La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GOOD PERSONAL AND BUSINESS REPUTATION 1. orizzonte concettuale 2. la buona reputazione 3. costruire la buona reputazione personale 4. costruire la buona.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GOOD PERSONAL AND BUSINESS REPUTATION 1. orizzonte concettuale 2. la buona reputazione 3. costruire la buona reputazione personale 4. costruire la buona."— Transcript della presentazione:

1 GOOD PERSONAL AND BUSINESS REPUTATION 1. orizzonte concettuale 2. la buona reputazione 3. costruire la buona reputazione personale 4. costruire la buona reputazione aziendale 5. conclusione

2 1.ORIZZONTE CONCETTUALE Good personal and business reputation Se un medico cura nello stesso modo due pazienti che presentano gli stessi sintomi, in uno dei due casi sbaglia. Freud Realtà uomo1. dimensione corporea corpo 2. dimensione psicologicamente 3. dimensione emotivacuore 4. dimensione socialeout-going 5. dimensione educativain-coming

3 La BIOETICA ha come traguardo LEUTANASIA Bio-Ethos = qualità della vita Eu-Thanatos = qualità della morte

4 La cultura post-moderna 1.pluralità di ruoli, crisi di identità 2.etica del bello, estetica 3.buono come utile 4.sensibilità etica soggettiva 5.rischio del paradosso Quale è la variabile qualitativa?

5 S.A.P.E.R.E. Sapère = conoscere Sàpere = gustare Se vuoi essere felice per un giorno dai una festa per due settimane fai un viaggio per un anno fai un giardino per la vita trova uno scopo degno.

6 LA STRADA DELLETICA IL FONDO STRADALE IL GARD-RAIL LA SEGNALETICA LA DIREZIONE

7 MEROS = parte= intregrazione MELOS = membro= interazione IL PRINCIPIO DEL MOSAICO stare al suo posto stare attaccato agli altri essere quello che è ETICA COME SCIENZA DEI VALORI fare bene far fare bene far bene IL bene

8 1. IL FONDO STRADALE IMMAGINE: parametri di qualità out-going1. maggiore velocità impatto visivo 2. maggiore percezione in-coming1. migliore emotività 2. migliore produttività

9 REPUTATION INSTITUTE: macrofattori 1. limmagine 2. la performance 3. linnovatività 4. la leadership 5. lambiente di lavoro 6. la responsabilità sociale 7. leticità

10 il malato come UTENTE approccio industriale il malato come CLIENTE approccio personalistico il malato come PAZIENTE approccio di servizi e di servizio

11 Frequentazione assidua del volto delluomo -il volto delluomo è il volto dellaltro -il volto delluomo è la sua storia -il volto delluomo è il mio volto Vidi da lontano un essere, temetti che fosse una bestia; quando mi fu più vicino vidi che era un uomo; quando però mi fu di fronte e mi apparve il suo volto compresi che era mio fratello.

12 2. IL GARD-RAIL GIURAMENTO DI IPPOCRATE n. 7 Se terrò fede a questo giuramento e non lo violerò, mi sia concesso di godere della mia vita e della mia professione, sempre onorato di [buona] fama presso tutti gli uomini. Se io trasgredirò o mi comporterò falsamente, che il mio destino sia contrario.

13 3. LA SEGNALETICA Letica non è una NORMA ma una FORMA di vita Gli adulti vedono il nulla in tutto i bambini vedono il tutto nel nulla (Leopardi) Il passaggio dalla norma alletica

14 4. LA DIREZIONE sistematica dei valoririspondere risponderne etica del bene comune etica della libertà e della solidarietà etica della legalità

15 3 ISTANZE DELLA BUONA REPUTAZIONE 1.istanza di ragione identità e confronto 2. istanza di protezione interessi e condizioni 3.istanza di educazione risorse, problemi, soluzioni ESSERE EGREGI ex-grege

16 3. GOOD PERSONAL REPUTATION 1.FORTEZZAil fondo stradale 2.GIUSTIZIAil gard-rail 3.PRUDENZAla segnaletica 4.TEMPERANZAla direzione

17 1. FORTEZZA: il fondo stradale Tra timore e audacia Opposti - per difetto: pusillanimità - per eccesso: presunzione coscienti consapevoli responsabili Interazione cooperazione competizione Fedeltà creatrice

18 2. GIUSTIZIA: il gard-rail Empatia 1.Capacità di stabilire legami personali 2. Capacità di analisi della situazione 3.Capacitàdi negoziare soluzioni Il rischio del camaleonte sociale

