La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nostro orto………suddiviso in tanti quadrati e noi stiamo iniziando il nostro lavoro di agricoltori….

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nostro orto………suddiviso in tanti quadrati e noi stiamo iniziando il nostro lavoro di agricoltori…."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4 Il nostro orto………suddiviso in tanti quadrati e noi stiamo iniziando il nostro lavoro di agricoltori….

5 1^ USCITA Con il nostro nonno contadino

6

7 Orto in condotta Oggi siamo andati a seminare e piantare nel nostro orto, per realizzare il progetto orto in condotta. Abbiamo messo fave, piselli insalata,bietola e cipolla

8 Fasi di lavoro Mettere il concime (stallatico) Zappare il terreno per renderlo più soffice e mescolare il concime Rastrellare la terra per pareggiarla Prepariamo le buche con la paletta o con il cavicchio mettere a dimora (piantare) le insalate e la bietola Seminiamo le cipolle,le fave e i piselli Annaffiamo solo le piantine INIZIO FINE

9

10 Seconda uscita…. Oggi dopo la mensa ci siamo recati nell orto per piantare il finocchio, il cavolo nero e il cavolo verza

11 Ieri mattina ci siamo recati all orto per raccogliere le nostre insalate che erano cresciute. Il nonno ci ha insegnato come cogliere l insalata senza uccidere la piantina. Linsalata raccolta è stata portata con delle cassette al cuoco della mensa e oggi ce la mangeremo!

12 Le nostre piantine per crescere hanno bisogno di: Terreno fertile Acqua Luce calore

13 La raccolta dellinsalata 1)Ginevra sta pensando a quanto sono cresciute le piantine d insalata; non le sembra possibile che lei e i suoi compagni abbiano saputo ben coltivarla. 2)Il maestro spiega che non cè nessun mistero:linsalata è cresciuta ha avuto acqua,luce e tanta cura da parte nostra. 3) Il nonno ci ha insegnato a raccogliere linsalata, così eccoci tutti al lavoro. 4)Sabrina e Lorenzo vorrebbero raccogliere anche il cavolo e la bietola, ma non sono ancora pronte. 5)L insalata non cè più, perché l abbiamo raccolta. 6)Il nostro ortaggio è nelle cassette : linsalata splende di rosso e di verde. 7) Siamo a tavola e con lacquolina in bocca aspettiamo che Michele ed Elena la condiscano così potremo gustare la fatica del nostro lavoro.

14 Martedì 17 Marzo 2010 Oggi siamo andati nellorto per effettuare una seconda raccolta dei nostri prodotti. Linsalata labbiamo raccolta levando le foglie esterne con le mani sistemata in cassette La mangeremo domani a mensa

15 A mensa…

16

17 Tutti a raccogliere i cavoli …nostri Mercoledì 17 marzo 2010 siamo andati in via Aldo Moro, dove cè il nostro orto, per raccogliere e vendere la verdura, che avevamo piantato nel mese di novembre Con lo scuolabus abbiamo raggiunto il contadino, che ci aiuta a far crescere bene le piante dell orto. Arrivati sul posto, in compagnia della maestra e di alcune mamme, subito ci siamo meravigliati di quanto fossero cresciute le verdure come il cavolo nero e l insalata. Emozionati siamo entrati tutti nell orto, mentre il contadino tagliava cavolo nero. Noi tenevamo in mano le cassette, il nonno – contadino le riempiva di ciuffetti verde scuro, cosparsi di piccole nervature utili alla alimentazione del cavolo nero. Dopo la raccolta della prima verdura, abbiamo tagliato e portato via per la seconda volta l insalata. Successivamente tutte le foglie sono state messe dentro altre cassette vuote. Infine con lo scuolabus siamo andati nella piazza dell orologio, dove c era pronto un banchetto per vendere le nostre verdure alle mamme, così, quando siamo tornati a casa, le abbiamo mangiate crude o cotte.

