La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Definizione del modello e realizzazione della soluzione applicativa a supporto Business Model delle carte di pagamento di Servizi Interbancari Forum APB.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Definizione del modello e realizzazione della soluzione applicativa a supporto Business Model delle carte di pagamento di Servizi Interbancari Forum APB."— Transcript della presentazione:

1 Definizione del modello e realizzazione della soluzione applicativa a supporto Business Model delle carte di pagamento di Servizi Interbancari Forum APB - Maggio 2002

2 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 2 Servizi Interbancari nel mercato delle carte di credito Servizi Interbancaria, fondata nel 1985 con azionariato bancario, è oggi posseduta da circa 140 Istituti Bancari, fra cui ICCREA in rappresentanza di tutte le BCC. Servizi Interbancari è leader nel mercato dei sistemi di pagamento con carte di credito in Italia, detenendo circa il 50% del parco carte in circolazione e dei volumi intermediati. La missione dellazienda è quella di creare valore per le banche azioniste e aderenti, operando in partnership con le stesse, consolidando la propria posizione di leader del mercato tradizionale delle carte e delle transazioni di pagamento con carte, affermandosi anche quale fornitore di servizi basati sullutilizzo delle proprie competenze distintive e sviluppando, con obiettivi di leadership, i nuovi business nascenti dallutilizzo delle tecnologie innovative. La società opera sul territorio tramite le sedi di Milano e di Roma con un impiego di circa 650 dipendenti e con un portafoglio carte di circa 7,5 milioni e una rete di accettazione di circa esercenti, gestisce un volume di affari pari ad oltre 30 miliardi di che generano ricavi lordi totali per oltre 900 milioni di (budget 2002).

3 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 3 Il modello operativo su cui si basa il sistema CartaSi prevede il coinvolgimento congiunto di Servizi Interbancari e delle Banche aderenti (circa 800, tra cui numerose BCC) nello svolgimento di tutte le attività tipiche del business, finalizzate al completamento della catena del valore. In questo modo, parte delle attività, sia operative sia commerciali, viene svolta dalle banche e parte è di competenza di S.I., laddove la concentrazione di queste fasi genera economie di scala e di scopo e, conseguentemente, assicura maggiori livelli di efficacia ed efficienza. Risulta pertanto fondamentale lo sviluppo di processi di pianificazione e di controllo che prevedano un adeguato livello di integrazione e di trasparenza fra CartaSi e le Banche partner. La Partnership con le Banche

4 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 4 Il Modello di Controllo a supporto del business Fornire una base informativa (ex-post) dei costi e dei ricavi aziendali articolata secondo le dimensioni Strutturare Modelli previsionali finalizzati a sviluppare analisi ex-ante relative alla redditività prevista (per prodotto/banca) a seguito del verificarsi di determinate condizioni Organizzative (Co.An.) Di Processo (ABC) Di Prodotto Di Banca Determinazione a preventivo di redditività attesa del portafoglio prodotti in essere e di nuovi prodotti/servizi Gestione strutturata degli impatti economici correlati a scenari di business alternativi Supporto alle politiche commerciali sviluppate dal Network CartaSi-Banca Le peculiarità del modello di business e il ruolo di società interbancaria svolto da S.I. hanno reso indispensabile la realizzazione di strumenti avanzati di Controllo di Gestione finalizzati a:

5 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 5 Tableau de Bord Conto Economico Scalare Conto Economico Issuing - Acquiring Conto Economico Banca/Prodotto Activity Based Costing Cost Center Accounting Analisi statistiche e di mercato Lattuale modello di controllo è articolato in modo tale da soddisfare le molteplici esigenze di analisi ex-post Creazione di valore di S.I. per Banche ed azionisti Contributo dato da ciascuna Banca e linea di prodotto al Valore generato dal Sistema CartaSi Efficienza interna Responsabilizzazione della struttura organizzativa Monitoraggio dei fattori critici di successo Monitoraggio delle performance di S.I. e delle aree di business Monitoraggio della redditività Monitoraggio dei costi di gestione

6 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 6 Le domande emergenti dai gestori del Business Lesigenza di sviluppare nuove politiche commerciali richiede, da parte di ciascun partner, un adeguato supporto in termini di metodologie per la valutazione economica preliminare degli impatti delle azioni previste sulla redditività del portafoglio carte e del parco esercenti Quali sono gli effetti di azioni sulle leve prezzo (quote associative) sulla redditività del prodotto? Come posso individuare i punti di break even, correlando gli impatti del pricing sulle quote e dello speso dei titolari ? Quali sono gli impatti di politiche tariffarie cross-product sulla redditività del prodotto carte? Qual è la redditività del sistema a livello di esercente? Come posso individuare i punti di break even sulle commissioni? Qual è la redditività cross-product (acquiring e altre service lines)? ISSUINGACQUIRING

7 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 7 La genesi del progetto Le esigenze Necessità di un modello per lo svolgimento di analisi previsionali caratterizzato da: una metodologia strutturata di analisi una standardizzazione del processo di analisi economico-reddituale a supporto della definizione delle politiche commerciali di Servizi Interbancari e delle Banche partner una flessibilità di gestione una integrazione con i sistemi esistenti Lobiettivo Definizione di un Business Model delle carte di pagamento e realizzazione di uno strumento a supporto, in grado di mettere gli operatori del settore nella condizione di effettuare valutazioni sulla dinamica costi/ricavi esistenti e su quella attesa, potendo prendere decisioni sulla base di certificati e completi elementi di conoscenza

