La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE SOCIETA 1 Prof.Colucci Donato Le società. LE SOCIETA: generalità SOCIETA LUCRATIVE fine di lucro SOCIETA COOPERATIVE fine mutualistico 2 Prof.Colucci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE SOCIETA 1 Prof.Colucci Donato Le società. LE SOCIETA: generalità SOCIETA LUCRATIVE fine di lucro SOCIETA COOPERATIVE fine mutualistico 2 Prof.Colucci."— Transcript della presentazione:

1 LE SOCIETA 1 Prof.Colucci Donato Le società

2 LE SOCIETA: generalità SOCIETA LUCRATIVE fine di lucro SOCIETA COOPERATIVE fine mutualistico 2 Prof.Colucci Donato Le società

3 Sei tipi di società lucrative 1. Società semplice 2. Società in nome collettivo (S.n.c.) 3. Società in accomandita semplice (S.a.s.) 4. Società per azioni (S.p.a.) 5. Società a responsabilità limitata (S.r.l.) 6. Società in accomandita per azioni (S.a.p.a.) LE SOCIETA: generalità 3 Prof.Colucci Donato Le società

4 Caratteristiche Contratto sociale ( art c.c.) Conferimenti ( autonomia patrimoniale perfetta ed imperfetta ) Lesercizio in comune di unattività economica ( oggetto sociale ) Divisione degli utili ( divieto di patto leonino) 2265 c.c. LE SOCIETA: generalità 4 Prof.Colucci Donato Le società

5 Società di persone (soc.sempl,snc,sas) Verso i terzi rispondono: 1- il patrimonio sociale; 2- illimitatamente e solidalmente tutti i soci; Società di capitali (spa,srl,sapa) Verso i terzi rispondono: 1- soltanto il patrimonio sociale 2- eccezione le sapa ( per gli accomandatari) LE SOCIETA: generalità 5 Prof.Colucci Donato Le società

6 LE SOCIETA: generalità Società di persone e di capitali DIFFERENZE Autonomia patrimoniale ( perf. e imperf.) Potere di amministrazione ( socio che non amministra e amministratore non socio ) Controllo sulla gestione ( individuale o tramite organi quali coll. Sindacale o comit. sorveglianza) Cessione delle quote ( consenso soci ) Modifica del contratto sociale ( allunanimità soc sem.a maggioranza soc. cap. ) Vicende personali dei soci 6 Prof.Colucci Donato Le società

7 LE SOCIETA: generalità Società commerciali quelle la cui attività rientra nell art c.c ( imp. commerciale ), ind.le, circolaz. beni ecc. Esse vanno considerate a tutti gli effetti IMPRESE COMMERCIALI con gli obblighi dellimprenditore commerciale Società non commerciali quelle la cui attività non rientra nellart c.c. ( es. attitività agricola ) Art c.c. : le società commerciali possono svolgere uno qualunque di questi tipi di attività ad eccezione di quello si società semplice. I sostanza la soc. semplice può svolgere solo attività non commerciale; le altre possono svolgere sia quelle non commerciali che quelle commerciali 7 Prof.Colucci Donato Le società

8 LE SOCIETA: generalità La maggior parte delle imprese è condotta in società Limpresa individuale è di solito relegata alle attività economiche di minime dimensioni Due ragioni che spingono a costituire una società 1- raccogliere un capitale più consistente 2- limitare il rischio economico dellimpresa e quindi la responsabilità patrimoniale dei soci Anche vantaggi fiscali 8 Prof.Colucci Donato Le società

9 LE SOCIETA: generalità La forma del contratto 1- orale ( es. soc. semplice ) 2- comportamento significativo ( soc. di fatto ) 3- per atto pubblico ( soc. per azioni ) Nazionalità A- italiana : quelle costituite in Italia anche se svolgono attività allestero B- estera : quelle costituite allestero p.s.: si applica la legge italiana anche a quelle estere se hanno in Italia la sede amministrativa oppure se hanno loggetto principale della loro attività in Italia 9 Prof.Colucci Donato Le società

