La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 NPP Adesso Interazioni tra organismi. 2 Comunità insieme delle popolazioni Popolazione insieme di individui della stessa specie che interagiscono tra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 NPP Adesso Interazioni tra organismi. 2 Comunità insieme delle popolazioni Popolazione insieme di individui della stessa specie che interagiscono tra."— Transcript della presentazione:

1 1 NPP Adesso Interazioni tra organismi

2 2 Comunità insieme delle popolazioni Popolazione insieme di individui della stessa specie che interagiscono tra loro Predazione, pascolo, competizione, mutualismo, parassitismo fitocenosi, zoocenosi = biocenosi + ambiente fisico = ecosistema INTERAZIONI TRA ORGANISMI

3 3 Ricordiamo gli attributi dellecosistema: - struttura - funzione - complessità - interazione - variazione temporale Nello studio della popolazioni emerge la complessità e quindi la necessità di semplificare (modelli)

4 4 Vogliamo studiare labbondanza delle specie in un piccolo giardino Perché alcune specie sono più abbondanti di altre (scala molto locale)? Fare lecologo… mestiere complicato - centinaia di specie di insetti (+ altri invertebrati) - alcuni mammiferi + diverse specie di uccelli - (batteri, funghi, piante ecc… ???) Cominciamo con il pettirosso ad es: perché ci sono due coppie? - cosa mangia? Invertebrati.. Ci concentriamo solo sui più comuni (10- 12) - da chi viene predato da adulto? (info su popolazione di falchi) - chi preda le uova e i nidi? (info popolazioni di scoiattolo e corvi) - i nidiacei posso essere soggetti a parassiti (info su pidocchi, acari) - altri insettivori che competono per le risorse … ma come abbiamo semplificato! Nonostante servono info su almeno altre 18 specie di animali diverse

5 5 Morale.. ci serve qualcosa che ci aiuti a comprendere in modo semplice la variazione dellabbondanza degli individui … ecco perché sono stati sviluppati i modelli della dinamica delle popolazioni I modelli sono semplici… (troppo) ma conservano i caratteri essenziali dellentità osservata

6 6 Modello di crescita di una singola popolazione

7 7 Esempio Rane in un lago.. N t (N 8 = numero dopo 8 anni) - non ci sono limiti al numero di rane (mod semplice) N t+1 dipende da: - numero esistente al tempo t (es 10) - numero uova che le femmine producono al tempo t (es 10) Tempo t+1 = 10 rane (5 F) = = 60 Tempo t+2 = 60 rane (30 F) = = 360 Ossia N t+1 = N t x 6 Assunzioni: F ogni F 10 uova - tutte le uova sono fecondate - non ce emigrazione - no mortalità

8 8 Supponiamo che tutte le rane muoiano dopo la riproduzione N t+1 = = 50 N t+1 = N t x 5 La forma complessiva del modello NON cambia N t+1 = N t x r r = tasso di incremento della popolazione tasso di crescita intrinseca naturale, potenziale biotico

9 9 Le risorse sono illimitate r è specie-specifico Incorpora nascite-morti

10 10

11 11 Adesso cerchiamo di essere più realisti.. Non ce spazio per tutte le rane che nascono! RESISTENZA DELLAMBIENTE La popolazione NON puo crescere oltre certi limiti CAPACITA PORTANTE (K massimo numero di individui )

12 12 Se N=K dN/dt = 0 dN/dt è densità dipendente

13 13 Effetto della competizione intraspecifica

14 14 Non tutte le popolazioni si attestano stabilmente a K Pop. oscilla attorno a K medio

15 15

16 16 Fluttuazioni irregolari caotiche densità indipendente

17 17 Fluttuazione densità indipendente Inverni molto nevosi incidono sulla popolazione

18 18 Non solo natalità e mortalità causano variazioni della popolazione


Scaricare ppt "1 NPP Adesso Interazioni tra organismi. 2 Comunità insieme delle popolazioni Popolazione insieme di individui della stessa specie che interagiscono tra."

Presentazioni simili


Annunci Google