La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 FAVORIRE IL BENESSERE DEGLI APPRENDISTI Mauro Broggini, SPAI Locarno Peter Hess, Scuola agraria Mezzana Laura Mudry, Centro arti e mestieri Bellinzona.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 FAVORIRE IL BENESSERE DEGLI APPRENDISTI Mauro Broggini, SPAI Locarno Peter Hess, Scuola agraria Mezzana Laura Mudry, Centro arti e mestieri Bellinzona."— Transcript della presentazione:

1 1 FAVORIRE IL BENESSERE DEGLI APPRENDISTI Mauro Broggini, SPAI Locarno Peter Hess, Scuola agraria Mezzana Laura Mudry, Centro arti e mestieri Bellinzona Gabriele Nessi, SPAI Mendrisio

2 2 LA SCUOLA un luogo privilegiato per affrontare tematiche delicate, conoscere, capire, discutere, confrontarsi

3 3 SPAI Locarno – Mauro Broggini ESIGENZA Affrontare temi legati al rapporto Affrontare temi legati al rapporto Nuove professioni in sede Età adolescenziale persone in formazione Preoccupante numero di casi di aborti e abusi sessuali

4 4 PROGETTO - ATTIVITÀ Raccolta delle esigenze degli apprendisti rispetto al tema Raccolta delle esigenze degli apprendisti rispetto al tema Raccolta delle prime idee … LAMORE È … Raccolta delle prime idee … LAMORE È … Organizzazione di una giornata con alcune classi del primo anno (ca 100 allievi): Organizzazione di una giornata con alcune classi del primo anno (ca 100 allievi): Informazione (esperti esterni) Discussione (collaborazione con docenti CG) Attività specifiche (collaborazione con docenti CG)

5 5 RISULTATI Fiori LAMORE È … Fiori LAMORE È … Striscia di pensieri liberi Striscia di pensieri liberi Pannelli Pannelli Filmati Filmati

6 6 PROSPETTIVE Proporre ogni anno (con le stesse classi) una giornata speciale dedicata allapprofondimento di un tema legato al rapporto uomo /donna

7 7 Peter Hess – Scuola agraria Mezzana ESIGENZA Prevenzione – informazione abuso di alcol e canapa

8 8 PROGETTO Attività pratiche in collaborazione con il docente di cultura generale. Raccolta di informazioni, ascolto di testimonianze, discussioni, visite, …

9 9 ASPETTATIVE Condivisione Condivisione Maggiore informazione sul tema Maggiore informazione sul tema Produzioni visibili per gli altri apprendisti della sede Produzioni visibili per gli altri apprendisti della sede Contatto e conoscenza del docente mediatore Contatto e conoscenza del docente mediatore

10 10 Laura Mudry – Centro arti e mestieri Bellinzona IDEA DI PARTENZA Conoscere possibilità di occupazione del tempo libero Conoscere possibilità di occupazione del tempo libero Sentirsi maggiormente integrati nella società Sentirsi maggiormente integrati nella società Sentirsi utili e soddisfatti Sentirsi utili e soddisfatti VOLONTARIATO VOLONTARIATO

11 11 PROGETTO - ATTIVITÀ Con 60 allievi dellanno base SAM attività sul tema volontariato da settembre a maggio Introduzione sul volontariato Introduzione sul volontariato Scelta di unassociazione (a gruppi di massimo tre) Scelta di unassociazione (a gruppi di massimo tre) Accompagnamento di volontari Accompagnamento di volontari Intervista ad un/a volontario/a Intervista ad un/a volontario/a

12 12 PRODOTTI Creazione di un dossier sullassociazione scelta e sullesperienza svolta Creazione di un dossier sullassociazione scelta e sullesperienza svolta Presentazione a terzi dellesperienza (pannelli con foto e commenti nei corridoi della sede) Presentazione a terzi dellesperienza (pannelli con foto e commenti nei corridoi della sede)

13 13 Gabriele Nessi – SPAI Mendrisio Progetto rivolto ai docenti ESIGENZE Conoscenza delle esigenze e delle necessità dei docenti; Conoscenza delle esigenze e delle necessità dei docenti; Informazioni e potenzialità del ruolo del docente mediatore; Informazioni e potenzialità del ruolo del docente mediatore;

14 14 PROGETTO – ATTIVITÀ Questionario: opinioni ed esigenze dei docenti riguardo temi inerenti lattività del docente mediatore. Questionario: opinioni ed esigenze dei docenti riguardo temi inerenti lattività del docente mediatore. Organizzazione di una giornata di formazione/informazione. Organizzazione di una giornata di formazione/informazione. Gestire in aula allievi con problemi di dipendenze

15 15 RISULTATI 90% dei docenti ha compilato il questionario e ha manifestato interesse riguardo le giornate informative sulle problematiche evidenziate;

16 16 PROSPETTIVE Dare continuità alla procedura negli anni: Informazione conoscenza esigenze soddisfazione esigenza …

17 17 Sessualità Volontariato Abuso/Dipendenze Situazioni difficili in classe


Scaricare ppt "1 FAVORIRE IL BENESSERE DEGLI APPRENDISTI Mauro Broggini, SPAI Locarno Peter Hess, Scuola agraria Mezzana Laura Mudry, Centro arti e mestieri Bellinzona."

Presentazioni simili


Annunci Google