La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sapori italiani nel mondo Progetto UCEE Responsabile e Relatore: Andrea Giannetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sapori italiani nel mondo Progetto UCEE Responsabile e Relatore: Andrea Giannetto."— Transcript della presentazione:

1 Sapori italiani nel mondo Progetto UCEE Responsabile e Relatore: Andrea Giannetto

2 Sapori italiani nel mondo OBIETTIVI OBIETTIVI I PERCHE' DI QUESTA PROPOSTA I PERCHE' DI QUESTA PROPOSTA COSA PROPONIAMO COSA PROPONIAMO PUNTI DI FORZA PUNTI DI FORZA UNA STRATEGIA UNA STRATEGIA STRATEGIA di SVILUPPO STRATEGIA di SVILUPPO I FATTORI DI SUCCESSO I FATTORI DI SUCCESSO IN SINTESI IN SINTESI

3 OBIETTIVI Promuovere la denominazione di origine dei prodotti di qualità. Promuovere la denominazione di origine dei prodotti di qualità. Pianificare, in forma consortile, il marketing per la diffusione dei prodotti sui mercati esteri. Pianificare, in forma consortile, il marketing per la diffusione dei prodotti sui mercati esteri. Clientela selezionata e stabile. Clientela selezionata e stabile. Aumento produttività. Aumento produttività. Nuovi posti di lavoro. Nuovi posti di lavoro. Calmierare i prezzi al consumo accorciando la filiera. Calmierare i prezzi al consumo accorciando la filiera. Internazionalizzazione delle PMI Internazionalizzazione delle PMI Favorire lo sviluppo economico delle Regioni Favorire lo sviluppo economico delle Regioni Aumentare limmagine e la visibilità delle Regioni allestero. Aumentare limmagine e la visibilità delle Regioni allestero. Contribuire alla riconversione delle Regioni in un'ottica di sviluppo agroalimentare, terziario e di conseguenza anche turistico. Contribuire alla riconversione delle Regioni in un'ottica di sviluppo agroalimentare, terziario e di conseguenza anche turistico.

4 I PERCHE' DI QUESTA PROPOSTA I prodotti alimentari italiani riscuotono sempre maggiore successo sui mercati esteri I prodotti alimentari italiani riscuotono sempre maggiore successo sui mercati esteri Ne stanno traendo alti profitti le aziende maggiori, perché più forti finanziariamente Ne stanno traendo alti profitti le aziende maggiori, perché più forti finanziariamente Le piccole aziende, sempre più investono in qualità del prodotto e ciò lascia poche risorse all'area commerciale: spesso, infatti, l'investimento necessario per entrare in un nuovo mercato, rende proibitivo il prezzo di vendita del prodotto. Le piccole aziende, sempre più investono in qualità del prodotto e ciò lascia poche risorse all'area commerciale: spesso, infatti, l'investimento necessario per entrare in un nuovo mercato, rende proibitivo il prezzo di vendita del prodotto.

5 COSA PROPONIAMO Creare dei consorzi regionali per la gestione dei servizi logistici di marketing e commerciali. Creare dei consorzi regionali per la gestione dei servizi logistici di marketing e commerciali. Organizzare la vendita del paniere di prodotti del consorzio sotto un marchio contenitore di garanzia. Organizzare la vendita del paniere di prodotti del consorzio sotto un marchio contenitore di garanzia. Sviluppare sinergie tra i diversi produttori consorziati, garantendo il rispetto ed il risalto dei propri rispettivi marchi. Sviluppare sinergie tra i diversi produttori consorziati, garantendo il rispetto ed il risalto dei propri rispettivi marchi. Seguire un piano strategico, che permette la continua presenza dei prodotti e della Regione nei mercati esteri, utilizzando vari canali e mezzi di comunicazione. Seguire un piano strategico, che permette la continua presenza dei prodotti e della Regione nei mercati esteri, utilizzando vari canali e mezzi di comunicazione.

6 PUNTI DI FORZA L'eterogeneità delle produzioni dei Soci facilita l'attività di vendita dell'intero paniere di prodotti. L'eterogeneità delle produzioni dei Soci facilita l'attività di vendita dell'intero paniere di prodotti. L'omogeneità degli obiettivi dei Soci facilita, invece l'accordo sulle priorità di spesa. L'omogeneità degli obiettivi dei Soci facilita, invece l'accordo sulle priorità di spesa. La libertà, per i Soci, di sposare tutte o alcune delle iniziative pianificate. La libertà, per i Soci, di sposare tutte o alcune delle iniziative pianificate. Un collegio di tre garanti esterni al consorzio garantisce l'equanimità delle scelte del Consorzio verso i Soci. Un collegio di tre garanti esterni al consorzio garantisce l'equanimità delle scelte del Consorzio verso i Soci. La gestione consortile di alcune aree di costo aziendali è la soluzione ai dovrei…vorrei ma non posso! La gestione consortile di alcune aree di costo aziendali è la soluzione ai dovrei…vorrei ma non posso! Il consorzio consente di gestire, economicamente, il marketing, l'area commerciale e la logistica. Il consorzio consente di gestire, economicamente, il marketing, l'area commerciale e la logistica.

