La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ATTIVITA e DIDATTICA PSICOMOTORIA LEZ. 11 – 11 - 06 Marina Taffara SSIS di Rovereto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ATTIVITA e DIDATTICA PSICOMOTORIA LEZ. 11 – 11 - 06 Marina Taffara SSIS di Rovereto."— Transcript della presentazione:

1

2 ATTIVITA e DIDATTICA PSICOMOTORIA LEZ. 11 – Marina Taffara SSIS di Rovereto

3 Schema corporeo Schema corporeo Coscienza, intuizione, conoscenza immediata che si ha del proprio corpo, in situazione statica e dinamica, in rapporto ai diversi segmenti tra loro e nel rapporti tra questi e lo spazio e gli oggetti che lo circondano Le Boulch A. Lo sviluppo funzionale

4 Schema corporeo E la rappresentazione topografica e spaziale del corpo e permette lorientamento rispetto allambiente (Bonnier, 1905) Si struttura durante lo sviluppo grazie alle afferenze sensoriali (posturali, tattili e visive) comparte con le esperienze attuali (Head, 1920) È inscritto nel funzionamento cerebrale e attiene alle funzioni neurofisiologiche (Schilder, 1935) A. Lo sviluppo funzionale

5 Immagine corporea E un costrutto che nasce dal corpo e si confronta con esso. In quanto costrutto è dinamica e flessibile. (Angelegues, 1964) Fa i conti con il mondo esterno e i suoi accadimenti, i modelli culturali, le opinioni espresse dagli altri significativi. Si struttura sulla base delle funzioni neuropsicologiche, ma si arricchisce con il contributo della memoria, delle esperienze, degli affetti, delle sofferenze somatopsichiche (Berluchi-Aglioti, 1997) B. Il versante mentale: affettività, emotività, cognitività

6 1) Il corpo è contemporaneamente oggetto di rappresentazione e soggetto che rappresenta 2) Tutte le immagini mentali sono fuggevoli quando si tenta di evocarle, si modificano rapidamente, non sono che rappresentazioni parziali e difettose Perché è importante fare i conti con lImmagine corporea? B. Il versante mentale: affettività, emotività, cognitività

7 3) E comprensibile come sia difficile evocare unimmagine che è corrispondente al suo oggetto, di cui non abbiamo un modello (solo mani e piedi sono visibili) 4) In questo processo sono decisivi i rapporti con gli altri, linterazione con i quali modifica limmagine corporea B. Il versante mentale: affettività, emotività, cognitività Perché è importante fare i conti con lImmagine corporea?

8 LImmagine corporea e la sua tripla origine FISICA PSICHICA SOCIALE connessa al corpo e alle sue funzioni connessa alle attitudini e alle variabili psicologiche connessa alle vicissitudini delle relazioni con altri

9 LImmagine corporea come fattore chiave dello sviluppo linterazione sociale e lo sviluppo psico- fisico le interazioni sociali e lo sviluppo psico- fisico IMMAGINE CORPOREA produce e condiziona strutturano e modificano IMMAGINE CORPOREA strutturano e modificano produce e condiziona LIM ha un doppio ruolo: è prodotto e produttrice di interazioni sociali e sviluppo psico- motorio

10 Il docente che opera a favore di unadeguata e positiva strutturazione dellImmagine Corporea orienta lattività didattica verso uno degli elementi chiave dello sviluppo. Leducazione fisica e motoria può rappresentare in questo senso un formidabile laboratorio educativo. LImmagine corporea come fattore chiave dello sviluppo

11 LImmagine orizzontale della persona - da Kretchmar Sedentario (riflessivo & intuitivo) Attivo (intuitivo & riflessivo) Inferiore (basso insight) Superiore (alto insight) 1


Scaricare ppt "ATTIVITA e DIDATTICA PSICOMOTORIA LEZ. 11 – 11 - 06 Marina Taffara SSIS di Rovereto."

Presentazioni simili


Annunci Google