La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ente Bilaterale Formazione 10 novembre 2005. DCRUO-SRU-Formazione - 1 - Agenda Sviluppo eLearning Pianificazione dellAddestramento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ente Bilaterale Formazione 10 novembre 2005. DCRUO-SRU-Formazione - 1 - Agenda Sviluppo eLearning Pianificazione dellAddestramento."— Transcript della presentazione:

1 Ente Bilaterale Formazione 10 novembre 2005

2 DCRUO-SRU-Formazione Agenda Sviluppo eLearning Pianificazione dellAddestramento

3 DCRUO-SRU-Formazione Fase Pilota Estensione Consolidamento Sperimentazione Il Time Plan di progetto Dicembre 2004 Concept/Content Design Development & Test Start UP Avvio Fase Pilota Planning 6 mesi Kick Off 1 anno Oggi siamo qui!

4 DCRUO-SRU-Formazione più di giorni/uomo in Aula più di persone in Aula training on-the-job per più di persone (formazione a cascata) Linnovazione della formazione 2004 dall Aula in presenza discenti online ad oggi ore erogate dipendenti in Aula Virtuale al modello Blended Aula online on the job Aula Virtuale

5 DCRUO-SRU-Formazione Piano eLearning 2005 – Corsi online Estensione 1 Mag1 Giug1 Nov1 Dic1 Lug1 Ago1 Sett1 Ott1 Gen Consolidamento Carta Qualità Privacy Sicurezza Informatica Normativa Consob Profit ISVAP PTShop-Basic Mercati e Strum. Fin. Prodotti Microsoft Antiriciclaggio UNIT PTShop-Adv Network-TLC 1 Dic 04 Fase Pilota Poste Previdenza 8 corsi di Fase Pilota Nel 2005, si concludono importanti fasi di progetto - Pilota ed Estensione -, con 22 corsi complessivi: 11 già conclusi, 5 in erogazione e 6 di prossimo avvio Corsi conclusiin erogazioneprossimi corsi

6 DCRUO-SRU-Formazione I risultati di Fase Pilota Confermata lefficacia formativa del modello didattico Ampliamente soddisfatte le aspettative dei discenti Tasso di abbandono fra i best-in-class (7,1%) Omogeneità di giudizio fra le diverse iniziative Risultati Fase Pilota – scala 1:5

7 DCRUO-SRU-Formazione Il caso Profit - Highlights Key Performance Indicator corsi superati 96 % apprendimento4,3 (scala 1-5) gradimento contenuti4,1 (scala 1-5) gradimento logistica3,6 (scala 1-5) Profit: progetto di re- ingegnerizzazione dei processi di sportello postale Corso online a supporto dellinnovazione delle procedure discenti in 1 mese

8 DCRUO-SRU-Formazione Il corso Poste Previdenza Valore - Highlights Key Performance Indicator corsi superati 97 % apprendimento3,9 (scala 1-5) gradimento contenuti4,0 (scala 1-5) gradimento logistica2,8* (scala 1-5) Corso online a supporto dei processi di vendita per il primo prodotto di previdenza integrativa offerto da Poste Italiane su mercato retail Corso abilitante alla vendita: Uffici Postali abilitati a seguito della formazione in eLearning discenti (DUP e SSC) * Il valore sconta criticità di erogazione del servizio per cause tecniche

9 DCRUO-SRU-Formazione Il fattore che ritengo positivo è che ogni discente può accedere al corso in un ampio periodo nel quale può decidere (senza muoversi dal proprio posto di lavoro) quando accedere al corso conciliando le esigenze dell'UP. Come prima volta, questa nuova metodologia, alla quale non siamo abituati, ha avuto un grande successo in termini di fruizione da parte dei discenti. Malgrado i problemi di natura informatica, risolti col passare del tempo, sono molto ottimista sulla nuova metodologia di formazione. Poter formare contemporaneamente più SSC senza farli spostare è un grosso successo. Si può affermare senz'altro che è stata un'esperienza positiva. Gli SSC hanno fruito del corso con entusiasmo, lo hanno trovato semplice e non si sono dovuti spostare dal posto di lavoro. Il corso Poste Previdenza Valore - Le impressioni dei Tutor

10 DCRUO-SRU-Formazione Sono molto favorevole a questa metodologia di autoapprendimento. Bellissimo questo modo di studiare! E un segno di rinnovamento della nostra azienda, continuiamo così! Il sistema può essere utile e sviluppabile al meglio per il futuro. Ho gradito molto effettuare il corso dallufficio. E la mia prima esperienza con questo tipo di formazione e devo dire di essere ben felice del risultato. Vista limpostazione e la chiarezza del corso non è stato difficile apprendere. Il testo e la grafica sono stati chiari ed esaustivi, le nozioni contenute interessanti e utili per il mio lavoro. Il corso Poste Previdenza Valore - Le impressioni dei Partecipanti

11 DCRUO-SRU-Formazione La più grande infrastruttura eLearning in Italia con oltre Postazione Dedicate 165 Learning Room con circa 700 Postazioni di Lavoro Dedicate Più di Learning Point presso i principali Uffici Postali Postazioni di Lavoro di sede centrale Accesso Internet da casa Infrastruttura di accesso SVILUPPO INFRASTRUTTURA DEDICATA