18 Anche gli ortaggi parlano… Personaggi: Finocchio Gino e Cipolla Fifì Le due verdurine innamorate Un giorno la cipollina Fifì andò a fare una corsa in campagna, quando sul fiume incontrò Gino il finocchino. Anche lui correva, ma ad un tratto Fifi inciampò e cascò nel fiume. Gino prese le stringhe delle sue scarpe, ne fece una corda, la legò ben stretta allalbero, mentre laltra estremità alla sua vita. Poi si lanciò nel fiume, la prese per una mano e la riportò a riva. Quando furono salvi, fu subito amore a prima vista. Gino chiese a Fifì se lo volesse sposare e lei disse di si! Lui preso dall entusiasmo svenne e cascò sopra un sasso, si fece un bernoccolo in testa. Così alla povera cipollina toccò curarlo per un po… Poi si sposarono.

19 La partita di calcio Dodò, il cipollotto calciatore, era molto bravo a tirare lelpunizioni dal limite dell' aria di rigore. A metà del primo tempo subì un fallo. L'arbitro assegnò la punizioni alla squadra di cipollotto, che prese la rincorsa e calciò con forza la palla. Dodò vide finire la palla nell'angolo alto della porta avversaria: era goal! Il portiere si arrabbiò con i difesori, perché non avevano protetto la porta. Non ci furono altri goal e l'insalatone Totò, il portiere sfortunato, potè stare tranquillo fino alla fine della partita, però perse la coppa del mondo.

20 Gli ortaggi parlano ancora… Personaggi: Piselli e Cavolo Attaccante n° 13 Lello dei Lelli: - Passa la palla … vado a fare goal. Centrocampista n° 10 Lillo dei Lilli:- No, non te la passo … in porta tiro io. Comincia la discussione e si azzuffano. Arbitro:-Non credo ai miei occhi, due compagni di squadra che litigano! Espulsi!!!

21 AMICA ACQUA Lacqua permette la vita: Ci accompagna, infatti, in ogni momento della giornata. Quante cose si possono fare con lacqua… Bere Giocare Lavarsi Annaffiare Coltivare Allevare Raffreddare\scaldare Spostarsi

22 ACQUA AMICA L ACQUA PERMETTE LA VITA: CI ACCOMPAGNA, IN OGNI MOMENTO DELLA GIORNATA. ANCHE PER LE PIANTE CHE ABBIAMO PIANTATO NEL NOSTRO ORTO, L ACQUA E IMPORTANTE, INFATTI LE ANNAFFIAMO SPESSO. Possiamo trovare lacqua sotto varie forme. Quando è liquida forma fiumi, mari, laghi, fonti e pozzanghere. Se è gassosa forma le nuvole, il vapore che esce dalla pentola dacqua che bolle, il vapore dellacqua molto calda che esce dalla doccia. Se è allo stato solido forma il ghiaccio, la neve, la grandine, gli iceberg e i ghiaccioli..

23 Filastrocca dellacqua L acquazzone è monello va a spasso con l ombrello l acquerugiaola è birichina con la sua pioggerellina. Lacquario è giocherellone con i pesci si diverte Cè anche lacquarello Che colora con pennello. Rit\Mamma acqua premurosa ha sempre un gran da fare, con i suoi figlioli non riesce a riposare. Mamma acqua divertente mille giochi sa inventare, Con tutti i suoi figlioli si mette a giocare. Lacquolina è piccina È golosa di gelati Lacquedotto è laborioso, Fa un lavoro faticoso. Lacquario in cucina lava, lava senza posa. Il subacqueo nel mare riprende a nuotare.

24 Scheda tecnica del cavolo nero Cavolo nero crespo Pianta da tubero orticola Famiglia : Brassicacee Specie brassica oleracea È una pianta con il fusto eretto (dritto), ha le foglie grandi, verde scuro, lunghe, rugose. Può diventare alta oltre un metro, ha tante ramificazioni. Si utilizza in cucina, soprattutto nelle zuppe.

