La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto pedagogico e didattico Ermanno Puricelli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto pedagogico e didattico Ermanno Puricelli."— Transcript della presentazione:

1 Progetto pedagogico e didattico Ermanno Puricelli

2 Idea di personalizzazione Progetto pedagogico e didattico Assetto organizzativo

3 Il progetto pedagogico e didattico 1.I segnavia del percorso formativo PECUP Obiettivi generali del processo formativo OSA 2. Lidea di processo formativo Conoscenze e abilità Capacità e competenze 3.Strumenti per attivare e controllare il processo formativo Obiettivi formativi Unità di apprendimento (Tutor) PSP Portfolio

4 Il PECUP/1 Natura del PECUP: identikit – mappa antropologica Funzioni: identità nazionale continuità verticale continuità orizzontale Struttura del documento: Identità Strumenti culturali Convivenza civile Ambiti di esperienza / ambiti di competenza Conoscenza di sé Relazione con gli altri Orientamento

5 Il PECUP/2 Strumento di lavoro: Schematizzazione Connotazione locale - territoriale Connotazione per età (profili intermedi) Riorganizzazione

6 Gli OGPF 1.Natura: non obiettivi ma indicazioni psico pedagogiche e metodologiche relative alla diverse età 2.Funzioni: orientare nella connotazione temporale del PECUP Orientare nelle scelte metodologiche e contenutistiche

7 Gli Obiettivi specifici di apprendimento/1 1.Natura: obiettivi didattici di livello intermedio 2.Funzioni: hanno un valore in sé ma, soprattutto, come strumento per promuovere competenze -> lidea della dispensa: ingredienti per - Espressivi di conoscenze e abilità - Relativi alle competenze

8 Gli Obiettivi specifici di apprendimento/2 3. Utilizzo: I° livello: articolazione e operazionalizzazione II° livello: ordinamento epistemologico e temporale III° livello: integrazione in funzione delle competenze Gli OSA appartengono a tutti e devono e tutti li devono conoscere

9 Lo schema assiale Conoscenze Capacità Competenze Abilità NATURA CULTURA VITA

10 Il concetto personalista di competenza/1 C = f (P) c, a cu (s)

11 Il concetto personalista di competenza/2 C = f (P) c, a cu (s) Considerazioni: - Le competenze non possono essere trasformate in obiettivi di competenza, in quanto presentano al loro interno due variabili (P, s) non predeterminabili; se si predeterminano si trasforma la competenza in abilità (depersonalizzate e decontestualizzate). - Se si varia il valore P e si mantiene stabile s, si possono valutare le analogie e differenze tra gli alunni - Se si mantiene il valore P e si varia s si può valutare la qualità della competenza di un alunno in un certo ambito


Scaricare ppt "Progetto pedagogico e didattico Ermanno Puricelli."

Presentazioni simili


Annunci Google