La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema Cittadella dello Studente, Grosseto Una proposta di azione di sistema per lo sviluppo delle competenze civili, sociali e tecnico-specifiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema Cittadella dello Studente, Grosseto Una proposta di azione di sistema per lo sviluppo delle competenze civili, sociali e tecnico-specifiche."— Transcript della presentazione:

1 Sistema Cittadella dello Studente, Grosseto Una proposta di azione di sistema per lo sviluppo delle competenze civili, sociali e tecnico-specifiche

2 Da dove siamo partiti... a.s

3 DECORO CITTADELLA In breve… Istituto dIstruzione Superiore P.Aldi Polo Liceale Piazza E. Benci - Grosseto Anno 2011/2012

4 TUTTO INIZIO COSI…..

5 ….!

6 E PIANO PIANO… IIS ANTONIO ROSMINI magica Nella IIS ALESSANDRO MANETTI IIS LEOPOLDO II DI LORENA IIS PIETRO ALDI

7 È nato il desiderio di …

8

9 …fare ancora un po di più!

10 Le potenzialità della Cittadella dello Studente in unottica di SISTEMA Questa esperienza di collaborazione, attivata e realizzata con pochissimi mezzi ed in brevissimo tempo, ha fatto intravedere quanto potrebbe essere realizzato rendendo la Cittadella dello Studente un vero e proprio SISTEMA

11 ATTO DI COSTITUZIONE DI RETE TRA LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE STATALI DELLA CITTADELLA DELLO STUDENTE GROSSETO

12 Quale lo scopo della proposta SISTEMA CITTADELLA? Relazione benessere - partecipazione – apprendimento Canalizzazione delle energie, sviluppo delle competenze e della creatività Relazione inversa senso di appartenenza - vandalismo Riduzione costi manutenzione per vandalismo - diversa utilizzazione delle risorse economiche

13 Cittadella come Sistema CHE COSA CE 4 istituti insistono sulla stessa area condividono le attrezzature sportive, gli spazi esterni, i trasporti Fanno riferimento alle stesse indicazioni ministeriali Hanno lobiettivo di sviluppare le stesse competenze trasversali Sviluppano ognuno competenze tecnico professionali specifiche e complementari Un centro di Ricerca (CRISBA) La partecipazione a progetti internazionali e nazionali (es. Progetto nazionale EEE Extreme Energy Events Docenti con competenze ed esperienze che, considerate nella loro globalità, coprono numerosissimi ambiti professionali e del sapere CHE COSA POTENZIARE Consapevolezza del valore sinergico del Sistema Diffusione della visione dellarea della Cittadella come Laboratorio allaperto Promozione di attività comuni Valorizzazione delle rispettive competenze Collaborazione con enti pubblici e sistemi territoriali

14 Il CRISBA è un Centro di ricerche scientifiche istituito il 12 Luglio 2010 a Grosseto con il patrocinio della Provincia di Grosseto

15 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI EUROPEAN PHYSICAL SOCIETY SOCIETÀ ITALIANA DI FISICA ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEAREA NUCLEARE CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Extreme Energy Events (EEE) La Scienza nelle Scuole

16 ...il circolo virtuoso attivato dalliniziativa Decoro Cittadella ha creato le condizioni per lo sviluppo di un piano di attività, coordinate e congiunte, alle quali potessero partecipare gli studenti di tutti gli Istituti, attraverso il consolidamento delle azioni avviate con Decoro Cittadella e la realizzazione di microprogetti volti al miglioramento della partecipazione e del benessere nellarea della Cittadella dello Studente

17 azione Decoro Cittadella Proposizione del progetto a livello di SISTEMA, nellambito della COSTITUZIONE della RETE tra LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE STATALI della CITTADELLA DELLO STUDENTE GROSSETO

18 Perché consolidare Decoro Cittadella? Rafforzare gli aspetti educativi Proporre un accordo di tipo Fifty - Fifty su modello tedesco, con Co. S.Ec.A. ed Amministrazione provinciale Potenziare la collaborazione tra Istituti e la valorizzazione delle specifiche competenze

19 CONSOLIDAMENTO azioni Obiettivi operativi 1)Collaborazione al mantenimento dei prati della Cittadella in condizioni di decoro attraverso unazione collettiva e concertata di tutti gli Istituti scolastici della Cittadella dello Studente 2)Lattivazione della raccolta differenziata in tutti gli Istituti scolastici della Cittadella dello Studente 3)La proposta di collaborazione tra Istituti Scolastici ed Enti pubblici

20 Decoro Cittadella Cosa cè Cosa potenziare Esperienza Decoro Cittadella 2011 – 2012 Attività referenti ambientali Collaborazione Provincia (finanziamento installazione panchine e intervento formativo) Atto di Rete Contatti Coseca Intervento formativo laboratorio Educazione Ambientale Finoria/Fondazione Sviluppo Sostenibile Collaborazione Ufficio Scolastico Provinciale Grosseto Collaborazione con Lega Ambiente Grosseto Sostegno istituzionale alliniziativa Uniformità piano delle attività Consolidamento collaborazione Provincia Consolidamento collaborazione tra Istiuti Definizione collaborazione Coseca Ampliamento collaborazione Enti pubblici e privati Comunicazione interna - Formazione - informazione Coordinamento tra docenti/studenti/personale ATA Coinvolgimento famiglie