10 LE SOCIETA: generalità Lautonomia patrimoniale Separazione tra patrimonio sociale e patrimonio personale Definita anche INSENSIBILITA ( indifferenza ) del patrimonio sociale ai debiti dei soci oppure INSENSIBILITA del patrimonio personale dei soci ai debiti sociali 10 Prof.Colucci Donato Le società

11 LE SOCIETA: generalità Lautonomia patrimoniale È perfetta se i soci non rispondono mai dei debiti della società ( soc. di capitali ) È imperfetta se i soci ( o alcuni di essi ) possono essere chiamati personalmente rispondere dei debiti 11 Prof.Colucci Donato Le società

12 LE SOCIETA: generalità LA RESPONSABILITA PATRIMONIALE DEL SOCIO E SOLO SUSSIDIARIA QUINDI Principio della preventiva escussione del patrimonio sociale ( beneficio dellescussione ) Il creditore della società non può richiedere il pagamento al socio se non dopo averlo chiesto, senza successo alla società. Pertanto il socio può rifiutare il pagamento se il creditore sociale non dimostri di aver inutilmente aggredito ( ESCUSSO ) il patrimonio della società. 12 Prof.Colucci Donato Le società

13 LE SOCIETA: generalità Principio di tipicità Non è consentito costituire una società che non rientri in uno dei sei tipi previsti dal cod. civ. 13 Prof.Colucci Donato Le società

14 Le quote Nelle società di persone 1- la quota non è trasferibile senza il consenso degli altri soci. Nelle società di capitali 1- la quota è liberamente trasferibile. LE SOCIETA: generalità 14 Prof.Colucci Donato Le società

15 Le società : di persone La società semplice ( art ) Adatta per attività non commerciali; Costituzione con atto costitutivo ( con atto pubblico o con scrittura privata). Modificabile solo con il consenso di tutti i soci allunanimità e solo si previsto a maggioranza Conferimenti di beni o servizi. Se si tratta di immobili latto scritto è necessario. 15 Prof.Colucci Donato Le società

16 Le società : di persone La società semplice Conferimenti possono avere oggetto: 1. Beni in natura 2. Denaro 3. Crediti ( il socio risponde del mancato pagamento ) 4. Attività lavorativa ( socio dopera ) 16 Prof.Colucci Donato Le società

17 Le società : di persone Società semplice: la responsabilità Per i debiti sociali è: illimitata ( i soci rispondono con tutto il loro patrimonio) solidale ( al socio può essere richiesto il pagamento dellintero credito a prescindere della sua quota conferita ) con beneficio dellescussione 17 Prof.Colucci Donato Le società

18 Le società : di persone Società semplice: la responsabilità Per i debiti personali del socio : La società non risponde Il creditore personale del socio però può : 1. soddisfarsi sugli utili 2. chiedere la liquidazione della quota 3. far sequestrare i beni residui, ovvero tutti quei beni non venduti per i quali il socio abbia diritto alla restituzione 18 Prof.Colucci Donato Le società

19 La società semplice Lamministrazione: congiunta o disgiunta La rappresentanza è data allamministratore I soci rispondono illimitatamente e solidalmente (nellatto può essere previsto diversamente) I creditori personali dei soci non possono rifarsi sui beni della società(autonomia patrimoniale) Le società : di persone 19 Prof.Colucci Donato Le società

20 Le società : di persone La società semplice Amministrazione disgiunta: questa spetta singolarmente a ciascun socio disgiuntamente dagli altri. Gli altri : possono opporsi alle decisioni con delibera a maggioranza in base alla quota di utili che il socio ha diritto. 20 Prof.Colucci Donato Le società

21 Le società : di persone La società semplice Amministrazione congiunta : gli atti devono essere compiuti con il consenso di tutti i soci ( allunanimità o maggioranza a seconda ). Tranne : gli atti urgenti,anche il singolo socio può compiere latto, anzi ha il dovere 21 Prof.Colucci Donato Le società

