La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Visita distruzione delle classi quarte di Bagnaria Arsa alla mostra LAlbero della vita Anno Scolastico 2010-2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Visita distruzione delle classi quarte di Bagnaria Arsa alla mostra LAlbero della vita Anno Scolastico 2010-2011."— Transcript della presentazione:

1 Visita distruzione delle classi quarte di Bagnaria Arsa alla mostra LAlbero della vita Anno Scolastico

2 Charles Darwin era un bambino come tanti altri.Appassionato della natura, uno studente però che non amava molto studiare, la scuola lo annoiava. Figlio di un medico, Darwin non si applicava nello studio, ma trascorreva le sue giornate a rincorrere farfalle e coleotteri e ad analizzare il mondo che lo circondava. Passione e talento fecero di lui un uomo affamato di conoscenza che dedicò tutta la sua vita ad osservare il mondo con occhi sempre diversi. CHI ERA CHARLES DARWIN?

3 LA PASSIONE PER I COLEOTTERI Da bambino Darwin passava ore ad osservare la natura, in particolare uccelli e coleotteri.

4 IN VIAGGIO INTORNO AL MONDO A bordo del suo Beagle, in qualità di naturalista, Darwin parte e per cinque anni naviga alla scoperta della natura. Osservò gli splendori della natura incontaminata del Brasile, dellArgentina, del Cile e delle Isole Galàpagos.

5 Durante i suoi viaggi, nulla andava perso:ogni osservazione, descrizione di animali e piante, venivano annotati in vari taccuini che Charles custodiva con molta cura, registrando di giorno in giorno le sue preziose scoperte.

6 PRIME OSSERVAZIONI IN SUD-AMERICA Le meraviglie della foresta brasiliana lo impressionarono:grandi iguane e pappagalli coloratissimi, alberi e frutti sconosciuti… Nascono qui le prime osservazioni sulle eventuali relazioni fra specie estinte e quelle viventi.Relazioni fra il bradipo e il gliptodonte? Fra larmadillo e il formichiere? ARMADILLO

7 GLIPTODONTE CORAZZATO FORSE LE SPECIE PIU VECCHIE SI SONO EVOLUTE IN SPECIE NUOVE?

8 Alle Isole Galàpagos, Charles Darwin scoprì uno strano nuovo mondo abitato dalle SULE PIEDIAZZURRI, note in inglese con il nome di BOOBIEovvero sciocco. Sono particolari uccelli di mare, dalle zampe azzurro cielo.

9 PINGUINI allEQUATORE SULE

10 Ora ha inizio un nuovo viaggio. Questa volta dentro la sua mente. Epossibile pensare che nuove specie possono avere origine da quelle precedenti? Nel frattempo continua la sua collezione di piante in modo sistematico… ERBARIO DEL BEAGLE, 1835

11 LALBERO DELLA VITA Ecco allora la sua grande scoperta, il legame che mancava. Tutte le specie condividono un antenato comune e cambiano nel corso del tempo Nasce un disegno illuminante, in cui le forme di vita più antiche sono presenti alla base dellalbero e i loro discendenti ramificati lungo il tronco. Da qui lesistenza di una relazione evolutiva fra tutti gli animali e le piante.

12

13 DOWN HOUSE: IL LAVORO DI UNA VITA Down House fu la casa, il luogo di ricerca delle sue attività scientifiche. Per quasi due decenni Darwin si rifiutò di rivelare il suo pensiero al resto del mondo per svariate ragioni:lutto familiare, teoria incompleta, la Chiesa… Una lettera improvvisa dallarcipelago malese, lo spinse a pubblicare le sue idee.Darwin fu il primo ad elaborare la teoria dellevoluzione per selezione naturale ed il 24 novembre 1859 pubblicò una sintesi dei suoi lavori di ventanni.

14 Nella sua casa continuò le sue osservazioni e ricerche sulle orchidee…piante carnivore e lombrichi… Era affascinato dai comportamenti dei vegetali…

15 ..e noi affascinati dalle parole della nostra guida… … e da quello che abbiamo visto!

16 LA FARFALLA DI DARWIN Darwin vide per la prima volta una meravigliosa orchidea del Madagascar nel Questa orchidea aveva uno sperone lungo circa 30 cm. contenente il nettare solo allestremità. Darwin si chiese: - Quale insetto riuscirà mai a succhiare il nettare? Previde allora che doveva esistere un insetto con una lunghissima proboscide.E così fu: una bellissima falena! Le orchidee si erano adattate al proprio habitat e al proprio impollinatore!. Meraviglia!

17 Celebre chiusa dellOrigine delle specie Einteressante contemplare una plaga lussureggiante coperta da molte piante di ogni sorta, con gli uccelli che cantano fra i cespugli, e vari insetti che ronzano tutto intorno, e con i vermi che strisciano tra la terra umida, e pensare che tutte queste forme elaborate, così differenti luna dallaltra, e dipendenti luna dallaltra in maniera così complessa, sono state prodotte da leggi che agiscono intorno a noi … Vi è qualcosa di grandioso in questa visione della vita, Con le sue varie facoltà, che furono in origine impresse in poche forme o in una sola; e nel pensare che, mentre il nostro pianeta ha continuato a percorrere la sua orbita mosso dalla legge immutabile della gravità, da un inizio così semplice si sono evolute e continuano a evolversi innumerevoli forme, bellissime e meravigliose. CHARLES DARWIN


Scaricare ppt "Visita distruzione delle classi quarte di Bagnaria Arsa alla mostra LAlbero della vita Anno Scolastico 2010-2011."

Presentazioni simili


Annunci Google