La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 ITISA.Einstein di Roma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 ITISA.Einstein di Roma."— Transcript della presentazione:

1 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 ITISA.Einstein di Roma

2 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Finalità Il corsista B dovrà arrivare ad avere una chiara visione di come utilizzare le TIC nellaggiornare la propria preparazione ( area professionale ), nella gestione del processo di apprendimento ( area didattica ), e nelle altre attività scolastiche ( area organizzativo – gestionale )

3 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 CORSO B Livello di competenza COMPETENZE AVANZATE su TECNOLOGIA E DIDATTICA 10 MODULI PRESTABILITI nel CONTENUTO e NON nella SEQUENZA con lOBIETTIVO di valorizzare esperienze favorire confronto e progettazione

4 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 STRUTTURA dei MODULI Durata 12 ore di cui > 6 in aula > 6 in autoformazione Articolazione > 2 autoform. (introduzione) > 3 aula (impostazione e sviluppo) > 4 autoform. (approfondim. concettuali e arricchimenti operativi) > 3 aula (analisi critiche e sistematizzazione competenze acquisite)

5 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Materiali di supporto > di tipo informativo > casi ed esercitazioni > approfondimenti e analisi critiche Aree di riferimento > didattica > aggiornamento professionale > gestione scolastica

6 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Approccio metodologico A – Autoformazione Proporre situazioni vicine a quelle reali dei docenti Favorire lelaborazione autonoma Dare riscontri immediati sugli esiti Assicurare laiuto in linea

7 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 B – Aula Lavoro di gruppo e cooperativo Analisi di casi Elaborazione di ipotesi da verificare in classe Ricerca tramite computer

8 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Gli approfondimenti volgeranno su: Analisi di esperienze didattiche già realizzate Formulazione di nuove esperienze didattiche Creazione di aree di dibattito su : Tematiche disciplinari Tematiche non disciplinari Eventuale costituzione di classi virtuali

9 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Gli approfondimenti si effettueranno a gruppi organizzati per : Aree disciplinari Livelli di scuola Le sintesi avverranno con momenti di intergruppo e spazi di discussione

10 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Tutor : Il ruolo del tutor sarà quello di animatore- stimolatore – controllore dei processi……….circ.55 Verra enfatizzata la dimensione del lavoro cooperativo e della progettazione. Lattivita daula dovra essere prevalentemente rivolta a discutere casi ed esperienze, cosi come a progettare linee di azione su cui confrontarsi successivamente.……….

11 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Tutor corso A – RMBB1071 Brunella Pellegrini Brunella Pellegrini Marco Paletta Marco Paletta Marco Ciancaglini Marco Ciancaglini Responsabile organizzativo corsi: Marco Paletta

12 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Calendario – 1 GiornoProgramma previstoTutor M1 - Innovazione nella scuola e Tecnologie didattiche Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M2 - Processi di apprendimento- insegnamento e T.D. Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M3 - Discipline e TICBrunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M4 - Ambienti di apprendimento e TIC Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M5 - Collaborare ed apprendere in rete Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini

13 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 Calendario – 2 GiornoProgramma previstoTutor M6 - Valutazione e TICBrunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M7 - Integrazione dei disabili e TIC Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M8 - Gestione della scuola e TIC Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M9 - Formazione professionale e continua Brunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini M10 - Formazione in reteBrunella Pellegrini, Marco Paletta, Marco Ciancaglini

14 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 ARTICOLAZIONE DELLE ATTIVITA 1° INCONTRO IN PLENARIA: -Discussione e chiarimenti sul materiale in autoformazione - Approfondimento con materiali di supporto - Ricerche in rete - Proposte analisi esperienze e/o tematiche 2° INCONTRO LAVORI DI GRUPPO: -Analisi esperienze e/o tematiche -Momenti di intergruppo

15 TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 ForTIC Einstein: Posta Miur: webmail.applicazioni.istruzione.it/ars/posta.htm Corso online: puntoeduft.indire.it/160mila/ Mirror locale Einstein: MonForTIC: monfortic.invalsi.it/ Indirizzi utili Indirizzi utili


Scaricare ppt "TIC Corso B -B.Pellegrini 2003 ITISA.Einstein di Roma."

Presentazioni simili


Annunci Google