22 Le società : di persone La società semplice Amministrazione mista : si può stabilire che una certa categoria di atti venga svolta in maniera disgiunta ed altri congiunta. Soci amministratori e soci non amministratori. Se il potere di amministrare è dato ad una sola persona ( socio o non socio ) questi viene definito Amministratore Unico 22 Prof.Colucci Donato Le società

23 Le società : di persone La società semplice Rappresentanza : potere di realizzare decisioni compiendo atti giuridici che producono i loro effetti direttamente in capo alla società. Quando la rappresentanza viene data a un non socio questa figura prende il nome di Procuratore 23 Prof.Colucci Donato Le società

24 Le società : di persone La società semplice Il potere di rappresentanza riguarda 1. La rappresentanza sostanziale ovvero lattività negoziale 2. La rappresentanza processuale ovvero la costituzione in giudizio 24 Prof.Colucci Donato Le società

25 Le società : di persone La società semplice Obblighi degli amministratori 1. Tutelare la società 2. Evitare il conflitto dinteressi 3. Informare i soci 4. Permettere il controllo 5. Presentare il rendiconto 25 Prof.Colucci Donato Le società

26 Le società : di persone La società semplice La responsabilità degli amministratori La responsabilità degli amministratori è solidale e personale Lazione con la quale la società fa valere la responsabilità è detta azione di responsabilità i tipi di responsabilità le conseguenze 1. per dolo 1. revoca 2. colpa grave 2. risarcimento 26 Prof.Colucci Donato Le società

27 Le società : di persone La società semplice La ripartizione degli utili Si ripartiscono gli utili che risultano dal rendiconto Il rendiconto ( simile bilancio ) deve essere approvato CRITERI 1. Utile in proporzione al conferimento 2. Utile in parti uguali ( se non specificato in atto cost. ) 3. Utile in proporzione allattività lavorativa 27 Prof.Colucci Donato Le società

28 Le società : di persone La società semplice Cause di scioglimento della società 1. Decorso il termine 2. Conseguimento delloggetto sociale 3. Volontà di tutti i soci 4. Venir meno della pluralità dei soci ( ripristino entro sei mesi ) 5. Altre cause previste dal contratto sociale 28 Prof.Colucci Donato Le società

29 Le società : di persone La società semplice Liquidazione ed estinzione della società Liquidazione : trasformare in denaro liquido il patrimonio della società ( no obbligo giuridico) Modalità di liquidazione : possono essere stabilite dal contratto sociale altrimenti viene effettuata da LIQUIDATORI nominati dai soci interni o estranei alla società. Questi possono essere revocati ( allunanimità ) dai soci stessi o dal Presidente del Tribunale 29 Prof.Colucci Donato Le società

30 Le società : di persone La società semplice Scioglimento del rapporto sociale di un socio CAUSE Morte: la quota è liquidata agli eredi, scioglie la società,subentra un erede Recesso: atto unilaterale di volontà ammesso quando la società è a tempo indeterminato, nei casi del contratto, per giusta causa Esclusione : di diritto ( fallimento personale ) o per delibera della società 30 Prof.Colucci Donato Le società

31 Le società : di persone La società semplice Scioglimento del rapporto sociale di un socio EFFETTI Liquidazione della quota al socio uscente o agli eredi 31 Prof.Colucci Donato Le società

32 La società semplice Sintesi Ogni socio ha diritto di partecipare agli utili e alle perdite Ogni socio può recedere o essere escluso La società si scioglie e quindi è liquidata Le società : di persone 32 Prof.Colucci Donato Le società

33 Società in nome collettivo Tutti i soci rispondono solidalmente illimitatamente I soci sono tutti disgiuntamente amministratori Hanno lobbligo di iscriversi nel registro delle imprese ( regolari) salvo diversamente (irregolari), società di fatto Le società : di persone ( s.n.c.) 33 Prof.Colucci Donato Le società

