La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università di Pavia LE FONTI DI DIRITTO PRIMARIO TRATTATI + ATTI AD ESSI RICOLLEGATI PROTOCOLLI ATTI DI ADESIONE INTEGRAZIONI DEI TRATTATI AVVENUTE MEDIANTE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università di Pavia LE FONTI DI DIRITTO PRIMARIO TRATTATI + ATTI AD ESSI RICOLLEGATI PROTOCOLLI ATTI DI ADESIONE INTEGRAZIONI DEI TRATTATI AVVENUTE MEDIANTE."— Transcript della presentazione:

1 Università di Pavia LE FONTI DI DIRITTO PRIMARIO TRATTATI + ATTI AD ESSI RICOLLEGATI PROTOCOLLI ATTI DI ADESIONE INTEGRAZIONI DEI TRATTATI AVVENUTE MEDIANTE PROCEDURE SEMPLIFICATE DECISIONI DELLE ISTITUZIONI CHE ENTRANO IN VIGORE SOLO SE ADOTTATE DAGLI STATI CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI DICHIARAZIONI = VALORE INTERPRETATIVO

2 Università di Pavia I PROTOCOLLI VOLONTÀ DI NON APPESANTIRE IL TESTO DEL TRATTATO (ES. PROTOCOLLO SU SUSSIDIARIETÀ E PROPORZIONALITÀ) O CARATTERE TRANSITORIO DELLA DISICPLINA (ES. PROTOCOLLO SULLE DISPOSIZIONI TRANSITORIE) O FORME DI INTEGRAZIONE DIFFERENZIATA (ES. PROTOCOLLO SULLAPPLICAZIONE DELLA CARTA DI NIZZA A REGNO UNITO E POLONIA)

3 Università di Pavia INTEGRAZIONI DEI TRATTATI MEDIANTE PROCEDURE SEMPLIFICATE ART TUE: LA POLITICA DI SICUREZZA E DI DIFESA COMUNE COMPRENDE LA GRADUALE DEFINIZIONE DI UNA POLITICA DI DIFESA COMUNE DELLUNIONE. QUESTA CONDURRÀ A UNA DIFESA COMUNE QUANDO IL CONSIGLIO EUROPEO, DELIBERANDO ALLUNANIMITÀ, AVRÀ COSÌ DECISO. IN QUESTO CASO, IL CONSIGLIO EUROPEO RACCOMANDA AGLI STATI MEMBRI DI ADOTTARE UNA DECISIONE IN TAL SENSO CONFORMEMENTE ALLE RISPETTIVE NORME COSTITUZIONALI.

4 Università di Pavia DECISIONI DELLE ISTITUZIONI CHE ENTRANO IN VIGORE SOLO SE ADOTTATE DAGLI STATI MEMBRI SECONDO LE RISPETTIVE NORME COSTITUZIONALI ES. ART. 311 TFUE: IL CONSIGLIO, DELIBERANDO SECONDO UNA PROCEDURA LEGISLATIVA SPECIALE, ALLUNANIMITÀ E PREVIA CONSULTAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO, ADOTTA UNA DECISIONE CHE STABILISCE LE DISPOSIZIONI RELATIVE AL SISTEMA DELLE RISORSE PROPRIE DELLUNIONE…. TALE DECISIONE ENTRA IN VIGORE SOLO PREVIA APPROVAZIONE DEGLI STATI MEMBRI CONFORMEMENTE ALLE RISPETTIVE NORME COSTITUZIONALI. VISTO CHE INTERVENGONO I PARLAMENTI NAZIONALI, GENERALMENTE SI RITIENE CHE SI TRATTI DI NORME DI DIRITTO PRIMARIO

5 Università di Pavia LA CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI DELLUNIONE EUROPEA ART. 6, PAR 1, PRIMA FRASE, TUE: LUNIONE RICONOSCE I DIRITTI, LE LIBERTÀ E I PRINCIPI SANCITI NELLA CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI DELLUNIONE EUROPEA DEL 7 DICEMBRE 2000, ADOTTATA IL 12 DICEMBRE 2007 A STRASBURGO, CHE HA LO STESSO VALORE GIURIDICO DEI TRATTATI.

6 Università di Pavia I PRINCIPI GENERALI DEL DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA ELABORATI DALLA CORTE DI GIUSTIZIA PRINCIPI COMUNI AGLI ORDINAMENTI DEGLI STATI MEMBRI PRINCIPI DEDOTTI DA UNA LETTURA COMPLESSIVA DEI TRATTATI PARAMETRI DI LEGITTIMITÀ, FUNZIONE DI INTEGRAZIONE DELLE LACUNE, FUNZIONE INTERPRETATIVA


Scaricare ppt "Università di Pavia LE FONTI DI DIRITTO PRIMARIO TRATTATI + ATTI AD ESSI RICOLLEGATI PROTOCOLLI ATTI DI ADESIONE INTEGRAZIONI DEI TRATTATI AVVENUTE MEDIANTE."

Presentazioni simili


Annunci Google