La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Infiammazione da cibo, BAFF e intestino. Nuovi paradigmi scientifici per la guarigione 12 Maggio 2013 - Dott. Attilio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Infiammazione da cibo, BAFF e intestino. Nuovi paradigmi scientifici per la guarigione 12 Maggio 2013 - Dott. Attilio."— Transcript della presentazione:

1 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Infiammazione da cibo, BAFF e intestino. Nuovi paradigmi scientifici per la guarigione 12 Maggio Dott. Attilio F. Speciani

2 ATTILIO F: SPECIANI, MD Like a Pressure Cooker Internal Pressure now can be measured Whistling valves as conditions Turn down the flame, dont close the valves

3 ATTILIO F: SPECIANI, MD The language of inflammations New inflammation bio-markers Like hormones & messengers Bidirectional inflammation, the evolutionary footprint

4 ATTILIO F: SPECIANI, MD Conditions & more

5 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 5 La signora Pasetti e lintestino… In vernacolo milanese, la signora Pasetti, interpellata su come stia, risponde spesso… Ho un po di infiammazione con la percezione che questo spieghi un gran numero di sintomi e condizioni Nei confronti degli alimenti, linfiammazione è la prima risposta, e dipende dalla immunità innata (che ha più di 300 milioni di anni…) Da lì impariamo a gestire linfiammazione nel migliore dei modi (e sembra che tutti lo sappiano: Qual è il N.1 selling drug, all over the world?) Lintestino è il mediatore fondamentale della nostra relazione con lenergia che arriva dal sole e deve trasformarsi nellenergia di ciascuno.

6 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 6 Intolleranze: esistono ancora?

7 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 7 La teoria evoluzionistica e linfiammazione da cibo La reazione dipende dallimmunità innata E un segnale di allarme Dipende dallincontro con gli alimenti e dalla necessità che abbiamo di stabilire con loro un rapporto di amicizia Da questa dipende la sopravvivenza di ognuno di noi

8 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 8 Povere solanacee... Anni di ricerca degli anticorpi contro il cibo Passaggio di responsabilità illusorio: singoli alimenti che generano malattia Anche molti omeopati sono caduti nella trappola delle diete di eliminazione e della drammatizzazione di alimenti (povere solanacee...) che diventano il diavolo Importanza delle capacità del sistema immunitario di creare tolleranza e riequilibrare lintera persona con visione olistica

9 La via alternativa dellallergia Nel 2007 Finkelman identifica una doppia strada causa di identiche manifestazioni allergiche attraverso meccanismi diversi. Cè una via classica, modulata dalle IgE, dall'istamina, stimolata dalla semplice presenza di piccole quantità di antigene, in presenza anche di basse quantità di anticorpi (è la forma di allergia finora più nota). Finkelman FD. J Allergy Clin Immunol 2007;120:506-15

10 La via alternativa dellallergia Cè poi una via alternativa, modulata dalle IgG e dal PAF, che porta a produrre BAFF, legata alla azione dei macrofagi, stimolata da grandi quantità di antigeni assunte per più tempo. Ogni diagnosi di intolleranza fatta fino ad allora è stata almeno incompleta ma da subito si è capito che molti fenomeni fino ad allora definiti psichici avessero una base organica su cui discutere. Come si è visto poi.

11 Il senso delle IgG In accordo con gli studi di Finkelman, le IgG non sono anticorpi contro il cibo, ma esprimono il precedente contatto immunologico con un alimento. La produzione di IgG è legata alla conoscenza con il cibo e alla produzione di anticorpi sia per provocare una reazione, sia per generare tolleranza.

12 Il senso delle IgG La nostra lettura del quadro immunologico è scientificamente legata al precedente incontro in cui qualcosa è successo e questa conoscenza ci permette di guidare il recupero pieno della tolleranza e il controllo dellinfiammazione.

