La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Milano, 10 Febbraio 2012 INNOVHUB STAZIONI SPERIMENTALI PER LINDUSTRIA Divisione SSOG Attività Laboratorio Oli e Grassi 3 Relatore Liliana Folegatti E-mail:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Milano, 10 Febbraio 2012 INNOVHUB STAZIONI SPERIMENTALI PER LINDUSTRIA Divisione SSOG Attività Laboratorio Oli e Grassi 3 Relatore Liliana Folegatti E-mail:"— Transcript della presentazione:

1 Milano, 10 Febbraio 2012 INNOVHUB STAZIONI SPERIMENTALI PER LINDUSTRIA Divisione SSOG Attività Laboratorio Oli e Grassi 3 Relatore Liliana Folegatti

2 LABORATORIO OLI GRASSI 3 Responsabile: Liliana Folegatti Specialisti tecnici di laboratorio: Stefania De Cesarei Daniela Baglio Tecnici di laboratorio ricerca: Anna Cecchetti Roberto Candiani Analisi conto terzi in vari campi dapplicazione: - Sostanze grasse ad uso alimentare - Sostanze proteiche vegetali - Organismi geneticamente modificati (Ogm) e Allergeni - Sostanze grasse ad uso industriale Ricerca applicata conto terzi in risposta alle istanze provenienti dalle industrie Ricerca istituzionale Corsi teorico-pratici Attività

3 La nuova azienda speciale SOSTANZE GRASSE AD USO ALIMENTARE Matrici: Oli extravergini di oliva Oli di oliva Oli di semi Grassi animali Analisi: Parametri di qualità e di genuinità degli oli doliva Parametri chimici-fisici di caratterizzazione delle sostanze grasse Principali riferimenti normativi Regolamento CE 2568/91 e successive modifiche (ultima modifica Reg. UE 61/2011) Norma commerciale COI (Consiglio Oleicolo Internazionale) Norme Tecniche NGD e Codex Alimentarius Strumenti: Assorbimento atomico con fornetto di grafite con sistema degli Idruri (FIAS) Metodi: Rame, Ferro, Nichel: ISO 8294:1994 Piombo: UNI EN ISO 12193:2004 Arsenico: AOAC :2000 Alluminio, Cadmio, Cromo, Fosforo, Zinco, Manganese, Molibdeno, Stagno, Vanadio, Selenio e Mercurio Contaminanti metallici Oli di palma

4 SOSTANZE PROTEICHE VEGETALI Integratori alimentari Matrici alimentari in generale Analisi: Determinazione delle masse molecolari di peptidi e proteine Separazione di peptidi e proteine Determinazione degli acidi organici Determinazione degli anioni organici ed inorganici Strumenti: Analizzatore di amminoacidi per cromatografia a scambio ionico Elettroforesi capillare con rivelatore UV/VIS e DAD Tecniche utilizzate: - Elettroforesi in fase libera (CZE) - Isoelettrofocalizzazione capillare (IEF) - Cromatografia capillare micellare elettrocinetica (MEKC) - Elettroforesi capillare in gel (CGE) Determinazione della presenza di grasso di origine animale in mangimi vegetali Determinazione quali-quantitativa di amminoacidi mediante aminoanalyser Determinazione dei metalli Composizione centesimale Matrici: Mangimi vegetali Idrolizzati proteici Panelli di estrazione Semi oleaginosi

5 ORGANISMI GENETICAMENTE MODIFICATI E ALLERGENI Nuova soglia di etichettatura: 0.9 % per OGM autorizzati (Presenza accidentale o tecnicamente inevitabile) 0.5 % per OGM non ancora autorizzati Matrici: Oli di semi grezzi e raffinati Farine di estrazione di semi Lecitine Prodotti alimentari contenenti mais e/o soia Termociclatore per lamplificazione del DNA mediante reazione PCR (Reazione di polimerizzazione a catena della polimerasi) Termociclatore Real Time PCR per analisi quantitativa Elettroforesi su gel di agarosio Analisi qualitativa mediante PCR su prodotti contenenti soia e mais: Analisi quantitativa con PCR Real Time su prodotti contenenti soia e mais: - Soia GTS (Roundup-Ready) - Mais (35S, MON810) Analisi: Strumenti: Promotore 35s - OGM(195 pb) Allergeni Direttive CE 89/ /2007 (dichiarazione in etichetta) Recepite dai D.Lgs. 114/06 (Elenco allergeni) - D.Lgs. 178/2007 Metodi: Ricerca di proteine e frammenti di DNA mediante metodi immunoenzimatici ELISA ed analisi PCR su soia, uovo, glutine, nocciola, arachide, latte, crostacei, solfiti, lupino, sedano, sesamo, senape, mandorla, pesce. Fonti normative: Prodotti da forno e dietetici Reg. CE 1829/2003 e Reg. CE 1830/ Promotore 35S CaMV (OGM) - Screening del mais (Bt11, Bt176, T25, MON810)

6 SOSTANZE GRASSE AD USO INDUSTRIALE Matrici: Analisi: Palma, stearina di palma, colza, sego animale Caratterizzazione chimico-fisica come da norma UNI/TS 11163:2009 (Biocombustibili liquidi. Oli e grassi animali e vegetali, loro intermedi e derivati. Classificazione e specifiche ai fini dellimpiego energetico) ATTIVITÀ DI RICERCA APPLICATA Enzimi nei detersivi liquidi per lavatrice: valutazione di pratiche analitiche per la determinazione quali-quantitativa di enzimi in prodotti per la detergenza Valutazione del profilo degli amminoacidi su campioni di soia che subiscono differenti trattamenti termici Caratterizzazione chimica dellolio e della farina di canapa a basso contenuto di THC POTENZIALITÀ DI SVILUPPO Utilizzo delle tecniche elettroforetiche: Sviluppo di metodi per elettroforesi capillare da impiegare nel settore alimentare, dietetico e delle biotecnologie Utilizzo delle tecniche PCR per la rilevazione di sofisticazioni alimentari (es. farine animali in farine vegetali) e ricerca dellorigine geografica dei prodotti


Scaricare ppt "Milano, 10 Febbraio 2012 INNOVHUB STAZIONI SPERIMENTALI PER LINDUSTRIA Divisione SSOG Attività Laboratorio Oli e Grassi 3 Relatore Liliana Folegatti E-mail:"

Presentazioni simili


Annunci Google