La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BIOETICA del nascere… e del morire. dalla nascita… (e anche prima) alla morte concepimento morte.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BIOETICA del nascere… e del morire. dalla nascita… (e anche prima) alla morte concepimento morte."— Transcript della presentazione:

1 BIOETICA del nascere… e del morire

2 dalla nascita… (e anche prima) alla morte concepimento morte

3 prima della nascita… - il desiderio del figlio… - il desiderio del non figlio…

4 il desiderio del figlio… - Figlio oggetto (il figlio per me) - Paternità e maternità responsabile (il figlio in sé)

5 il desiderio del non figlio… - amministrazione del dono (paternità e maternità responsabile); bene del figlio - mentalità contraccettiva - mentalità abortiva

6 Il dramma del non figlio - la sterilità Procreazione assistita? Procreazione assistita? … …

7

8

9 Tasso di fecondità Anni 70 2,8 figli Anni 00 1,2 figli

10 Aumento delletà media in cui si ha il primo figlio Presenza massiccia delle donne nel lavoro (il periodo ottimale per il concepimento coincide con linserimento nel mondo del lavoro) aumento delle metodiche antifecondative stress fumo, uso di sostanze…

11 Sterilità: approccio etico e non solo medico

12 FECONDAZIONE - Naturale - Medicalmente assistita

13 FECONDAZIONE medicalmente assistita

14 omologa quando ci si avvale di elementi biologici della coppia per ottenere una fecondazione eterologa quando invece ci si avvale di uno o più elementi biologici (spermatozoi, ovociti o utero) estranei alla coppia. intracorporea quando la fecondazione avviene allinterno delle gonadi femminili extracorporea quando la fecondazione avviene in vitro

15 Maternità surrogata quando la fecondazione avviene nellutero di una donna donatrice Maternità surrogata eterologa …

16 Valutazione etica - procreazione come fatto umano e non solo biologico - separazione dei significati unitivo e procreativo - anonimato biologico del nascituro - assenza di anamnesi - casi di non riconoscimento del figlio - USO DEGLI EMBRIONI - embrioni sovranumerari - riduzione embrionale

17 IL CONCEPIMENTO

18

19

20 1° mese

21 6 settimane

22 8 settimane

23

24 10 settimane

25 12 settimane

26 12 settimane

27 16 settimane

28 20 settimane

29 21 settimane

30 Diagnosi prenatale - tecniche non invasive - tecniche minimamente invasive - tecniche invasive

31 Diagnosi prenatale - tecniche non invasive - tecniche non invasiveecografia triplo test - bi test translucenza nucale

32 Diagnosi prenatale - tecniche minimamente invasive - tecniche minimamente invasivePCRFISH (poco sperimentate)

33 Diagnosi prenatale - tecniche invasive - tecniche invasive fetoscopia (2-6%); placentocentesi (7-10%); embrioscopia (2%); prelievo dei villi coriali (4-10%); amniocentesi (0,5-1,5%); cordocentesi (0,5-1,9%)

34 Diagnosi prenatale Si riscontra l'anomalia genetica ma non si può predire se il nascituro svilupperà la malattia in forma lieve o grave, né prevedere l'età di esordio valutazione etica - a fine terapeutico - a fine selettivo - a fine eugenetico

35 LEMBRIONE

36 1.Non è somma di due sottosistemi ma ma un sistema combinato, una nuova unità 2. il nuovo genoma è il centro biologico dellembrione che ha un preciso progetto per la graduale determinazione di questo progetto

37 3. Questo processo di sviluppo: è coordinato ha continuità ha gradualità 4. È uno sviluppo biologico ininterrotto, senza mutazione qualitativa, senza altre cause

38 Dal concepimento prosegue il suo ciclo vitale


Scaricare ppt "BIOETICA del nascere… e del morire. dalla nascita… (e anche prima) alla morte concepimento morte."

Presentazioni simili


Annunci Google