7 UNA STRATEGIA Raggiungere un segmento alto di mercato, per offrirgli: Raggiungere un segmento alto di mercato, per offrirgli: una scelta culturale di prodotti legati alla zona; una scelta culturale di prodotti legati alla zona; controllo qualitativo per rassicurarlo ed invogliarlo all'acquisto; controllo qualitativo per rassicurarlo ed invogliarlo all'acquisto; qualità dei prodotti e del servizio, anche attraverso la certificazione dell'impresa; qualità dei prodotti e del servizio, anche attraverso la certificazione dell'impresa; guida alla degustazione con informazioni approfondite e continui richiami alla storia dei prodotti e dei sapori; guida alla degustazione con informazioni approfondite e continui richiami alla storia dei prodotti e dei sapori; promozione non solo dei prodotti, ma della storia, della cultura, degli usi e costumi dei luoghi d'origine valorizzando il terziario e di conseguenza anche il turismo promozione non solo dei prodotti, ma della storia, della cultura, degli usi e costumi dei luoghi d'origine valorizzando il terziario e di conseguenza anche il turismo Il consumatore gradualmente noterà e poi distinguerà l'origine del nostro prodotto e alla fine lo acquisterà in modo esigente: con l'idea di consumare un prodotto corredato di albero genealogico. Il consumatore gradualmente noterà e poi distinguerà l'origine del nostro prodotto e alla fine lo acquisterà in modo esigente: con l'idea di consumare un prodotto corredato di albero genealogico.

8 STRATEGIA di SVILUPPO Organizzazione convegni regionali presso UE. Organizzazione convegni regionali presso UE. I tir del gusto e della qualità. I tir del gusto e della qualità. Partecipazione a Fiere in condivisione. Partecipazione a Fiere in condivisione. Degustazione nei maggiori centri commerciali Europei. Degustazione nei maggiori centri commerciali Europei. Formazione della ristorazione locale al fine di promuovere i vari prodotti. Formazione della ristorazione locale al fine di promuovere i vari prodotti. Inserimento nel Portale Sapori Italiani nel mondo e relative attività on line. Inserimento nel Portale Sapori Italiani nel mondo e relative attività on line. Creazione di una rete in Franchising del GUSTO. Creazione di una rete in Franchising del GUSTO. Accordi con Enti/Aziende per il Turismo. Accordi con Enti/Aziende per il Turismo. Continua attività di Marketing Continua attività di Marketing

9 I FATTORI DI SUCCESSO Promozione multicanale e multimediale di prodotti e luoghi di qualità. Promozione multicanale e multimediale di prodotti e luoghi di qualità. Qualunque sia il canale distributivo, proporremo una denominazione d'origine dei prodotti ed una qualità garantita. Qualunque sia il canale distributivo, proporremo una denominazione d'origine dei prodotti ed una qualità garantita. In particolare per la vendita a distanza, che in Europa rappresenta un volume di vendita ragguardevole, avremo la possibilità di fare arrivare con forza il messaggio del prodotto legato alla zona d'origine. In particolare per la vendita a distanza, che in Europa rappresenta un volume di vendita ragguardevole, avremo la possibilità di fare arrivare con forza il messaggio del prodotto legato alla zona d'origine. Un team qualificato per raggiungere obiettivi ambiziosi. Un team qualificato per raggiungere obiettivi ambiziosi.

10 IN SINTESI Proponiamo, secondo il più classico L'unione fa la forza, di creare una struttura comune di marketing che realizzi gli obiettivi cui una singola azienda non può oggi aspirare perché sarebbe troppo oneroso l'investimento richiesto. Proponiamo, secondo il più classico L'unione fa la forza, di creare una struttura comune di marketing che realizzi gli obiettivi cui una singola azienda non può oggi aspirare perché sarebbe troppo oneroso l'investimento richiesto. Un ufficio unico gestirà tutto il lavoro necessario per le vendite all'estero con dei costi competitivi, prevedibili e controllabili. Un ufficio unico gestirà tutto il lavoro necessario per le vendite all'estero con dei costi competitivi, prevedibili e controllabili. Aziende diverse, per ogni singolo canale, specializzate nel loro settore di Marketing e coordinate da un'unica entità, danno la garanzia di professionalità e successo. Aziende diverse, per ogni singolo canale, specializzate nel loro settore di Marketing e coordinate da un'unica entità, danno la garanzia di professionalità e successo.


Scaricare ppt "Sapori italiani nel mondo Progetto UCEE Responsabile e Relatore: Andrea Giannetto."

Presentazioni simili


Annunci Google