La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Endometriosi Per Endometriosi si intende la presenza in sede anomala di isole di tessuto che ha tutte le caratteristiche del tessuto endometriale, compresa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Endometriosi Per Endometriosi si intende la presenza in sede anomala di isole di tessuto che ha tutte le caratteristiche del tessuto endometriale, compresa."— Transcript della presentazione:

1 Endometriosi Per Endometriosi si intende la presenza in sede anomala di isole di tessuto che ha tutte le caratteristiche del tessuto endometriale, compresa quella della risposta alla stimolazione ormonale

2 Definizione presenza di endometrio fuori del cavo uterino

3

4 Frequenza 6-12% di tutte le donne giunte allautopsia

5 Classificazione endometriosi interna o adenomiosi localizzata diffusa endometriosi esterna

6 Eziopatogenesi metastatica metaplastica

7 Sintomi dolori e senso di tensione sincroni coi periodi mestruali dismenorrea dispareunia disturbi vari causa aderenze perdite ematiche (urinarie o rettali)

8 Diagnosi clinica strumentale/istologica

9 Terapia chirurgica escissione dei noduli medica analoghi GnRH progestinici estroprogestinici

10 Endometriosi Definizione: presenza di endometrio fuori del cavo uterino Frequenza: 6-12% Classificazione: endometriosi interna o adenomiosi (localizzata o diffusa) Eziopatogenesi: metastatica metaplastica Sintomi: dolori e senso di tensione sincroni coi periodi mestruali dismenorrea dispareunia disturbi vari causa aderenze perdite ematiche (urinarie o rettali) Diagnosi: clinica strumentale/istologica Terapia: chirurgica escissione dei noduli medica analoghi GnRH progestinici o estroprogestinici

11 I Fibroleiomiomi Comunemente detti fibromi uterini sono il tumore più frequente nelle donne

12 Frequenza 15-25% delle pazienti specialmente dopo i 35 anni di età

13 Fibroleiomiomi

14

15 Patogenesi ignota ma dipendenza estrogenica

16 Classificazione intramurali o interstiziali (70%) sottomucosi (10%) sottosierosi (sessili o peduncolati)

17 Istopatologia fibroleiomioma con prevalenza della parete muscolare o fibrosa, noduli multipli

18 Sintomatologia emorragie (menometrorragie, dismenorree..) tumefazioni addominali o deformazioni uterine disturbi urinari (pollachiuria, ritenzione….)

19 Complicazioni torsione sul peduncolo shock emorragico necrosi e infezioni inversione uterina trasformazione maligna

20 Diagnosi esame obiettivo radiologica (calcificazioni…) raschiamento diagnostico

21 Terapia chirurgica miomectomia o isterectomia Medica progestinica di supporto nei fatti emorragici

22 Fibroleiomiomi Frequenza: 15-25% Patogenesi: ignota ma dipendenza estrogenica Classificazione: intramurali o interstiziali (70%) sottomucosi (10%) sottosierosi (sessili o peduncolati) Istopatologia: fibroleiomioma con prevalenza della parete muscolare o fibrosa, noduli multipli Sintomatologia: emorragie (menometrorragie, dismenorree..) tumefazioni addominali o deformazioni uterine disturbi urinari (pollachiuria, ritenzione….) Complicazioni: torsione sul peduncolo shock emorragico necrosi e infezioni inversione uterina trasformazione maligna Diagnosi: esame obiettivo radiologica (calcificazioni…) raschiamento diagnostico Terapia: chirurgica mioimectomia o isterectomia medica progestinica di supporto nei fatti emorragici

23 Polipo del Corpo Uterino Polipo Cervicale

24 Frequenza elevata in donne giovani

25 Patogenesi infiammatoria

26 Classificazione endocervicali esocervicali (più rari)

27 Istopatologia asse connettivo vascolare ghiandole mucose epitelio cilindrico (o piatto negli esocervicali) infiltrati flogistici e fenomeni metaplastici rara cancerizzazione

28 Sintomatologia leucorrea stillicidi ematici o metrorragia segni di infezione

29 Diagnosi esame obiettivo colposcopia Rx (isterosalpingografia)

30 Terapia chirurgica polipectomia revisione di cavità (forme multiple) medica antibiotica (infezioni sovrammesse) lavande acidule

31 Polipo cervicale Frequenza: elevata in donne giovani Patogenesi: infiammatoria Classificazione: endocervicali esocervicali (più rari) Istopatologia: asse connettivo vascolare ghiandole mucose epitelio cilindrico (o piatto negli esocervicali) infiltrati flogistici e fenomeni metaplastici rara cancerizzazione Sintomatologia: leucorrea stillicidi ematici o metrorragia segni di infezione Diagnosi: esame obiettivo colposcopia Rx (isterosalpingografia) Terapia: chirurgica polipectomia revisione di cavità (forme multiple) medica antibiotica (infezioni sovrammesse) lavande acidule

32 Polipo del corpo uterino Polipo endometriale

33 Frequenza donne anziane

34 Patogenesi iperplasie localizzate a significato infiammatorio o precanceroso

35 Istopatologia asse stromale con notevole componente ghiandolare

36 Sintomatologia flussi più intensi ma regolari perdite di sangue intermestruali dolori crampiformi

37 Diagnosi isterosalpingografia raschiamento diagnostico

38 Terapia chirurgica polipectomia

39 Polipo endometriale Frequenza: donne anziane Patogenesi: iperplasie localizzate a significato infiammatorio o precanceroso Istopatologia: asse stromale con notevole componente ghiandolare Sintomatologia: flussi più intensi ma regolari perdite di sangue intermestruali dolori crampiformi Diagnosi: isterosalpingografia raschiamento diagnostico Terapia: chirurgica polipectomia


Scaricare ppt "Endometriosi Per Endometriosi si intende la presenza in sede anomala di isole di tessuto che ha tutte le caratteristiche del tessuto endometriale, compresa."

Presentazioni simili


Annunci Google