La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2013- 2014Marina di Cerveteri1 Piano dellofferta formativa Istituto comprensivo Marina di Cerveteri P.O.F. ovvero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2013- 2014Marina di Cerveteri1 Piano dellofferta formativa Istituto comprensivo Marina di Cerveteri P.O.F. ovvero."— Transcript della presentazione:

1 Marina di Cerveteri1 Piano dellofferta formativa Istituto comprensivo Marina di Cerveteri P.O.F. ovvero

2 Marina di Cerveteri INSIEME PER COSTRUIRE LIDENTITA INCLUSIVA DEL NOSTRO ISTITUTO. OrganigrammaPremessaPrincipi di base Analisi del territorio Obiettivi formativi Composizione dellistituto

3 ORGANIGRAMMA DISTITUTO 14/04/2014Marina di cerveteri3 DIRIGENTE SCOLASTICO CONSIGLI DI INTERSEZIONE, INTERCLASSE E CLASSE FUNZIONI STRUMENTALI - COLLABORATORI COLLEGIO DEI DOCENTICONSIGLIO DISTITUTO DSGA E SEGRETERIA GRUPPI DI LAVORO E PROGETTAZIONE PERSONALE A.T.A.

4 Premessa 14/04/2014Marina di cerveteri4 Il piano dellofferta formativa è il documento fondamentale costitutivo dellidentità progettuale delle singole istituzioni. Esso esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa adottata nellambito dellautonomia delle istituzioni scolastiche. Lidentità culturale e progettuale della scuola è costruita su alcuni principi di base che regolano lattività educativa e didattica correlati alle richieste della società attuale e a quella del territorio in cui la scuola è chiamata ad operare

5 PRINCIPI DI BASE 14/04/2014Marina di Cerveteri5 VALORIZZAZIONE DEL CURRICOLO SCOLASTICO DELLALUNNO ATTRAVERSO LO SVILUPPO ED IL RECUPERO VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE PROFESSIONALI E STRUTTURALI DIVERSIFICAZIONE DELLOFFERTA FORMATIVA APPROCCI LABORATORIALI INDIVIDUALIZZAZIONE DELLE PROPOSTE RISPETTO AI BISOGNI CONSAPEVOLEZZA CORRESPONSABILITA TRASPARENZA IDENTITA ACCOGLIENZA FLESSIBILITA INCLUSIONE CONTINUITA

6 Il nostro Istituto si propone di: Accogliere ogni alunno favorendo il suo inserimento nella nuova realtà scolastica; Aiutare lalunno ad acquisire progressivamente unimmagine sempre più chiara ed approfondita di sé e del proprio rapporto con il mondo esterno; Favorire la conquista di capacità espressive, logiche, scientifiche, operative e delle corrispondenti abilità; Favorire atteggiamenti positivi verso le differenze, con attenzione ai cambiamenti della società e della cultura; Favorire lacquisizione di un metodo di lavoro autonomo e di abilità utilizzabili in situazioni concrete; Fornire gli strumenti al fine di sviluppando la competenza comunicativa e le abilità cognitive e ampliando la sfera dellesperienza personale, anche attraverso loperatività e la manualità; Motivare alla conoscenza fornendo occasioni di esperienze concrete di tipo espressivo, motorio, linguistico, logico e scientifico; Offrire opportunità per la socializzazione, l'interazione e la collaborazione con gli altri; Orientare verso scelte consapevoli e preparare alla responsabilità individuale; Potenziare la capacità di partecipazione ai valori della cultura, della civiltà e della convivenza sociale; Promuovere una dimensione dinamica dell'apprendimento; Promuovere la formazione delluomo e del cittadino secondo i principi sanciti dalla Costituzione; Promuovere l'autonomia personale e la riflessione critica; Realizzare la continuità tra i diversi ordini di scuola.

7 ANALISI DEL TERRITORIO MANCANZA DI … 1.Identità Socio-culturale 2.Strutture 3.Apertura Verso lesterno MANCANZA DI … 1.Identità Socio-culturale 2.Strutture 3.Apertura Verso lesterno

8 BISOGNI DEL TERRITORIO PUNTI DI RIFERIMENTO PUNTI DI AGGREGAZIONE ACCORDI DI RETE APERTURA verso: ASSOCIAZIONI PARTENARIATi GEMELLAGGI

9 BISOGNI DEGLI ALUNNI RAFFORZARE IL SENSO DI IDENTITA GESTIRE SE STESSI PROMUOVERE LAPERTURA

10 RAFFORZARE IL SENSO DI identita PROGETTI INTERNI PROGETTI ESTERNI Progetti esterni Cusani: la musica va a scuola Magia dellopera Diario scolastico (Spaggiari) Incontri per la giornata della memoria: la scuola incontra Melis e Tagliacozzo La costituzione spiegata ai bambini (Auser) Corso di prima alfabetizzazione pc per i genitori; luso consapevole dei social network. Incontri sullindentità di genere (Loredana Lipperini) Scuola ambiente Feuerstein Manifestazioni: Etruskiadi, sfilata di carnevale e spettacoli di Natale e di fine anno.