34 Le società : di persone ( s.n.c.) DIFFERENZE CON SOC. SEMPL. A. Inefficacia ( verso i terzi ) del patto di limitazione della responsabilità ( beneficio dellescussione ). Nelle snc il patto di limitazione della responsabilità non è mai efficace. Nel caso in cui la società non paghi, i creditori possono sempre rivolgersi a qualunque socio indifferentemente B. Obbligo della preventiva escussione del patrimonio sociale. Il creditore deve in ogni caso agire prima contro la società e il suo patrimonio C. Il creditore non può ottenere la liquidazione della quota del debitore Il creditore del socio non può chiedere la liquidazione della quota del socio – debitore se non dopo che sia esaurita la liquidazione dellintera società 34 Prof.Colucci Donato Le società

35 Le società : di persone ( s.n.c.) ATTO COSTITUTIVO Deve essere redatto in forma scritta per liscrizione al registro delle imprese. Se latto non è scritto, non può essere iscritta, ma essere ugualmente valida ed operare normalmente ( SOCIETA IRREGOLARE ). Generalità dei soci Ragione sociale ( con nome di almeno uno dei soci ) Soci con rappresentanza e potere di amministrazione Sede ( quella legale può essere diversa da quella effettiva ) Loggetto sociale ( lattività che si intende svolgere ) I conferimenti dei soci Quota di partecipazione agli utili o alle perdite Criteri di ripartizione degli utili Durata della società LE MODIFICHE AVVERRANNO SOLO CON IL CONSENSO DI TUTTI I SOCI ( ANCHE LA RIDUZIONE DEL CAPITALE SOCIALE E CONSIDERATA MODIFICA ) 35 Prof.Colucci Donato Le società

36 Le società : di persone ( s.n.c.) AMMINISTRAZIONE E RAPPRESENTANZA 1. Rapporto di mandato sociale ( perseguibile solo nellesclusivo interesse della società ) 2. Rappresentanza sostanziale e processuale 3. Amministratore di fatto ( colui che in concreto amministra ) chiamato a rispondere degli atti della società 4. Divieto di concorrenza ( per tutti i soci ). Con il consenso degli altri soci può essere derogato. Sono previste SANZIONI 36 Prof.Colucci Donato Le società

37 Le società : di persone ( s.n.c.) SCIOLGLIMENTO Alle cause previste per la società semplice si aggiunge Il FALLIMENTO Dopo le operazioni di liquidazione i liquidatori devono predisporre 1. Il bilancio finale di liquidazione 2. Il piano di riparto dellattivo residuo dei soci Dopo lapprovazione dei liquidatori si procede allistanza di cancellazione. Però i dei debiti continuano a rispondere i soci con il loro patrimonio 37 Prof.Colucci Donato Le società

38 Le società : di persone ( s.a.s.) I SOCI ACCOMANDATARI rispondono solidalmente e illimitatamente dei debiti sociali ACCOMANDANTI rispondono limitatamente alla quota conferita ad essi è imposto il divieto di ingerenza nellamministarzione 38 Prof.Colucci Donato Le società

39 Le società : di persone ( s.a.s.) ATTO COSTITUTIVO Come nelle s.nc. per la parte generale Deve indicare la veste dei soci ( acc.ari, acc.nti ) La ragione sociale deve indicare oltre allindicazione s.a.s. il nome di un socio accomandatario in modo da segnalare ai terzi chi è di fatto illimitatamente responsabile. 39 Prof.Colucci Donato Le società

40 Le società : di persone ( s.a.s.) I SOCI ACCOMANDANTI Non possono amministrare la società, a loro è consentito svolgere solo atti specifici ed in forza di una procura speciale percepiscono utili solo proporzionalmente alla quota conferita Ottengono,dagli acc.ari, comunicazione annuale sul bilancio Possono consultare i libri sociali ed altra documentazione Possono rilasciare autorizzazioni e pareri. Hanno potere sulla nomina e revoca degli amministratori La loro quota può essere trasferita per causa di morte, ma frequenti sono i casi di consolidamento ( ossia accrescono la quota dei soci superstiti ). Anche tra vivi ma con il consenso degli altri soci 40 Prof.Colucci Donato Le società

