La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La combustione Lavoro classe 4 a Scuola Primaria Santa Lucia Anno 2011/12.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La combustione Lavoro classe 4 a Scuola Primaria Santa Lucia Anno 2011/12."— Transcript della presentazione:

1 La combustione Lavoro classe 4 a Scuola Primaria Santa Lucia Anno 2011/12

2 Conversazione Lo scorso anno la classe ha lavorato sulle catene alimentari e sulle muffe, partendo dall osservazione della crescita di alcuni vegetali in una serra posta in classe, perciò lo spunto per parlare della combustione è venuto da una conversazione stimolo su ciò che ricordavano del percorso fatto nellanno precedente. 1) Domanda : che cosa era indispensabile per le piante nella nostra serra lo scorso anno ? Risposte : Lacqua La luce Il calore

3 2) Domanda : Cosa ci dà luce e calore, oltre al sole ? Risposte : I termosifoni Ma anche le lampade, fanno luce a sono calde Ma che dici quelle a risparmio energetico non bruciano! Ma no! è il camino che fa sia la luce che il calore Si allora è il fuoco Alla domanda Scrivi cosa è il fuoco i bambini stessi si accorgono di non avere le idee chiare in merito e qualcuno propone di poter fare come lanno scorso ed osservare il fenomeno da vicino.

4 Combustione della carta Materiale Piatto Carta Fiammiferi La maestra ha sfregato il fiammifero contro la scatola e poi lo ha avvicinato alla carta ( Letizia)

5 La maestra ha avvicinato il fuoco alla carta ( innesco ) questa ha iniziato ad annerirsi, ma in qualche punto è diventata rossa … ( Sara ) la carta si è incendiata e ha fatto la luce di tanti colori, una fiamma molto alta e del fumo, che prima era trasparente e poi scuro e alla fine bianco, dallodore molto forte, che pizzica in gola ( Leonardo)

6 La carta si è accartocciata, si è annerita e continua a bruciare facendo delle strade rosse tutto intorno, come la lava su un vulcano (Giammarco ) … dopo piano piano si è sgonfiata leggera e si è spenta … ( Flavio )

7 … lasciando solo un mucchietto di cenere di colore grigio, labbiamo toccata era calda, leggera e morbida ( Giulia B. ) … ma cè anche del liquido giallastro (Alessandro) Qualche bambino odorandolo dice : forse è lo zolfo del fiammifero, ha lo stesso odore ( Matteo Ci.)

8 Combustione dellalcool Materiale Piatto Alcool denaturato al 90% e profumato Accendino Ma cosa è rimasto nel piatto ? (Flavio) Leggiamo letichetta, qui cè scritto che cè anche il colorante e il profumo, Mae mi sa che lo dobbiamo rifare ( Matteo Ci.)

9 Innesco Fiamme e luce Calore Fumo Residuo : colore e profumo Descrizione del fenomeno Ai bambini è stato chiesto di illustrare lesperimento, di descriverlo e di mettere in evidenza le analogie e le differenze con la carta

10 Combustione dellalcool puro 1)Abbiamo messo dellalcool puro al 100% in una ciotola di vetro. 2) La maestra lo ha acceso con laccendino. 3)Lalcool ha preso subito fuoco facendo fiamme molto alte e tanto calore, luce e … 4)tanto fumo, lalcol si è trasformato in fumo e non ha lasciato niente nella ciotola. ( Costanza M. )

11 Scoperta dellimportanza dellaria 1.Per fare osservare meglio lesperimento con lalcool puro, a chi era assente, la maestra ha rimesso lalcool nella ciotola 2.Lo ha acceso con laccendino e questo ha preso fuoco. 3.Poi ha messo sopra la ciotola un piatto e le fiamme si sono spente, come per magia. ( Martina )

12 Nuova domanda : perché lalcool si è spento? I bambini dalle loro esperienze quotidiane ( per es. l accensione del camino ) traggono facilmente la conclusione : è laria che alimenta la fiamma, non arriva più aria, perciò non cè più fiamma ( Daniele ) Ma cè qualche perplessità: questo succede sempre con tutti i materiali ?

13 Lesperimento viene perciò ripetuto anche con la carta, coprendo il piatto con una ciotola di vetro. Inoltre si fa provare i bambini a soffiarci sopra piano, con il risultato far riprendere con forza il fuoco. Conclusione collettiva : Senza laria il fuoco si spegne o non si accende per niente( Letizia)

14 Si è effettuata anche la combustione di legnetti e si sono tabulati i risultati di tutti gli esperimenti in una tabella riassuntiva. Per comporre la tabella i bambini hanno dovuto sottolineare le parole comuni fra i vari esperimenti, trovando tutti le stesse parole : 1) MATERIALI 2) ARIA 3) INNESCO 4) FUOCO 5) FIAMME 6)LUCE 7) CALORE 8) FUMO 9) RESIDUO Mettendole nell ordine in cui si verificavano nei vari fenomeni, è stata ricavata la definizione di combustione : la combustione è quel fenomeno che avviene ad un materiale (combustibile) in presenza di aria (comburente) con linnesco e che produce : fuoco, fiamme, luce, calore e fumo e lascia un residuo


Scaricare ppt "La combustione Lavoro classe 4 a Scuola Primaria Santa Lucia Anno 2011/12."

Presentazioni simili


Annunci Google