12 DCRUO-SRU-Formazione Learning Point PdL dedicate eLearning - Sintesi Learning Room Totale PdL dedicate 578 n° PdL a fine n° PdL a fine n° PdL incrementali Aule Formazione 2.114

13 DCRUO-SRU-Formazione Learning Point – Criteri di selezione UP con almeno 6 Addetti di Sportello Caratteristiche di Lay-out:: Spazio disponibile UP inclusi nel Piano Larga Banda I cablaggi sono realizzati ad hoc Criteri di Selezione Uffici Postali 1 Centro di Recapito Urbano per ciascuna provincia (2 per Roma e Milano) I primi 194 Centri di Recapito Provinciale che raccolgono ciascuno almeno 15 zone di recapito Criteri di Selezione Centri di Recapito (1° fase - in corso di definizione)

14 DCRUO-SRU-Formazione Agenda Sviluppo eLearning Pianificazione dellAddestramento

15 DCRUO-SRU-Formazione Garantire piena armonia tra gli impegni in formazione e addestramento e la normale operatività delle persone Valutare la fattibilità della pianificazione rispetto ai vincoli Integrare, in un piano unitario, le attività di Formazione e Addestramento in modo da ottenere un quadro completo sulla base del quale prendere decisioni sostenibili Fornire a tutti gli attori organizzativi coinvolti nel processo di pianificazione una visione globale, al fine di attivare un confronto, a inizio periodo e in itinere, finalizzato a obiettivi aziendali comuni e condivisi Confrontare i dati di pianificazione e quelli di consuntivazione. Perché pianificare addestramento e formazione in PI Con limplementazione di un sistema di pianificazione della formazione e delladdestramento, Poste Italiane intende:

16 Lo strumento di pianificazione delle attività di addestramento consente di: Avere una visione complessiva delle campagne di addestramento, ovvero delle attività che le diverse Direzioni intendono erogare nel corso dellanno (o nel trimestre/semestre) sui diversi ruoli Verificare la compatibilità di ipotesi di articolazione temporale degli interventi di addestramento sui diversi ruoli rispetto ai vincoli di operatività (percentuale di saturazione delle risorse) Realizzare una regia generale di tutte le iniziative di addestramento, per evitare picchi di saturazione formativa su taluni ruoli in determinati periodi dellanno Monitorare limpegno complessivo di risorse sui diversi corsi e rispetto alle diverse tipologie di contenuto o di modalità didattica Gli obiettivi dello strumento di pianificazione

17 DCRUO-SRU-Formazione Informazioni sulle attività pianificate (n. iniziative, n. edizioni, numero corsi, numero risorse da formare, n. ore/giorni di formazione) con diverse viste logiche (aggregati per ruolo, per iniziativa, per modalità di erogazione, per tipologia di contenuto, ecc.) Informazioni sui carichi di lavoro o saturazione della capacità disponibile: % di impegno delle risorse da formare per ruolo/unità organizzativa ecc. Informazioni sul timing previsto (inizio e fine previsti delle iniziative, periodi temporali di coinvolgimento delle risorse ecc.) Le informazioni ottenute e gestite dallo strumento

18 Corsi pianificati: 50 Ruoli coinvolti: 60 Ore pianificate: I Primi Risultati (1/2) E stata realizzata la pianificazione per il quarto semestre 2005 per la Divisione Rete Territoriale

19 I Primi Risultati (2/2) Il numero di ore dedicate alladdestramento su Normative e Procedure è risultato molto più alto rispetto a quello dedicato a Prodotti e Servizi

20 Sono state evidenziate le seguenti necessità: ripianificare o rimodulare corsi ritenuti non sostenibili nellarco del trimestre migrare in eLearning almeno una parte delle iniziative di addestramento su contenuti normativi e procedurali. Sono state evidenziate le seguenti necessità: ripianificare o rimodulare corsi ritenuti non sostenibili nellarco del trimestre migrare in eLearning almeno una parte delle iniziative di addestramento su contenuti normativi e procedurali. Le maggiori evidenze (1/2)

21 Le principali evidenze (2/2) Lintroduzione della pianificazione ha permesso di verificare la compatibilità generale delle attività su tutte le figure professionali di DRT rispetto ai vincoli di operatività evitando picchi di saturazione formativa su taluni ruoli in determinati periodi dellanno e organizzando per tempo e in modo efficace le iniziative sia a livello centrale che territoriale Saturazione= Ore di addestramento pianificate per Ruolo Totale Ore lavorative mensili per Ruolo

22 Estensione a DOL e KAC FC dello strumento per la pianificazione del quarto trimestre 2005 Pianificazione 2006 per tutte le strutture Sviluppo di uno strumento di pianificazione evoluto per la pianificazione 2007 Estensione a DOL e KAC FC dello strumento per la pianificazione del quarto trimestre 2005 Pianificazione 2006 per tutte le strutture Sviluppo di uno strumento di pianificazione evoluto per la pianificazione 2007 Prossimi Passi


Scaricare ppt "Ente Bilaterale Formazione 10 novembre 2005. DCRUO-SRU-Formazione - 1 - Agenda Sviluppo eLearning Pianificazione dellAddestramento."

Presentazioni simili


Annunci Google