La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali: uno strumento di prevenzione e cura 56° Congresso Nazionale FIMMG-SIMeF Il governo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali: uno strumento di prevenzione e cura 56° Congresso Nazionale FIMMG-SIMeF Il governo."— Transcript della presentazione:

1 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali: uno strumento di prevenzione e cura 56° Congresso Nazionale FIMMG-SIMeF Il governo clinico delle cure primarie Gallieno Marri

2 Vuoi star bene, mangia bene! FIMMG-CIA Gruppo di progetto FIMMG M. Falconi, W. Marrocco, G. Marri, A. Schipani, C. Severino Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali

3 Gli stili di vita e i vari regimi dietetici influiscono sullo stato di salute in maniera significativa Leccesso o la carenza di alcune sostanze nellalimentazione quali fattori di rischio per diverse patologie tra cui alcune cardiovascolari e alcune neoplastiche Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali

4 Fattori di rischio cardiovascolari Età Razza Sesso Ipertensione arteriosa Dislipidemie Diabete Peso corporeo in eccesso Fumo Fibrinogeno, PAI, PCR Lp(a) Omocisteina Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali

5 Temperature elevate Scarsità di cibo Scarsità di acqua Temperature moderate Abbondanza di cibo Abbondanza di acqua Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali

6 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Nei Paesi dellEuropa occidentale e del Nord America si sta manifestando il fenomeno del crescente invecchiamento in salute della popolazione. Tra tutti, in Italia sono presenti il maggiore tasso dinvecchiamento e la maggiore aspettativa di vita.

7 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Quali i fattori comuni?Strutture sociali Risorse economiche Cure della salute Stili di vita Quali i fattori diversi? Dieta - mediterranea - continentale

8 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Dieta mediterranea Dieta caratteristica delle popolazioni del bacino Mar Mediterraneo, basata sui prodotti tipici dei Paesi del Sud Europa e del Nord Africa Tipica dieta del Sud Italia fino agli anni sessanta Dieta continentale Dieta caratteristica delle popolazioni del Centro e Nord Europa e del Nord America

9 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Rischio cardiovascolare Dieta mediterranea Dieta continentale

10 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Eventi coronarici maggiori nel 2000 Nord Uomini Donne Centro Uomini Donne Sud Uomini Donne 8.722

11 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Il dr. Ancel B. Keys, dellUniversità del Minnesota, ha studiato e divulgato a livello scientifico la nostra dieta. Dieta, dal greco diaita ovvero modo di vivere non restrizione alimentare Dieta Mediterranea

12 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Piramide rappresentazione grafica della Dieta Mediterranea

13 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Alimenti derivati animali Alimenti derivati vegetali Pane - Pasta - Cereali Dolci Grassi Piramide alimentare - schema -

14 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Dolci Grassi Latticini Legumi - Carni Pane - Pasta - Cereali Verdura - Frutta

15 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Acqua Pane - Pasta - Cereali Verdura - Frutta Latticini - Carne Pesce - Uova - Legumi Oli Dolci Grassi

16 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Alcol Dolci Grassi Latticini Carne - Pesce Verdura - Frutta Pane - Pasta - Cereali Acqua

17 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Esercizio fisico Pane - Pasta - Riso - Patate Frutta - Ortaggi - Legumi Olio doliva Formaggi Pesce Carni bianche Uova Dolci Carni rosse Attuale piramide alimentare A.B.Keys

18 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Riso brillato Carni rosse-Burro Dolci-Pane bianco Formaggi Pesce - Pollame - Uova Legumi Verdura - Frutta Pane - Pasta - Riso integrali = Oli vegetali Esercizio fisico Nuova piramide alimentare W.Willett M. Stampfer

19 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Differenze sostanziali tra vecchia e nuova piramide VecchiaNuova Grassi allapice Oli nel mezzo Cereali alla base Grassi e Cereali raffinati allapice Oli vegetali e Cereali integrali alla base

20 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali I grassi, precedentemente valutati in base alla loro origine animale o vegetale, attualmente vengono collocati secondo la loro appartenenza alla categoria dei saturi, monoinsaturi, polinsaturi, saturati (trans). Nuova piramide alimentare Lipidi

21 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali I grassi saturi sono posti allapice con uso a frequenza settimanale o mensile I grassi mono e poli-insaturi collocati alla base con uso a frequenza quotidiana I grassi trans non hanno localizzazione e se ne sconsiglia luso Nuova piramide alimentare Lipidi

22 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali I grassi trans sono il prodotto della saturazione di grassi polinsaturi mediante idrogenazione al fine di renderli più stabili Il fatto di essere poco costosi e di resistere meglio di altri alle temperature alte come quella della frittura ha fatto si che abbiano trovato largo impiego nellindustria alimentare I grassi trans

23 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali I grassi trans I grassi trans meritano unattenzione particolare perché ad alto rischio aterogenetico. Deprimono la formazione dellHdl colesterolo Stimolano la formazione dellLDL colesterolo Aumentano le concentrazioni di Lp (a), fattore di rischio cardiovascolare considerato indipendente in quanto prevalentemente su base genetica

24 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali I Carboidrati sono presi in considerazione secondo il loro indice glicemico, non più che secondo la tradizionale suddivisione in semplici e complessi, A maggiore indice glicemico deve corrispondere minore quantità e frequenza di consumo Nuova piramide alimentare Glicidi

25 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Lattualità della Dieta Mediterranea è confermata dagli studi su lOmocisteina e i Radicali liberi, fattori di rischio non solo cardiovascolare, e dallidentificazione dei loro principali antagonisti Omocisteina e Radicali Liberi

26 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali I loro antagonisti le vitamine A, C, E, B6, B9, B12, i fenoli, sono sostanze che si ritrovano in frutta e verdura. Omocisteina e Radicali Liberi Nella piramide alimentare la frutta e la verdura sono situate subito sopra i cereali e se ne consiglia lassunzione giornaliera

27 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali

28 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Fabbisogno di calorie Carboidrati Lipidi Proteine

29 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Fabbisogno di calorieTradizionali piatti unici PastaPomodoroOlio FagioliCeciLenticchie Carboidrati Lipidi Proteine

30 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Fabbisogno di calorie Carboidrati Lipidi Proteine Tradizionali piatti unici Olio Pizza pomodoro e mozzarella

31 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Le linee guida per una sana alimentazione italiana Ministero delle Politiche Agricole e Forestali Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione Consumare più cereali, legumi,ortaggi e frutta Ridurre lapporto di grassi, preferendo quelli insaturi Usare in giusti limiti zuccheri,dolci e bevande zuccherate Bere abbondante acqua Limitare luso del sale Limitare lassunzione di alcol Variare la scelta degli alimenti

32 Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali Fa che il cibo sia la tua prima medicina Ippocrate


Scaricare ppt "Rischio cardiovascolare globale Sana alimentazione e tradizioni nazionali: uno strumento di prevenzione e cura 56° Congresso Nazionale FIMMG-SIMeF Il governo."

Presentazioni simili


Annunci Google