13 Dosaggi IgG e infiammazione alimentare: le basi di un test come RecallerProgram Alla fine di luglio 2010 è stato pubblicato su Cephalalgia un lavoro costruito in modo assolutamente inattaccabile, sulla regressione dellemicrania ottenuta dal controllo alimentare degli alimenti non tollerati, individuati con un test IgG. Alpay K et al, Cephalalgia Jul;30(7):829-37

14 Dosaggi IgG e infiammazione alimentare: le basi di un test come RecallerProgram Si tratta di un lavoro clinico controllato, randomizzato e in doppio cieco che ha utilizzato la diagnosi di intolleranza alimentare proveniente da un test IgG, anticorpi attivati nella via alternativa dellallergia ed espressione di una allergia alimentare ritardata. Si tratta di una conferma della validità di test IgG verso il Cibo come indicatori di precedente contatto immunologico

15 BAFF e ipersensibilità: la scienza dellinfiammazione A metà del 2010 Medscape ha inviato a tutti i medici americani un importante lavoro norvegese che descrive il BAFF come causa della infiammazione da cibo. Sono stati indagati pazienti con una intolleranza non IgE, self- reported, nei quali si identificava, a fronte dei disturbi intestinali un livello di BAFF (p<0,002) più alto dei controlli sani. Arslan Lied G et al, Alimentary Pharmacology & Therapeutics.2010;32(1):66-73

16 BAFF e intolleranze: la scienza dellinfiammazione Il BAFF (B cell-activating Factor) non è IgE correlato, appartiene alla famiglia dei TNF, ed è responsabile di numerosi disturbi e di fenomeni immunologici a cascata tipici della intolleranza alimentare (dallartrite alla IBS). In realtà viene richiuso il circolo dei fenomeni non IgE, legati a cibo, connessi con low grade inflammation e stress ossidativo. La molteplicità dei disturbi correlabili al BAFF è notevole.

17 BAFF, PAF e infiammazione B cell Activating Factor (BAFF) and Platelet Activating Factor (PAF) could both be markers of non-IgE- mediated reactions. EAACI-FAAM 2013 Oral Presentation G Piuri, J Soriano, MC Speciani, AF Speciani

18 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 18 Infiammazione ed obesità Numerosi lavori recenti confermano la connessione tra infiammazione indotta dal cibo e obesità. SullInternational Journal of Obesity Zeyda ha dimostrato che i macrofagi del tessuto adiposo possono indurre resistenza insulinica e che la produzione di citochine è correlata al BMI 1 Un lavoro della Harvard Medical School ha dimostrato che i topi ingrassano solo in condizioni di alterata tolleranza. A tolleranza in atto i topi restano magri 2 Il BAFF induce insulino resistenza ( ) Zeyda M et al, Int J Obes (Lond) 2007 Jun 26; [Epub ahead of print] (Feuerer M et al, Nat Med Aug;15(8): Epub 2009 Jul 26)

19 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 19 Infiammazione, cibo e artrite B cell activating factor (BAFF) and chemerin, an inducer at the chondrocyte level of IL1β, TNFα, IL6, IL8 and MMP13, contribute to cartilage damage Increased serum levels of B cell activating factor (BAFF) in subsets of patients with idiopathic inflammatory myopathies. Il BAFF attiva la capacità dei fibroblasti sinoviali reumatoidi di indurre infiammazione Ferraccioli G. Swiss Med Wkly July 2011 Ann Rheum Dis Jun;68(6): Krystufkovà O et al Bombardieri M et al, Ann Rheum Dis Oct;70(10): Epub 2011 Jul 27

20 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 20 BAFF e lOcchio In campo oculistico, Yavuz (Rheumatol Int, 2011) dimostra che BAFF è più basso nella malattia di Sjogren in trattamento piuttosto che nelle persone in fase attiva. I livelli di BAFF sono correlati strettamente ai sintomi oculari. Significa che BAFF, comunque prodotto, provoca reazioni infiammatorie in qualsiasi settore dellorganismo e proseguendo sclerosi e fibrosi delle strutture coinvolte.

21 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 21 Una cheratite ben nota e studiata… Cheratite severa Un caso che aiuta a capire le cause nascoste di infiammazione Un approccio innovativo per il trattamento dellinfiammazione Una indicazione per il giusto trattamento di questo tipo di patologie Terapia nutrizionale Antiossidanti e regolatori NF-kB (come Olio di Perilla, Curcuma, Quercitina, Acido Lipoico) Iposensibilizzazione a bassa dose per gli acari Guarigione completa

22 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 22 La nostra piccola paziente… Ragazzina, di 7 anni, con cheratite severa ricorrente negli ultimi 3 anni e precedentemente trattata come cheratite herpetica. Portata ad Eucornea 1° meeting in Venice (2010) for suggestion… Specific IgE (RAST) negativa per allergeni ambientali e respiratori Segnali infiammatori (WBC 9,500; Eosinophils 5.5%; High fecal calprotectin) BAFF (B Cell Activating Factor) and PAF (Platelet Activating factor): elevati RecallerProgram (IgG ELISA test) mostrava evidenza di precedente contatto con sostanze fermentate (Lieviti) e contenenti Nichel.