21 Consolidamento attività raccolta differenziata e collaborazione alla manutenzione dei prati Elaborazione Piano attività Ottobre 2012 condivisione a livello di Rete Novembre 2012 e raccordi con Enti pubblici e privati presentazione a tutte le componenti scolastiche: Novembre 2012 studenti, personale ATA, docenti, famiglie sviluppo strumenti per realizzazione del Piano Novembre 2012 avvio attività del Piano Dicembre 2012 confronto con referenti di Rete, docenti, studenti e componente ATA sui risultati ed integrazione di proposte di miglioramento Maggio 2012 organizzazione giornata della Sostenibilità Giugno 2012

22 NUOVE PROPOSTE … a.s

23 istallazione panchine (1) MICROPROGETTI AREA CITTADELLA In unottica di sistema, sono stati proposti alcuni microprogetti : - istallazione panchine, acquistate con quanto risparmiato con la manutenzione dei prati dellarea Cittadella - studio della possibilità di compostare, direttamente nellarea Cittadella, i rifiuti organici prodotti - installazione rastrelliere biciclette, acquistate con quanto ricavato con la raccolta delle lattine di alluminio

24 (2) MICROPROGETTI AREA CITTADELLA - studio della possibilità di sostituire i bicchierini nei distributori di caffè con prodotti realizzati con bioplastiche - realizzazione di un cortometraggio - realizzazione del rendering fotografico:la Cittadella che vorrei - organizzazione e realizzazione di un evento finale

25 fattibilità

26 alla realizzazione gli studenti potranno partecipare anche grazie al ricorso ed alle possibilità offerte dalla metodologia dell Alternanza Scuola-Lavoro, secondo quanto previsto dallart. 4 legge delega n.53/03 e successivo Decreto Legislativo n. 77 del 15 aprile del 2005

27 Le convenzioni di Alternanza verranno attivate sia con imprese private che con Enti pubblici, secondo la miglior rispondenza agli obiettivi di ciascun micro progetto proposto

28 risorse

29 Grazie al contributo che abbiamo dato nella manutenzione dei prati…

30 … abbiamo ricevuto un piccolo finanziamento per lacquisto di panchine

31 Progetto di installazione panchine Progettazione, individuazione prodotto, rapporti Amministrazione provinciale per ev. vincoli, istallazione Ist.Tecnico Geometri Indagine tra gli studenti della Cittadella per lindividuazione dei punti più richiesti per listallazione Liceo Psico pedagogico Classi in Alternanza Scuola- Lavoro

32 Progetto compostaggio e introduzione plastica Mater-Bi nei distributori caffè Attivazione rapporti e raccordi ditte produttrici Mater-Bi e distributori caffè per sostituzione bicchierini e palette, allestimento sezione didattica compostaggio Liceo Scientifico Attivazione rapporti Amministrazione provinciale e ASL per autorizzazioni e conferimento sfalci, istallazione compostiere Classi in Alternanza Scuola- Lavoro Crisba/Tecnico Agrario

33 Progetto realizzazione cortometraggio sulle attività realizzate Elaborazione e realizzazione cortometraggio Liceo Classico Raccordo studenti Cittadella Consulta studentesca Classi in Alternanza Scuola- Lavoro

34

35 Progetto organizzazione evento finale Attivazione contatti Questura, SIAE, Assessorato lavori pubblici, ricerca sponsors, organizzazione attività e servizio dordine Tutti gli Istituti scolastici Raccordo studenti Cittadella, organizzazione attività, ricerca fondi Consulta studentesca Ufficio Scolastico provinciale Amministrazione provinciale Comune Grosseto Lega Ambiente Grosseto 4 Classi in Alternanza Scuola- Lavoro

36 Intervento formativo laboratorio Educazione Ambientale Finoria/Fondazione Sviluppo Sostenibile - Strumento di Formazione / informazione - Occasione per la comunicazione interna - Opportunità di coordinamento tra istituti

37 La messa a sistema La valenza del Sistema Cittadella risiede nellopportunità della messa a sistema di un metodo di lavoro che possa divenire una base stabile, un modus operandi centrato sulla collaborazione dei sistemi del territorio, per consentire un ruolo attivo e centrale degli studenti, attraverso la valorizzazione della creatività e dei talenti dei giovani.

38 SISTEMA Insieme di elementi, coordinati tra loro in una unità funzionale, che interagiscono reciprocamente, secondo regole e leggi, per funzionare come un unico, allo scopo di realizzare di un obiettivo, compiere una funzione (def.)