41 Le società : di persone ( s.a.s.) SCIOGLIMENTO Come nelle s.n.c. nella parte generale Per estinzione di una delle due categorie di soci ( a meno che, entro sei mesi non si ricostituisca la categoria estinta ). Se rimangono solo soci acc.nti questi devono nominare un amministratore provvisorio con soli compiti di ordinaria amministrazione. Allo scioglimento segue la liquidazione e quindi la cancellazione dal registro delle imprese 41 Prof.Colucci Donato Le società

42 Le società : di persone ( s.a.s.) AMMNISTARZIONE Lamministrazione è data solo ai soci accomandatari per ovvie ragioni; essi sono direttamente responsabili anche per la parte solidale La quota del socio accomandatario può essere trasferita per atto tra vivi oppure per causa di morte 42 Prof.Colucci Donato Le società

43 Società in accomandita semplice Soci accomandatari rispondono illimitatamente e solidalmente Soci accomandanti rispondono solo per la quota conferita Tutti gli accomandatari sono disgiuntamente amministratori S.a.s regolari ed irregolari Il fallimento provoca il fallimento degli accomandatari Le società : s.a.s riepilogo 43 Prof.Colucci Donato Le società

44 Le società : di capitali ( s.p.a.) Occorre un capitale iniziale di almeno euro. Autonomia patrimoniale perfetta e personalità giuridica. Le quote di partecipazione al capitale sociale sono delle azioni. I soci sono detti azionisti. Prof.Colucci Donato Le società 44

45 Le società : di capitali ( s.p.a.) Distinzione rispetto al capitale di rischio Alle s.p.a. che non ricorrono al capitale di rischio si applicano le norme generali previste dal c.c. Alle s.p.a. che fanno ricorso al capitale di rischio ma non quotate in borsa si aggiungono le norme a tutela dei risparmiatori Alle s.p.a. quotate in borsa oltre alle due precedenti si aggiungono le norme dettate dal testo unico sullintermediazione finanziaria. Prof.Colucci Donato Le società 45

46 Le società : di capitali ( s.p.a.) SOCIETÀ CONTROLLATE E COLLEGATE Controllate 1. Quelle il cui numero maggiore di azioni è detenuto da unaltra società. 2. Quelle che subiscono uninfluenza dominante per controllo di voti. 3. Quelle con particolari vincoli contrattuali. Collegate 1. Quelle sulle quali unaltra società esercita uninfluenza notevole Prof.Colucci Donato Le società 46

47 Le società : di capitali ( s.p.a.) I GRUPPI SOCIETARI Sono società coordinate in cui luna possiede azioni dellaltra e sono soggette a un indirizzo imprenditoriale unitario. Sono tutte controllate da una società madre, holding Ognuna di loro è si autonoma ma condivide gli obiettivi delle altre Hanno in comune il bilancio consolidato Prof.Colucci Donato Le società 47

48 Le società : di capitali ( s.p.a.) I MOTIVI DI UNA HOLDING Frazionare lattività Ampliare i settori dinvestimento Ampliare le capacità di controllo Holding pura che ha solo intesse di partecipazione Holding mista che ha anche un interesse commerciale Multinazionale ha interesse di operare con altre società in aree geografiche diverse Prof.Colucci Donato Le società 48

49 Le società : di capitali ( s.p.a.) COSTITUZIONE Stipulazione mediante atto costitutivo ( contratto o atto unilaterale in caso di socio unico ) Deposito dellatto presso lufficio delle imprese Iscrizione ufficio delle imprese entro 20 gg da parte del notaio Prof.Colucci Donato Le società 49

50 Le società : di capitali ( s.p.a.) ATTO COSTITUTIVO E un atto pubblico nella forma e contiene: Generalità dei soci; denominazione e sede; loggetto sociale ( attività da svolgere );ammontare capitale sociale e capitale versato;numero e valore nominale delle azioni; valore crediti e beni conferiti;criteri di ripartizione degli utili; sistema di amministrazione; numero e nome dei componenti collegio sindacale; spese di costituzione; durata. STATUTO Riguarda lordinamento interno Prof.Colucci Donato Le società 50

