La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione interculturale e multimedialeLe vergini suicide, dal romanzo al film. Unanalisi semiotica Tesi di laurea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione interculturale e multimedialeLe vergini suicide, dal romanzo al film. Unanalisi semiotica Tesi di laurea."— Transcript della presentazione:

1 Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione interculturale e multimedialeLe vergini suicide, dal romanzo al film. Unanalisi semiotica Tesi di laurea di Francesca Gaeti Relatore: Chiar.mo Prof. P. Jachia Correlatore: Chiar.mo Prof. G. Lodato Anno Accademico: 2008/2009

2 I due testi: Le vergini suicide di J. Eugenides (1993) Il giardino delle vergini suicide di S. Coppola (1999)

3 Analisi delle due opere e confronto Le vergini suicide di Jeffrey Eugenides 1.La trama 2.Analisi personaggi a) Cecilia b) Lux c) Trip Fontaine d) la casa 3. Lo stile e il narratore collettivo 4. Interpretazione della vicenda in chiave sociologica 5. Interpretazione vicenda in chiave psicologica Il giardino delle vergini suicide di Sofia Coppola 1.La trama 2.Lo stile 3.Influenze: a) Lolita (A.Lyne, 1997) b) Picnic a Hanging Rock (P.Weir, 1975) c) Lick the star (S.Coppola, 1998)

4 La trama del romanzo La trama si scioglie in una malinconica periferia alle porte di Detroit negli anni 70, dove la famiglia Lisbon, viene sconvolta dal suicidio della più giovane delle figlie, Cecilia, che anticipa la tragedia del suicidio collettivo delle altre sorelle che avviene lanno successivo. La famiglia è composta da un padre, stralunato professore di matematica, una madre casalinga e cinque splendide figlie. Nello svolgimento della trama si scopre come il padre sia debole e succube della moglie, la madre sia severa e inflessibile e abbia dato alle figlie uneducazione severa. I ragazzi del quartiere rievocano, dopo venticinque anni, gli avvenimenti di quellanno cercando di capire, attraverso una collezione di oggetti appartenuti alle sorelle ed interviste rilasciate dai vicini, le motivazioni che hanno spinto le sorelle a questa scelta, senza trovarle. Il libro si conclude con lenigma delle sorelle Lisbon irrisolto.

5 Le sorelle Lisbon: le protagoniste del romanzo Sono cinque: la stramba tredicenne Cecilia, che scrive sul diario e colleziona santini, la sensuale Lux, che seduce ogni ragazzo con uno sguardo, la romantica Bonnie che indossa maglioni a cuori, lesigente Mary che passa ore a guardarsi nello specchio e lintelligente Therese, diciassette anni, che alleva fluorescenti cavallucci marini in un bicchiere. I ragazzi le descrivono come unentità unica ed inscindibile, una figura mitica.

6 Lux, il vero centro del romanzo Potremmo soffermarci su tutte le sorelle e su Cecilia in particolar modo, ma preferiamo puntare lattenzione su quella che può essere definita il motore del romanzo Il nome è appropriato: Lux implica luminosità È la protagonista, è la più ribelle fra le sorelle Simbolo di bellezza, precocità e malizia Creatura multiforme a metà strada tra un angelo e un demone, i ragazzi la temono ma ne sono affascinati Era circondata da un'aura luminescente, un fulgore di atomi frantumati (Eugenides 1993, p. 87). Trip Fontaine È il bello della scuola, e lunico che dà testimonianza diretta della sua storia damore con Lux Riesce a portare le sorelle al ballo della scuola Dopo il ballo abbandona Lux:Trip è il meccanismo che fa scattare la punizione della madre e linizio dellesilio forzato nella casa

7 La casa dei Lisbon Il destino delle ragazze sembra riflettersi sulla casa in cui vivono: ledificio pare evolversi insieme a loro, e conosce un progressivo, inarrestabile declino: territorio precluso ai ragazzi prigione enorme bara

8 Lo stile del romanzo Commistione di generi: non è un giallo, non è un libro di memorie Coniuga poesia ed espressioni crude Risvolti umoristici, vena tragicomica, humour nero Attenzione ai particolari Descrizione di tutti i campi sensoriali (odori, profumi, suoni, rumori…) Numero imprecisato di persone Racconto di unesperienza collettiva Non è obiettivo, avvenimenti distorti dalla nostalgia Coinvolgimento del lettore, grazie al noi I ragazzi osservano da lontano la vita delle ragazze, senza mai esserne partecipi. Quando ormai sembra che le sorelle siano diventate irraggiungibili, recluse in casa, si mettono in contatto con i ragazzi. I ragazzi vorrebbero salvarle e si presentano a casa Lisbon perché le sorelle hanno fatto credere di voler scappare con loro, in realtà la loro vera via di fuga è la morte. Il narratore collettivo

9 Le vergini suicide di Sofia Coppola Sofia Coppola scrive la sceneggiatura con entusiasmo tanto che il padre Francis Ford, decide di produrre il film con la American Zoetrope. Primo film della trilogia delle ragazze o trilogia dellincomunicabilità (i successivi saranno Lost in translation e Marie Antoinette).

10 Lo stile del film Lunghe panoramiche Primi piani insistenti (soprattutto sulle sorelle) Pochi dialoghi (colonna sonora racconta le immagini) Realismo magico, atmosfera onirica: musica, colori caldi, luoghi non connotati Cura dei dettagli: la telecamera si sofferma su un repertorio di oggetti femminili Molti dei brani del libro sono utilizzati nel film Il narratore collettivo è reso attraverso la tecnica della voice-over (voce fuori campo)

11 Confronto romanzo film DifferenzeLe vergini suicide di J. Eugenides Le vergini suicide di S. Coppola TramaMary non riesce nel tentativo di suicidio Le sorelle si suicidano tutte insieme NarrazionePiù cruda, humour nero, vena tragicomica Più trasognata, atmosfera onirica SorelleIdentità unica, personaggi bidimensionali Più definite FocusI ragazzi e i loro sentimenti verso le sorelle Lisbon Le ragazze e i problemi adolescenziali

12 Conclusioni Sovrapposizione quasi totale del testo: 1) trama 2) interpretazione Pecca: Sofia Coppola è poco incisiva sulla problematica del suicidio, si sofferma troppo sulle dinamiche adolescenziali Film: resa innamorata e trasognata del mito delle sorelle Lisbon


Scaricare ppt "Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione interculturale e multimedialeLe vergini suicide, dal romanzo al film. Unanalisi semiotica Tesi di laurea."

Presentazioni simili


Annunci Google