39 LA COMPLESSITA della SOCIETA MODERNA Sostenibilità culturale Sostenibilità sociale Sostenibilità economica Sostenibilità ambientale

40 DECORO CITTADELLA Che cosa ha rappresentato?

41 Sostenibilità ambientale Dati sullinquinamento da mozziconi (studio ENEA 2010) Quantità raccolta: Nel corso delle 4 uscite collettive di pulizia dei prati sono stati raccolti 3 metri cubi di mozziconi di sigaretta

42 Sostenibilità ambientale Un rifiuto dimenticato. Ne parlano in questi termini i ricercatori dell'Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, proponendo di smaltire i mozziconi di sigaretta separatamente, alla stregua dei rifiuti tossici. Contenendo circa 4 mila sostanze nocive, una parte delle quali rimane nella cicca ormai spenta, la sigaretta è considerata molto inquinante. Per tale ragione, l'Enea ha avanzato la proposta di raccogliere questo tipo di rifiuto attraverso opportune modalità di smaltimento, un pò come avviene per le pile scariche. 195 milioni di cicche di sigaretta gettati via in Italia.

43 Sostenibilità economica La raccolta dei rifiuti a mano nelle aree a verde della Cittadella richiede circa 24 ore di lavoro per tutte le aree intorno alle scuole della Cittadella, per un costo di circa 528,00 e circa 100 per il trasporto del rifiuto in discarica (dato Amm.ne Provinciale Gr) Un buon microscopio ottico costa circa 150

44 Sostenibilità culturale Senso di appartenenza alla collettività Senso della responsabilità individuale e collettiva Senso del bene comunebene comune

45 Sostenibilità sociale Sviluppo attitudine a collaborare Sviluppo capacità di organizzazioneorganizzazione Sviluppo collaborazioni con le Istituzioni

46 La forza innovativa di questo intervento risiede nella mobilitazione sinergica delle tre componenti - Sistema Istruzione - Sistema Pubblica Amministrazione - Sistema Imprese

47 Secondo quello che viene definito come il modello della Tripla elica Sistema dellIstruzione Sistema della Pubblica Amministrazione Sistema delle Imprese

48 Tale modello identifica queste tre componenti come le leve dello sviluppo e dellinnovazione Attraverso la comunicazione, condivisione e collaborazione, si attiva così una sinergia che valorizza le risorse e le competenze sia dei sistemi che dei singoli individui

49 Azione sinergica e condizione win-win La realizzazione di azioni concertate e coordinate crea quella che viene definita come situazione win-win, una condizione nella quale tutte le componenti vengono a trovarsi in una situazione vincente La concertazione consente di lavorare tutti ad uno stesso obiettivo, ed di coprire le zone dombra ed i punti di debolezza, inevitabili per qualunque ente, sistema, individuo, grazie allintegrazione con le altre componenti

50 Un esempio di sinergia dellazione (1) Microprogetto: istallazione panchine, acquistate con quanto risparmiato attraverso una collaborazione alla manutenzione dei prati dellarea Cittadella La collaborazione delle scuole nella manutenzione dello stato di decoro dei prati consente una riduzione delle spese dellAmministrazione Il coinvolgimento accresce il senso di appartenenza e riduce i fenomeni di vandalismo, contribuendo allo sviluppo di competenze sociali e civili La maggiore attenzione alla conservazione dello stato degli spazi consente una riduzione delle elevatissime spese dellAmministrazione su questa voce

51 Un esempio di sinergia dellazione (2) Il coinvolgimento degli studenti nella progettazione ed istallazione delle panchine consente un intervento più rispondente ai reali fabbisogni degli utilizzatori; le attività di progettazione e realizzazione consentono di sviluppare negli studenti sia competenze tecniche che organizzative LAmministrazione Pubblica contribuisce destinando parte delle cifre risparmiate alle spese per la realizzazione del micro-progetto (es. lacquisto degli arredi urbani dellarea in oggetto) Lattivazione di convenzioni di Alternanza Scuola Lavoro aumenta i gradi di libertà di azione degli studenti, facilitando la gestione di compiti complessi

52 Un esempio di sinergia dellazione (3) La collaborazione con Enti pubblici e con imprese private per la realizzazione del micro-progetto aumenta il senso di responsabilità e la conoscenza e sperimentazione delle dinamiche reali del mondo del lavoro La collaborazione tra sistema produttivo e sistema scolastico, aumenta negli studenti la conoscenza delle realtà produttive del territorio La collaborazione contribuisce alla crescita delle forze giovani del territorio ed allo sviluppo di una responsabilità e consapevolezza territoriali

53 2013 – 2014!!!!!!!!!!!!!

54

55

56 Grazie Francesca R. Mastrandrea Incontro referenti Rete Sistema Cittadella Polo Liceale Grosseto 5 Novembre 2012


Scaricare ppt "Sistema Cittadella dello Studente, Grosseto Una proposta di azione di sistema per lo sviluppo delle competenze civili, sociali e tecnico-specifiche."

Presentazioni simili


Annunci Google