE La Piattaforma Advisor Servicing coordinerà liter delle cessioni e predisporrà e trasferirà alle Banche Cessionarie i dati necessari alla redazione degli atti. Inoltre si incaricherà di raccogliere, esaminare e trasferire alle Banche anche tutta la documentazione richiesta da queste ultime per il pagamento del corrispettivo.

17 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING RACCOLTA DEGLI ATTI DI CERTIFICAZIONE Entro 20 gg. a decorrere dalla data di sottoscrizione dellaccordo transattivo le ASL e le A.O. rilasceranno gli atti di CERTIFICAZIONE che saranno raccolti dalla Piattaforma Advisor Servicing ed inviati in originale alle Banche Cessionarie.

18 PAGAMENTO DEL CORRISPETTIVO PER LE STRUTTURE CHE HANNO CEDUTO ALLE BANCHE CONVENZIONATE SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING ll pagamento del corrispettivo sarà erogato dalla DB-BIIS al netto del costo di cessione entro 5 giorni lavorativi dal rilascio della certificazione e previa avvenuta notifica degli atti di cessione agli Enti Debitori.

19 MANDATO PIATTAFORMA ADVISOR SERVICING Gli Associati che intendano avvalersi della collaborazione della Piattaforma Advisor Servicing devono conferire mandato a questultima. Il compenso, pari allo 0.15% degli importi transatti, sarà corrisposto dallAssociato solo dopo la sottoscrizione dellaccordo transattivo e previa emissione di regolare fattura. SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

20 La Piattaforma Advisor Servicer, ove richiesto, metterà a disposizione i propri servizi anche alle strutture Associate che non ricorreranno alla cessione dei crediti e attenderanno i tempi di pagamento previsti dal Decreto 12/2011, fornendo supporto e assistenza in tutte le fasi della procedura sino alla stipula degli accordi transattivi e al rilascio degli atti di certificazione. SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING

21 PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTARE LHELP DESK AL N O COLLEGARSI AL SITO PIAZZA AMEDEO, NAPOLI TEL FAX – SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING


Scaricare ppt "DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA N. 12 DEL 21/02/2011 SERVICING CONSULENZA ALLE IMPRESE MEDIAZIONE FACTORING E LEASING."

Presentazioni simili


Annunci Google