La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di Laurea Triennale Interfacoltà

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di Laurea Triennale Interfacoltà"— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di Laurea Triennale Interfacoltà in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Relatore: Chiar.mo Prof. Antonio Margoni Correlatore: Chiar.mo Prof. Carlo Genta Claudia Schiattone a.a. 2010/2011

2 Ultimi 15 anni: sviluppo mkt sportivo Benessere e tempo libero (sport: 3% PIL) Dimensione ludica economica (mass media): - l. 23 marzo 1981: società di capitali no-profit - l. 18 novembre 1996: S.p.A. (alti proventi diritti tv e sponsor) Gestione sportiva Vittoria, competizione Gestione economica Diversificazione Multinazionali entertainment Circolo virtuoso mkt sportivo VITTORIA + TIFOSI + MEDIA + CELEBRITA MIGLIORE IMMAGINE + INTROITI SPONSOR e DIRITTI TV

3 Analisi ambiente esterno Analisi ambiente interno Forze esterne : Leggi Tecnologia Trend socio- demografici Politica Economia Forze esterne : Leggi Tecnologia Trend socio- demografici Politica Economia Forze interne : Avversari Leghe e federazioni Tifosi e pubblico Sponsor Mass media Forze interne : Avversari Leghe e federazioni Tifosi e pubblico Sponsor Mass media Concorrenza altre imprese sportive Potere contrattuale spettatori, soci, partner Potere contrattuale fornitori (atleti, partner tecnici) Minaccia nuove entrate (barriera=marchio) Minaccia surrogati (entertainment) Concorrenza altre imprese sportive Potere contrattuale spettatori, soci, partner Potere contrattuale fornitori (atleti, partner tecnici) Minaccia nuove entrate (barriera=marchio) Minaccia surrogati (entertainment) Mercato atleti Impianti Finanza Biglietteria, iscrizioni Merchandising Vivaio e campus Area sanitaria Scommesse Turismo Area commerciale e mkt Area comunicazione Bisogni offerta Differenziazione Durevoli Price Premium VANTAGGIO COMPETITIVO

4 Persone PraticantiSpettatori Aziende IndustrialiMediatiche CIO Federazioni sportive internazionali Comitati Olimpici Nazionali (CONI) Federazioni Sportive Nazionali Comitati e Federazioni sportive regionali Società e associazioni sportive DIRETTI 2 mld spettacoli sport 1,4 mld solo calcio Nord-Ovest INDIRETTI calcio (47%), F1 (30%), MotoGp (26%) tv (67%) 61% sponsorizzazioni: sport - 22% nel 2010 (-8,9% tot.) 61% sponsorizzazioni: sport - 22% nel 2010 (-8,9% tot.)

5 Product Price Placement Promotion

6 Servizio Intangibile Soggettività Ricerche sui consumatori per: 1.Segmentare (omogeneità, chiarezza, misurabilità, comunicatività) 2.Targettizzare (personalizzazione, inimitabilità,valore, prezzo, vantaggio competitivo) 3.Posizionarsi (immagini mentali clienti, elementi differenzianti, mappe posizionamento) Ciclo di vita Lo sport non muore (fasi alterne)

7 1.Obiettivi di prezzo 2.Elasticità domanda 3.Break-even point 4.Prezzo concorrenza 5.Comportamento clienti 6.Vincoli di mercato 7.Prezzo finale 7 FASI Obiettivi di marketingObiettivi di prezzo Massimizzare valore prodotto Profitti, Livello vendite Offerta innovativaPrezzo elevato di nicchia Massima qualitàPremium price Accessibili a tuttiRecupero costi

8 Diversificazione VALORE MaterialeImmateriale Diversificazione e reddito Impianti moderni Offerta hard (struttura) Offerta soft (immagine, know how) Biglietto da visita SISTEMA APERTO Circolo virtuoso stadi + ATTRATTIVITA + INTERESSE + SODDISFAZIONE STAKEHOLDER + VALORE ZONA E STRUTTURA

9 1)Obsolescenza 67 anni età media Italia 90 non sfruttata 50% pista superflua Gestione in concessione Costo + No autonomia Sovradimensionamento Abusivismo 4) Sicurezza Anni 80: crescita fenomeno violento L. 401/89: DASPO 1999: Osservatorio Nazionale Sport 2005: Legge Pisanu ( standard UE, stewart, regolamento, biglietti nominali, videosorveglianza) 2007: Legge Amato (DASPO preventivo, 5 anni diffida, divieto fumogeni e striscioni violenti, controlli) 12 ottobre 2010: Italia-Serbia 2010/11: Tessera del Tifoso (fidelizzazione e sicurezza) Giugno 2011: intesa Interno con organi federali (ospiti solo con tessera, società responsabili) -81% feriti forze ordine, -58% feriti tifosi Ottobre 2011: approvata legge stadi sede referente 2) Assenza gestione 3) Assenza garanzie