23 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 23 QOL? Molto scarsa, come sempre Fotofobia intensa che la obbligava ad occhiali da sole anche in casa Uso di lenti a contatto impossibile Gocce negli occhi ogni 2 ore, con alterazione dei ritmi del sonno Distrofia epiteliale Frequente distacco epitelio Frequente patching dellocchio NOW recovered

24 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 24 Risultati clinici Nella prossima diapositiva: Miglioramento progressivo del Placido disk Miglioramento delle mappe topografiche Aumento del MTF (Modulation Transfer Factor) Normalizzazione del fattore K Normalizzazione del diametro pupillare Da 2/10 di acuità visiva a 10/10

25 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 25 Herpetic keratitis? (photophobia ++)

26 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 26 Guarire, in modo naturale… Infiammazione da cibo è un AVVERTIMENTO O SEGNALE Linfiammazione da cibo PUO GUARIRE...e valvole di sfogo dappertutto

27 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 27 Percezione e realtà. Nuovi trends Fino all85% degli Afro Americani vorrebbero consumare una maggiore quantità di prodotti lattiero caseari ma non possono perché sono convinti di essere intolleranti 1 Cè un forte aumento della perdita di tolleranza immunologica verso allergeni alimentari, respiratori e ambientali in genere, a causa di un impatto tossicologico sicuramente in crescita nei prossimi anni 2 100% delle persone che soffrono di colite pensano che cibo sia il responsabile del loro disturbo intestinale, mentre solo il 43% delle persone sane pensano la stessa cosa 3 Keith JN et al, J Natl Med Assoc Jan;103(1):36-45 Genuis SJ Sci Total Environ Nov 15;408(24): Lind R et al, Gastroenterol Nurs Nov-Dec;31(6):401-10

28 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 28 Celiachia vs Gluten sensitivity Una nuova malattia, definita Gluten Sensitivity o intolleranza al glutine è stata definita e identificata dalla scienza, e riguarda più del 10% della popolazione sana. Uno studio recente descrive la diversità tra le due condizioni (celiachia e intolleranza al glutine) 1 Attivazione della immunità innata Toll Like Receptors di tipo 2. Radar di conoscenza per infiammazione a bassa intensità sempre presente in queste condizioni American Journal of Gastroenterology conferma l'esistenza di questa doppia entità. Senza che questa condizione sia espressione di celiachia, nonostante la presenza di una parziale presenza di DQ2 o di DQ8 2 Sapone A et al, BMC Med. 2011; 9: 23. Published online 2011 March 9. doi: / Biesiekierski JR et al, Am J Gastroenterol Mar;106(3):508-14; quiz 515. Epub 2011 Jan 11

29 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Coeliac Disease 1% Punta diceberg… DQ2 DQ8 Anticorpi, autoimmunità EMA + Marsh 3 e 4 (2 ??) Sintomi uguali alla GS Induzione di autoimmunità per passaggio continuo di allergeni Gluten sensitivity dal 10% in su… Talvolta DQ2 talvolta DQ8 talvolta AGA o AGG non genetiche Immunità innata Condiz. Infiammatoria Toll Like Receptors 2 Marsh 0 e 1 (2 ??) Linfociti intraepiteliali Deficit di regolazione Treg (intolleranza) INTOLLERANZA ALIMENTARE AL GLUTINE: PROBLEMA SOCIALE ATTUALE E FUTURO

30 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 30 Possibili dimensioni del fenomeno Di fatto in Europa il 12% dei pazienti che sono visti dal medico generale ha IBS e il 28% di chi vede un gastroenterologo

31 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Il rifiuto di capire questo problema si scontrerà nel medio termine con un collasso conflittuale… BMJ nella pagina Practice (published 30th November 2012). Cè una crescita di Antigliadina Ab in chi si lamenta di gluten-related symptoms (40%) e in chi si lamenta di IBS (17%) verso Healthy controls (12%). Large DBPC crossover study. 920 pts con wheat sensitivity non coeliac. Dopo washout e crossover un terzo dei pts (30%) showed symptoms to wheat and not to placebo. Am J Gastroenterology Dimensioni in crescita