11 PROMUOVERE LAPERTURA PROGETTI INTERNI Musicali: primaria educazione allascolto Potenziamento lingua straniera spagnolo, francese, inglese Potenziamento lingua inglese: baby english per linfanzia, CLIL per la primaria Lab L2 Recupero disciplinare E-twinning Biblioteca Sport (GSS) Accoglienza alunni del primo anno infanzia e delle classi prime (primaria e secondaria) Organizzazione per classi e gruppi aperti Laboratorio di scrittura creativa Giochi matematici PROGETTI INTERNI Musicali: primaria educazione allascolto Potenziamento lingua straniera spagnolo, francese, inglese Potenziamento lingua inglese: baby english per linfanzia, CLIL per la primaria Lab L2 Recupero disciplinare E-twinning Biblioteca Sport (GSS) Accoglienza alunni del primo anno infanzia e delle classi prime (primaria e secondaria) Organizzazione per classi e gruppi aperti Laboratorio di scrittura creativa Giochi matematici PROGETTI ESTERNI Nonni in internet La costituzione spiegata ai bambini Laboratorio di scacchi Sport: rugby, basket, volley, vela, alfabetizzazione motoria, psicomotricità allinfanzia. Danza inclusiva sportiva (ass. 10 e lode) PROGETTI ESTERNI Nonni in internet La costituzione spiegata ai bambini Laboratorio di scacchi Sport: rugby, basket, volley, vela, alfabetizzazione motoria, psicomotricità allinfanzia. Danza inclusiva sportiva (ass. 10 e lode)

12 IMPARARE A GESTIRE SE STESSO PROGETTI INTERNI Laboratori creativi Laboratori scientifici/matematici: scacchi e costruisco la geometria Teatro Incontri sulla sicurezza(Enzo Musardo ex artificiere ass. ad maiora) Educazione alimentare (dott. Nucci) Piano inclusività: lab BES/DSA Cineforum PROGETTI INTERNI Laboratori creativi Laboratori scientifici/matematici: scacchi e costruisco la geometria Teatro Incontri sulla sicurezza(Enzo Musardo ex artificiere ass. ad maiora) Educazione alimentare (dott. Nucci) Piano inclusività: lab BES/DSA Cineforum PROGETTI ESTERNI Prevenzione soggetti a rischio Prevenzione bullismo (smonta il bullo) Prevenzione abusi sessuali sui minori (Geordie) rivolto a genitori, docenti e alunni. PROGETTI ESTERNI Prevenzione soggetti a rischio Prevenzione bullismo (smonta il bullo) Prevenzione abusi sessuali sui minori (Geordie) rivolto a genitori, docenti e alunni.

13 FORMAZIONE DOCENTI AGGIORNAMENTO INTERNO Disciplinare AGGIORNAMENTO INTERNO Disciplinare AGGIORNAMENTO ESTERNO Didattica delle emozioni Incontri con autori inerenti ad alcuni progetti presentati Incontri di educazione alimentare Bes Comunicazione inclusiva nel gruppo classe AGGIORNAMENTO ESTERNO Didattica delle emozioni Incontri con autori inerenti ad alcuni progetti presentati Incontri di educazione alimentare Bes Comunicazione inclusiva nel gruppo classe

14 VALUTAZIONE La valutazione precede, accompagna, segue i percorsi curricolari. Attiva le azioni da intraprendere, regola quelle avviate, promuove il bilancio critico su quelle condotte a termine. Assume una preminente funzione formativa, di accompagnamento dei processi di apprendimento e di stimolo al miglioramento continuo. Diagnostica Iniziale In Itinere Intermedia Formativa La valutazione precede, accompagna, segue i percorsi curricolari. Attiva le azioni da intraprendere, regola quelle avviate, promuove il bilancio critico su quelle condotte a termine. Assume una preminente funzione formativa, di accompagnamento dei processi di apprendimento e di stimolo al miglioramento continuo. Diagnostica Iniziale In Itinere Intermedia Formativa


Scaricare ppt "2013- 2014Marina di Cerveteri1 Piano dellofferta formativa Istituto comprensivo Marina di Cerveteri P.O.F. ovvero."

Presentazioni simili


Annunci Google