10 Imprese sportive Comunicatrici (spettatori e tifosi) Contenuto (media) Medium (aziende) Brand Loyalty Brand Image Perceived Quality Brand Awareness Brand Equity: patrimonio immateriale da gestire TECNICA UFFICIALE EVENTI RADIOTELEVISIVA MERCHANDISING LICENSING TESTIMONIAL Universale Valori positivi Pubblico diretto/indiretto, trasversale, targettizzato No sovraffollamento Non invasiva Non per forza esborso di denaro Miglior ricordo (Effetto alone) Eventi sfondo Visibilità su tutti i media

11 Il primo fondamentale scopo della Juventus è dare ai propri sostenitori le più ampie soddisfazioni sportive […] Tra i principi fondamentali cè la volontà di promuovere letica sportiva Mission (Juventus.com Mission (Juventus.com) Il primo fondamentale scopo della Juventus è dare ai propri sostenitori le più ampie soddisfazioni sportive […] Tra i principi fondamentali cè la volontà di promuovere letica sportiva Mission (Juventus.com Mission (Juventus.com) maggio 2006: bufera intercettazioni + dimissioni Triade giugno 2006: nuovo CdA (Cobolli Gigli e Blanc) luglio 2006: Serie B + 17 pt penalizzazione

12 Progetto nuovo stadio Internazionalizzazione brand Espansione Juventus Merchandising Juventus Channel (novembre 2006) Juventus Center (agosto 2006) Juventus Soccer School Crescere insieme al SantAnna Olimpico in festa (Tribuna Family, interviste tifosi, hostess, iniziative spettacolo + 59% ricavi e + 80% abbonamenti ) Juventus Membership Hurrà Juventus Permette Signora su Sky Nuova immagine Juve Onesta Aperta ai tifosi Trasparente Giovane e competitiva

13 LEADERSHIP SPORTIVA LESS IS MORE cambio sponsor ufficiale da Tamoil a New Holland – FIAT Group ( 33 mln fissi + variabile in base a risultati) SOLIDITA PATRIMONIALE e FINANZIARIA aumento di capitale 101 mln Cattiva gestione sportiva = Core Business

14 2005/062006/072007/082008/092009/102010/11 Proventi da gestione diritti calciatori Ricavi da gare Diritti radiotv e proventi media Ricavi da sponsor e pubblicità esodo campioni meno gare abbonamenti, ticket no Champions Sky: da 94,5 a 80,2 mln d.l. n contrattazione collettiva via Tamoil e FIAT ( 22 e 11 mln) doppio sponsor Betclick (7,5 mln) e Balocco Less is more Nike riduce (- 4,5 mln) altri sponsor lasciano Classifica 1° B 3° 2°7°

15 No Europa No proventi UEFA No ricavi gare No sponsor No campioni Acquisti sbagliati (180 mln mln ingaggi) Minusvalenze e Svalutazioni Remissività società Tifosi scontenti Mancanza vecchia Juve 444 mln di danni al brand: Svalutazione marchio Perdita opportunità Costi Maggio 2010: Agnelli presidente, Marotta dg Ottobre 2011: perdita -95,4 mln, Blanc si dimette Nuova strategia comunicativa e legale Aumento capitale 120 mln Piano quinquennale sviluppo ( assetto societario, squadra, giovani, controllo costi, investimenti, autonomia ricavi, STADIO)

16 1994: progetto Giraudo 2002: intesa col Comune, diritto di superficie per 99 anni a 25 mln 2006: Calciopoli 2007: Euro 2012, cambio progetto 2008: approvato nuovo progetto per 105 mln, presentazione PRIN (Programma Integrato) al Comune 2009: inizio lavori 2010: riqualificazione Continassa Sicurezza ed ecosostenibilità

17 Rivoluzione digitale Facebook, Twitter, YouTube Juventus Social Wall e Google + Io cero, tu ceri? Nuovo sito Broadcasting inaugurazione: h SkySport1, SkyCalcio1, SkyGo + speciali dalle h 6.00 h Cielo h Juventus Channel h Juventus.com e YouTube

18 B2C Impianto moderno, alta visibilità, servizi match day Tour (1.017 visitatori in una settimana) Museo (da primavera 2012) Area12 (stretta sinergia con stadio) Membership gratis per abbonati B2B Juventus Premium Club: palchi esclusivi ristorazione, bar & lounge ingressi riservati parcheggi extra account manager dedicato Skybox Less is more + internazionalizzazioneFidelizzazione (merchandising) Primi risultati: abbonamenti sold out prime partite (problema biglietti) Obiettivi: Triplicare ricavi stadio Aumento ricavi sponsor e vendita naming rights

19 Juventus Stadium Rilancio e motivazione squadra Diversificazione ricavi Riqualificazione area VittorieCircolo virtuoso mkt sportivo Vincere non è importante, ma è lunica cosa che conta G. Boniperti

20


Scaricare ppt "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di Laurea Triennale Interfacoltà"

Presentazioni simili


Annunci Google