51 Le società : di capitali ( s.p.a.) CONDIZIONI DI LEGGE PER LA COSTITUZIONE DI S.P.A. IL NOTAIO ACCERTA CHE : Capitale sociale interamente sottoscritto. Ovvero che i soci si siano impegnati a versare interamente il capitale Che sia versato in banca: almeno il 25% del capitale per quelle a più soci; lintero capitale per quelle a socio unico Che siano state ottenute le autorizzazioni governative A QUESTO PUNTO LA SOCIETA PUO ESSERE ISCRITTA E LA STESSA COSA VA FATTA PER TUTTE LE EVENTUALI MODIFICHE CHE POTRANNO ESSERE APPORTE SOLO DALLASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI Prof.Colucci Donato Le società 51

52 Le società : di capitali ( s.p.a.) VIZI DELLA COSTITUZIONE La costituzione è nulla se: Manca latto costitutivo È illecito loggetto sociale Non sono indicati : la denominazione, loggetto sociale, lentità dei conferimenti, lammontare del capitale sociale. Prof.Colucci Donato Le società 52

53 Le società : di capitali ( s.p.a.) CONFERIMENTI Prof.Colucci Donato Le società 53 CONFERIMENTI DENARO BENI IN NATURA CREDITO STIMA GIURATA OBBLIGATORIA Se il valore effettivo è inferiore oltre un quinto del capitale la società deve: ridurre il capitale o annullare le azioni

54 Le società : di capitali ( s.p.a.) LE AZIONI SONO Quota ideale del capitale sociale Stabiliscono la qualità di socio LE AZIONI POSSONO Essere emesse con indicazione del valore nominale Essere emesse senza indicazione del valore nominale in questo caso occorre fare la divisione fra le azioni emesse e il numero delle azioni possedute dal singolo socio Prof.Colucci Donato Le società 54

55 Le società : di capitali ( s.p.a.) LE AZIONI ORDINARIE DIRITTI Agli utili Alla quota di liquidazione quando la società si scioglie Al voto ( vietata emissione di azioni a voto plurimo) Di controllo e varie possibilità di intervento Prof.Colucci Donato Le società 55

56 Le società : di capitali ( s.p.a.) ALTRI TIPI DI AZIONE Senza diritti di voto Con voto limitato Di godimento : con ulteriore quota di utili residui A titolo di attività lavorativa Partecipazione alle perdite in maniera differente Come retribuzione accessoria ai lavoratori Prof.Colucci Donato Le società 56

57 Le società : di capitali ( s.p.a.) LA CIRCOLAZIONE DELLE AZIONI Nominative con girata in pieno e con doppia annotazione sullazione e sul libro dei soci Al portatore CLAUSOLE Di prelazione : prima della cessione sentire altri soci Di gradimento : il nuovo socio puòesercitare i suoi diritti solo se gradito al consiglio damministrazione o allassemblea Prof.Colucci Donato Le società 57

58 Le società : di capitali ( s.p.a.) LE OBBLIGAZIONI Incorporano il diritto alla restituzione del denaro Incorporano il diritto a ricevere un interesse Si configurano quindi come prestito alla società Sono considerate a tutti gli effetti finanziamenti Sono titoli di credito rispetto alle azioni che sono titoli di partecipazione Prof.Colucci Donato Le società 58

59 Le società per azioni Responsabilità limitata Le quote dei soci sono rappresentate da azioni Azioni e mercati finanziari ( borsa valori) Azionisti del gruppo di comando ed estarnei Il principio capitalistico ( il potere del capitale) Gruppi di società (holding) Le società : di capitale 59 Prof.Colucci Donato Le società

60 Le società per azioni : la costituzione Atto costitutivo pubblico Iscrizione nel registro delle imprese Conferimenti in denaro o in natura ( no lavoro) Capitale sociale min Le società : di capitale 60 Prof.Colucci Donato Le società

61 Le società : di capitale Le azioni e le obbligazioni Azioni: quote ideali del cap. soc.( documenti o dematerializzate) Azioni ordinarie : diritto agli utili ( dividendo),diritto al voto Azioni privilegiate (utile maggiore ) Azioni senza diritto di voto o con voto limitato 61 Prof.Colucci Donato Le società

