La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto scuola-territorio: "Le piazze della città" Un progetto realizzato in collaborazione tra: Scuola Media A. Guardi Comune di Piombino - Assessorato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto scuola-territorio: "Le piazze della città" Un progetto realizzato in collaborazione tra: Scuola Media A. Guardi Comune di Piombino - Assessorato."— Transcript della presentazione:

1 Progetto scuola-territorio: "Le piazze della città" Un progetto realizzato in collaborazione tra: Scuola Media A. Guardi Comune di Piombino - Assessorato alla Pubblica Istruzione Istituto di Ricerca sul Territorio e lAmbiente Leonardo – Pisa Presentazione dei risultati Piombino, Centro Giovani, 6 giugno 2008

2 Programma Introduzione con interventi di: Prof. Maurizio Grassi (Dirigente Scuola Media A. Guardi Ass. Anna Tempestini (Assessore Comune di Piombino) Prof. Rossano Pazzagli (Direttore IRTA Leonardo – Pisa) Presentazione dei lavori con mostre e computer Nei diversi punti della sala e nel corridoio studenti e docenti illustreranno per ogni classe i risultati del progetto

3 Le motivazioni del progetto Valore della conoscenza del territorio e dellambiente di vita Importanza del senso di appartenenza e dellidentità urbana Necessità di lavorare in modo integrato tra soggetti diversi (Scuola, Comune, Università) Il progetto è basato su un protocollo dintesa stipulato tra il Comune di Piombino (Assessorato alla Pubblica Istruzione), lIRTA Leonardo e la Scuola Media Statale A. Guardi

4 Gli obiettivi del progetto Sviluppare metodologie e competenze sulla tematica generale del guardarsi intorno e capire la città Imparare a seguire tre piani principali: il tempo, lo spazio, i documenti Saper raccogliere informazioni, elaborare e verificare i dati Incrociare fonti diverse: osservazione diretta, documenti scritti, testimonianze orali, lettura del territorio Utilizzare in chiave didattica il patrimonio documentario conservato nellArchivio storico della città Continuità rispetto al progetto Città dei bambini (scuola elementare)

5 I metodi del progetto Il progetto ha coinvolto 6 classi (due prime e quattro seconde) ed è articolato in 6 itinerari Ogni itinerario è basato sullutilizzo integrato di fonti, metodologie e linguaggi diversi. Nella fase di ricerca gli studenti hanno lavorato tramite losservazione sul campo, i documenti scritti, la memoria orale e liconografia Successivamente hanno adottato linguaggi descrittivi (schede, disegni, immagini, testi, ecc.), matematici (tabelle, grafici…), scientifici (classificazione, approfondimenti…), tradizionali e multimediali. Hanno documentato il proprio percorso

6 I contenuti del progetto Che cosè una piazza? Piazza di Cittadella (classe 2° I) ref. Prof.ssa Simeone Piazza dei Grani (classe 2° A) ref. Prof. Larucci Piazza Umberto (classe 2° H) ref. Prof.ssa Grillo Piazza Dante (classe 2° G) ref. Prof.ssa Lazzarini Le cisterne (classe 1° C) ref. Prof.ssa Zumkeller Piazza Bovio (classe 1° M) ref. Prof.ssa Bacci Le piazze pubbliche sono rivelatrici del modo di vita della città. Esse hanno una storia e si sviluppano in vari modi. La piazza può avere molteplici funzioni (urbanistica, sociale, economica, religiosa, politica), quindi può essere considerata in funzione del suo valore simbolico, formale, funzionale e sociale


Scaricare ppt "Progetto scuola-territorio: "Le piazze della città" Un progetto realizzato in collaborazione tra: Scuola Media A. Guardi Comune di Piombino - Assessorato."

Presentazioni simili


Annunci Google