La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modelli di insegnamento Insegnante cognitivista Prof. F. Santoianni Università di Napoli Federico II.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modelli di insegnamento Insegnante cognitivista Prof. F. Santoianni Università di Napoli Federico II."— Transcript della presentazione:

1 Modelli di insegnamento Insegnante cognitivista Prof. F. Santoianni Università di Napoli Federico II

2 Sono un insegnante cognitivista? Lapprendimento è: elaborazione processi mentali sequenza crescente vs somma significativo unità da memorizzare

3 Lapprendimento è elaborativo stimolo-organismo-risposta S O R

4 Lapprendimento è elaborativo studio dei processi elaborativi delle componenti funzionali di un sistema cognitivo information processing

5 Lapprendimento è elaborativo pianificazione delle risposte stimolazione percettiva codifica dati traduzione in simboli archiviazione nelle memorie elaborazione recupero informazioni

6 sistema cognitivo sistema cognitivo come un PC (input, output, reset,…) sistema a capacità limitata regole predefinite preliminari alle fasi operative

7 sistema cognitivo sistema cognitivo contenitore quante informazioni entrano? come farle entrare?

8 quante informazioni entrano? modalità insegnamento calibrate perché le informazioni: non siano troppe – confusione non siano poche – demotivazione

9 come farle entrare? elaborazione sequenziale dal semplice al complesso sequenze di istruzioni accompagnano gradualmente il soggetto accompagnano gradualmente il soggetto nelle fasi di acquisizione cognitiva informazioni sempre più complesse

10 come farle entrare? visione ascensionale conoscenza dalla percezione alla concettualizzazione alla concettualizzazione lo studio è sempre più astratto

11 come farle entrare? come farle entrare? compattare le conoscenze unità di significato contenuti di apprendimento spiegati ed esemplificati ben compresi e memorizzati ben compresi e memorizzati

12 Lapprendimento è significativo Lapprendimento è significativo perché una informazione sia conservata a lungo nei magazzini delle memorie codificata dal soggetto in modo significativo lo studente bravo fa le domande

13 Chiavi della memorizzazione strutturazione contenuti apprendimento organizzazione linguistica concettiorganizzazione linguistica concetti modalità elaborative individualimodalità elaborative individuali

14 Organizzazione linguistica concetti rappresentazioni mentali organizzano i dati per lo più in forma linguistica input selezionato e codificato tradotto e registrato come rappresentazione

15 Modalità elaborative individuali modalità di apprendimento qualitativamente differenziate forme organizzazione conoscenza strategie approccio alla realtà modalità di insegnamento individualmente differenziate

16 Non è farina del tuo sacco! Non è farina del tuo sacco! lapprendimento è comprensione non è ritenzione mnemonica le informazioni vanno rielaborate individualmente in modo autonomo e riflessivo

17 memoria a lungo termine informazioni acquisite da stabilizzare verifiche apprendimenti recenti e passati continuità nell'imparare non apprendimenti episodici interrogazioni programmate

18 Una cosa è scherzare, unaltra è studiare … Lapprendimento è finalizzato al compito solo dimensione cognitiva non complessità cognitivo-affettivo-emozionale mente vs corpo razionale vs emotivo

19 Formazione cognitivista Lapprendimento è indipendente dal contesto relazione didattica in vitro non concreta situatività contesti di apprendimento

20 Formazione cognitivista trasmissione conoscenze ancora cumulativa sebbene l'intenzione è focalizzare l'attenzione sul soggetto che apprende


Scaricare ppt "Modelli di insegnamento Insegnante cognitivista Prof. F. Santoianni Università di Napoli Federico II."

Presentazioni simili


Annunci Google