62 Le azioni e le obbligazioni Le obbligazioni quote di debito contratto dalla società nei confronti di chi le acquista Il titolare di obbligazioni diventa di fatto creditore della società Il titolare di obbligazioni ha diritto agli interessi maturati ed al rimborso della quota versata Le società : di capitale 62 Prof.Colucci Donato Le società

63 Le obbligazioni Prestito alle società di capitali Diritto al rimborso Diritto ad un interesse Sono titoli di credito Le obblig. di società quotate sono dematerializzate Rappresentano per il possessore un credito Le società : di capitale 63 Prof.Colucci Donato Le società

64 Lorganizzazione della s.p.a Modello ordinario Assemblea degli azionisti ( ord. e straord.) Amministratori ( unici, oppure cons. damministrazione, oppure ammin. esecutivo oppure ammin. delegato) Sindaci ( nominati da ass. azionisti) Revisori contabili ( esterni ) Le società : di capitale 64 Prof.Colucci Donato Le società

65 Lorganizzazione della s.p.a Modello dualistico Lassemblea ordinaria degli azionisti nomina un consiglio di sorveglianza ( approva il bilancio) che nomina un consiglio di gestione (gestione). Revisori contabili Le società : di capitale 65 Prof.Colucci Donato Le società

66 Lorganizzazione della s.p.a Modello monistico Lassemblea ordinaria nomina il consiglio damministrazione che nomina un comitato. Revisori contabili Le società : di capitale 66 Prof.Colucci Donato Le società

67 Società quotate in borsa Borsa valori ( azioni ed obbligazioni) Consob Le società : di capitale 67 Prof.Colucci Donato Le società

68 Le società a responsabilità limitata s.r.l. Soci con responsabilità limitata al capitale conferito Le quote non sono azioni Capitale sociale min Contratto tra più persone o una sola per atto pubblico Obbligo iscrizione registro imprese Le società : di capitale 68 Prof.Colucci Donato Le società

69 Le società a responsabilità limitata s.r.l. Lorganizzazione Amministratore a uno o più soci (consiglio amm.zione) Amministrazione congiunta o disgiunta Soci (approvano il bilancio) Assemblea dei soci obbligatoria solo per modifiche dellatto costitutivo Può essere previsto sia un collegio sindacale sia un revisore esterno. Le società : di capitale 69 Prof.Colucci Donato Le società

70 Le società in accomandita per azioni Accomandatari ( rispondono in modo llimitato e solidale dei debiti sociali) Accomandanti ( rispondono solo nei limiti del loro conferimento) Gli accomandatari sono amm.ri di diritto Le società : di capitale 70 Prof.Colucci Donato Le società

71 La costituzione di cooperative Numero minimo di soci ( nove) ( tre: piccola coop.) Principio della porta aperta Diritto di voto dei soci ( qualunque sia il n° delle azioni) Limite massimo delle quote Soci finanziatori (investo per il lucro) Soci cooperatori ( fini mutualistici ) Cooperative a mutualità prevalente Le società : cooperative 71 Prof.Colucci Donato Le società

72 Alle cooperative si applica la normativa delle società per azioni (possono essere considerate società di capitali) I controlli Vigilanza governativa Albo nazionale degli enti cooperativi Ispezioni ordinarie ( Ministero svil. econ. ) Ispezioni straordinarie ( Ministero svil. econ. ) Le società : cooperative 72 Prof.Colucci Donato Le società

73 Il fallimento E il Min. dello svil. Econ che: Commissario governativo Scioglie la coop. Liquidazione coatta amministrativa Fallimento Le società : cooperative 73 Prof.Colucci Donato Le società


Scaricare ppt "LE SOCIETA 1 Prof.Colucci Donato Le società. LE SOCIETA: generalità SOCIETA LUCRATIVE fine di lucro SOCIETA COOPERATIVE fine mutualistico 2 Prof.Colucci."

Presentazioni simili


Annunci Google