19 3. PRUDENZA: la segnaletica Prudentiaprae-videntia pro-videntia Bene consultare deliberare Recte iudicarediscernere Imperare seu praecipereordinare

20 1.La memoria del passato 2.Lintelligenza del presente 3.La docilità 4.La solerzia o sagacia 5.La ragionevolezza 6.La circospezione 7.La cautela o accortezza

21 a)il buon consiglio b)il buon senso c)il buon gusto Recta ratio agibilium -vigilanza -Arte della critica

22 4. TEMPERANZA: la direzione Per difetto: vizio dellinsensibilità Per eccesso: vizio dellintemperanza Flessibilità, funzionalità, relatività 1.Rapporto tra causa e effetto 2.Rapporto tra più facile e più difficile 3.Motivi di convenienza e opportunità

23 GOOD BUSINESS REPUTATION 1.LA STRUTTURA il fondo 2.EQUILIBRIO FORZEil gard-rail 3.INVESTIMENTI IN ECCELLENZAla segnaletica 4.QUOZIENTE DI REPUTAZIONEla direzione

24 1.LA STRUTTURA il fondo RENZO PIANO 1.Umanizzazione6. Appropriatezza 2.Urbanità7. Eccellenza 3.Socialità8. Innovazione 4.Organizzazione9. Formazione 5.Interattività10. Ricerca

25 La dimensione della relazione a)Essere specifici b)Essere propositivi c)Essere presenti d)Essere sensibili

26 2. EQUILIBRIO DELLE FORZE il gard-rail 10 FATTORI QUALITA SERVIZI 1.Affidabilità6. Comunicazione 2.Capacità di risposta7. Credibilità 3.Competenza8. Sicurezza 4.Accesso9. Comprensione 5.Cortesia10. Tangibilità

27 INVESTIMENTO IN ECCELLENZA la segnaletica PORTE DI ACCESSO (actions factor) 1.Essere Responsabili consapevolezza (awareness) 2.Essere Credibili discernimento (acceptance) 3.Essere Promotori definizione priorità (importance) 4.Essere Visionari vision and mission

28 TRAPPOLE – VIRUS 1. Nascondere le verità 2.Non dimostrare 3.Essere vaghi 4.Essere irrilevanti Fare bene le cose (do well) per poter fare il bene (do good) SENSE MAKING: manager / leader

29 4. QUOZIENTE DI REPUTAZIONE la direzione DRIVER 1.Fascino emotivo 2.Prodotti e servizi 3.Visione e leadership 4.Ambiente lavorativo 5.Performance finanziarie 6.Responsabilità sociale

30 1.FASCINO EMOTIVO - sensazione positiva con lazienda - ammirazione e rispetto verso lazienda - fiducia nellazienda 2.PRODOTTI E SERVIZI - azienda crede nei propri servixi/prodotti - offre prodotti/servizi di qualità e valore - sviluppa prodotti/servizi innovativi

31 3.VISION E LEADERSHIP - leadership eccellente - chiara visione del futuro - riconosce sfrutta opportunità di mercato 4.AMBIENTE LAVORATIVO - è ben gestito - sembra buona azienda per cui lavorare - sembra avere buoni impiegati

32 5.PERFORMANCE FINANZIARIE - storia della redditività - possibilità di investimenti futuri - tensione nel superare la concorrenza 4.RESPONSABILITA SOCIALE - supporta relazioni/tensioni interne - responsabile verso lambiente - tratta bene la gente

33 PENSIERO ESTROPICO (Extropians) 1.Ottimismo pratico 2.Tecnologia intelligente 3.Società aperta 4.Pensiero razionale Forward! Altri difficoltà, noi sfide Upward!Altri rinunciano, noi avanziamo Outward!Altri abbastanza, noi ancora

34 CONCLUSIONE Secondo principio della termodinamica -Concetto di disegno intelligente -Complessità irriducibile Differenza tra descrizione e istruzione Heidegger: sentieri interrotti holz-wege

35 OPZIONE FONDAMENTALE Procurare la morte /aiutare a morire Diritto alla morte / Diritto a morire bene Bio-tecnica / bio-etica Luomo è lunico animale che arrossisce


Scaricare ppt "GOOD PERSONAL AND BUSINESS REPUTATION 1. orizzonte concettuale 2. la buona reputazione 3. costruire la buona reputazione personale 4. costruire la buona."

Presentazioni simili


Annunci Google