25

26 Scheda tecnica dellinsalata Famiglia:compositae Genere:lactuga Specie:lactuga sativa È una pianta annuale(cioè va piantata ogni anno, perchè conclude il suo ciclo vitale.) È un ortaggio con tante varietà,una di queste è la gentilina. È una pianta erbacea Botanica = parte della scienza che studia il mondo vegetale (flora)

27 Coltivazioni Erbacee Le nostre verdure sono tutte coltivazioni erbacee, cioè sono piante con un fusto tenero. COLTIVAZIONI ERBACEE CEREALE LEGUMINOSE TUBERO E ORTICOLE GRANO ORZO RISO MAIS FAGIOLI PISELLI FAVE CECI LENTICCHIE AGLIO CARCIOFO BIETOLA FINOCCHIO INSALATA FRAGOLE

28 Conosciamo meglio le verdure che abbiamo raccolto Bietola Da Costa Bietola Vulgaris Varietà: Cycla Famiglia: Chenopodiace Coltivazione Erbacea da tubero e orticola Raggiunge i 45 centimetri dialtezza. Si utilizza cotta. Ha foglie grandi, scure, con una grossa nervatura bianca

29 FINOCCHIO Foeniculum vulgare. Famiglia: Ombrellifere Pianta erbacea Si consuma sia cotto che crudo. La parte bianca della pianta, quella che noi mangiamo, si chiama GRUMOLI.

30 Riandiamo allorto L altra settimana siamo ritornati nell orto per raccogliere l insalata, la bietola e i finocchi. Le nostre piantine sono cresciute anche grazie allimpianto dirrigazione che il nonno ortolano ha sistemato

31 Qualche giorno fa siamo andati nell'orto per piantare le fragole e seminare i fagiolini. Conosciamo meglio queste piante. Fragola (straw berry in inglese) Famiglia: rosacee Genere: fragaria Specie: ne esistono decine diverse Quello che noi mangiamo, la fragola, è un falso frutto perché i frutti veri sono i semi gialli che sono sulla superficie della fragola. La fragola è una pianta erbacea, il falso frutto si usa come dessert, come gelato o nelle torte, si fanno anche le marmellate. La pianta rimane piuttosto bassa, fiorisce in primavera (piccoli fiori bianchi) e in seguito fruttifica.

32 Famiglia : fabacee (o leguminose) Gerene: phaseolus vulgaris (fagiolo volgare) 1) Il seme piccolo, bianco 2) la pianta con il fusto sottile, le foglie con il picciolo, hanno forma ovale. È una pianta erbacea annua 3) il frutto è un legume(o baccello) che contiene dentro i semi. È un legume che va sempre consumato ben cotto, altrimenti può essere velenoso.

33 Ultima uscita… Mercoledì siamo andati nellorto per effettuare lultimo raccolto dei nostri prodotti. Questa volta erano pronti fave e piselli, in grande quantità. Abbiamo deciso di regalare il nostro raccolto ai bambini russi, che sono ospitati nel nostro paese.

34 PISUM SATIVUM Pisello… odoroso Regno : PLANTAE Famiglia : FABACEE Genere: pisum specie:pisum sativum Appartiene alle coltivazione erbacee, è una leguminosa, ne esistono tante varietà. I semi, piccoli e rotondi si mettono a poca profondità. Le piante non diventano tanto alte e spesso hanno bisogno di un sostegno. La raccolta si effettua dopo circa un mese dalla semina.

35 Vicia Faba Fava Famiglia. Fabacea Genere:vicia Appartiene alla famiglia delle leguminose diventa alta tra i 70 e i 140 centimetri Le radici sono molto ramificate Il fusto è quadrangolare,vuoto e ramificato alla base Le foglie sono composte i fiori sono bianchi,striati di nero o violetto Il frutto è un legume allungato,che contiene da 2 a 10 semi. I semi inizialmente sono verdi,poi diventano più scuri_

36 VISITA GUIDATA a LARDERELLO Siamo al museo di geotermia a visionare un filmato

37 Siamo tutti in riga per vedere il soffione turistico

38


Scaricare ppt "Il nostro orto………suddiviso in tanti quadrati e noi stiamo iniziando il nostro lavoro di agricoltori…."

Presentazioni simili


Annunci Google