8 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 8 Cap Gemini Ernst & Young Presenza nei Financial Services Financial Services in Italia Oltre 400 risorse con competenze di mercato Fonte: Rapporto IDC "System Integration and Custom Application Development - (Ottobre 2001)

9 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 9 DIMENSIONI DI ANALISI Le linee guida del Business Model Modello di calcolo -Eventi (elementari, aggregati, complessi) -Algoritmi di calcolo -Correlazioni tra eventi e voci di C.E. Sistemi Contabili/ Gestionali Parametri di Business / Sistema Oggetto di Calcolo misurato Input Manuali INPUT OUTPUT TRATTAMENTI

10 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 10 Il VALORE economico associato a questo evento elementare è determinato dal valore del parametro di Business. (esempio: nr. Carte spedite con posta assicurata nullo) Il VALORE economico associato a questo evento elementare è determinato solo dal valore del dato economico elementare. La scomposizione del Business assicura la completezza e la flessibilità nelle analisi Prezzo * Quantità Evento Complesso Evento Aggregato Evento Elementare Dato Economico Elementare Parametri di Business Evento Aggregato di massimo livello Dato Economico Aggregato

11 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 11 Lelementarità dei dati assicura la coerente misurazione degli valori economici Il modello associa le attività di business (descritte dagli eventi elementari e dalle loro aggregazioni) ai valori economici elementari, permettendo di effettuare analisi puntuali su unità di prodotto Attraverso algoritmi è possibile combinare parametri quantitativi e dati economici elementari. Gli algoritmi sono differenti se si decide di operare secondo le logiche dei dati storici o puntuali Parametri quantitativi Dati economici elementari Conto economico Algoritmo Valori di voci economiche associati allevento elementare Parametri quantitativi Dati economici elementari Valori di voci economiche associati allevento aggregato

12 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 12 Larticolazione delle analisi assicura la precisione dei risultati Redditività Sensitivity Analysis Pricing Break Even Sono state identificate tre tipologie di analisi: di tipo incrementale: le variazioni inserite sono incrementali alla situazione storica consentendo una previsione che valuta landamento complessivo della redditività (ad esempio lanalisi degli impatti sullintero Conto Economico di unemissione aggiuntiva di carte); di tipo stand-alone: gli effetti economici saranno relativi alle sole variazioni legate a parametri per la valutazione di una situazione/iniziativa (ad esempio lanalisi degli impatti economici di una emissione gratuita della carta legata a specifiche politiche di pricing ) di tipo comparativo: vengono fatte delle valutazioni sui comportamenti di situazioni comparabili ed alternative (ad esempio scenari economici alternativi caratterizzati da diversi parametri di Business, quali la struttura dei compensi ai circuiti) Portafoglio Nuovi Prodotti Nuovi Servizi

13 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 13 Driver di redditività - Valore medio della quota per nuove emissioni - Valore medio della quote per rinnovo - Mix di prodotto Driver di redditività - Speso medio per carta - Mix di prodotto - Mix Cash / Vendite Simulazione della redditività dellIssuing REDDITIVITA ISSUING Gestione CartaGestione Transazione Leve commerciali della banca Comportamenti titolari

14 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 14 Prodotto Classic Gestione Transazione Percentuale dei compensi sul volume di speso Gestione Carta I risultati del modello di profittabilità per banca e per prodotto Nuove emissioni Rinnovi 0-11,03-4,39 5,16-6,180,46 10,33-1,335,31 15,493,5210,17 20,668,3815,02 25,8213,2319,87 30,9918,0824,72 Redditività Quota Associativa

15 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 15 Esempio 1: simulazione redditività dellanno Quota Rinnovo: 30,99 Speso anno 2001: 2582,84 Margine totale per la gestione carta: 24,72 Margine totale per la gestione transazione: 12,60 Margine totale per carta: 37,32 Quota nuova emissione: (gratuita) Speso anno 2001: 2262,08 Margine totale per la gestione carta: (11,03) Margine totale per la gestione transazione: 12,60 Margine totale per carta : 1,57 I risultati del modello di profittabilità per banca e per prodotto

16 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 16 Esempio 2: impatto sulla redditività delle politiche sulle quote associative IPOTESI A Quote Nuove Emissioni: 30,99 Redditività totale per la gestione carta: 18,08 Redditività totale: mila Speso 2582,28 Redditività totale per la gestione transazione: 12,60 Numero Nuove Emissioni Redditività totale per carta: 30, IPOTESI B Quote Nuove Emissioni: gratuita (11,03) Redditività totale: 78,5 mila Speso 2582,28 Redditività totale per la gestione transazione: 12,60 Numero Nuove Emissioni 1, Redditività totale per la gestione carta: Redditività totale per carta: DELTA (A-B) 29, Redditività totale: mila Numero Nuove Emissioni I risultati del modello di profittabilità per banca e per prodotto

17 © 2001 Cap Gemini Ernst & Young - All rights reserved CGEY-SI/ APB Stresa - FB / 17 Lanaliticità dei dati assicura il confronto tra gli effetti causati dagli elementi che caratterizzano il Business Proprietà POS Carta Prodotto Circuito Tempo Tecnologia Categ. Merceolog. Mercato Area di attività Circuito Carta-Prodotto Banca Tipo Transazione Tecnologia Proprietà POS Mod. Regolamento Mercato Categ. Merceologica Piano dei Conti Processo Tempo Scenario Regolam. Tipo Transazione Banca Area di Attività Moduli Analisi Piano dei Conti Processo


Scaricare ppt "Definizione del modello e realizzazione della soluzione applicativa a supporto Business Model delle carte di pagamento di Servizi Interbancari Forum APB."

Presentazioni simili


Annunci Google