32 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 32 Becoming friends with food again by Attilio Speciani

33 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 33 Evoluzioni Comprendere il linguaggio delle infiammazioni Usare stili di vita e nutraceutici per ritrovare salute e benessere

34 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 34 Allergia alle arachidi guarita… Clark AT et al, Allergy Feb 17. [Epub ahead of print] bambini, gravemente allergici alle arachidi, hanno potuto tornare tolleranti, mangiandone senza pericolo, iniziando a mangiare quantità minime 5 mg di farina di arachide, miscelata ad altri cibi (quindi diluita), aumentando gradualmente la quantità introdotta fino a diventare tolleranti Tecnica assolutamente assimilabile allo svezzamento

35 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 35 Guarire lallergia al latte con piccole dosi Il gruppo di ricercatori triestini ha ottenuto la induzione di tolleranza immunologica per il latte bovino in bambini affetti da gravi reazioni allergiche nei confronti del latte stesso I bambini hanno ripreso contatto con latte e derivati, in modo da allenare l'organismo a tollerare la sostanza. Bambini con reazioni allergiche gravi, da shock anafilattico, attraverso la utilizzazione di piccolissime dosi, gradualmente crescenti di latte, hanno in breve imparato di nuovo a tollerare il latte e hanno potuto introdurlo nella propria alimentazione. Longo G. et al. J Allergy Clin Immunol 2007 Dec 22 [Epub ahead of print]

36 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 36 Intestino neonatale come regolatore immunologico Lo svezzamento è davvero il momento preferenziale in cui il neonato passa dallessere intollerante a tutto a diventare tollerante ed in grado di mangiare di tutto Establishment of intestinal homeostasis during the neonatal period E la chiave di lettura della nostra opportunità attuale The intestinal mucosa faces the challenge of regulating the balance between immune tolerance towards commensal bacteria, environmental stimuli and food antigens on the one hand, and induction of efficient immune responses against invading pathogens on the other hand. This regulatory task is of critical importance to prevent inappropriate immune activation that may otherwise lead to chronic inflammation, tissue disruption and organ dysfunction 1. Stockinger S et al, Cell Mol Life Sci Nov;68(22): Epub 2011 Sep 28

37 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 37 Recuperare la Tolleranza Colpire il singolo cibo? Valutare i Gruppi di Appartenenza? Noce di Cola vs. Sostanze fermentate Chi ha reazioni infiammatorie da stracchino può mangiare il provolone? Valutazioni su singole reattività (ad esempio nei test IgG)

38 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL I grandi gruppi alimentari Levidenza statistica e scientifica abstract N° FAAM (Febbraio 2013) Five Great Food Clusters of specific IgG for 44 common food antigens. A new approach to the epidemiology of food allergy with presenting author Attilio Francesco Speciani Statistical analysis done by Duke University (NC) Published in Clinical andTranslational Allergy

39 Rischio diete di eliminazione Larramendi CH, Pascual CY et al, JACI (2) 1990;85;1:274 – Allergy 1992;47(5): Allerg Immunol 1988;20(2): Soggetti sani e non reattivi con RAST + per pesce. Astensione per 2 mesi. Dopo reintroduzione, shock anafilattico in 11 casi su 19. Ricerca olandese: presenza di reazioni anafilattiche alla ingestione accidentale di latte in bambini cui era stata diagnosticata una dermatite eczematosa da latte, e che erano stati messi a dieta di esclusione completa del latte (Flinterman AE, et al., Allergy March 2006; 61(3): ). Necessità di recupero della tolleranza Reintroduzione assimilabile allo svezzamento

40 Recupero della tolleranza

41

42 Un test IgG interpretato secondo un criterio evoluzionistico olistico Basi scientifiche certe Guida alla tolleranza LETTERA PER I MEDICI Scelta ragionata delle indicazioni diagnostiche Rispetto dei cut-off della popolazione CIBO AMICO In farmacia e centri e diffuso Dieta di recupero impostata sotto supervisione medica Grandi Gruppi Alimentari DOCUMENTAZIONE SU AREA RISERVATA PER CONGRESSO SMB

43 Prelievo con il tampone Prelievo molto semplice e veloce Grande durata del campione Effettuabile in centri medici e diffuso sul territorio (verso le 500 farmacie italiane) con refertazione specialistica sempre centralizzata

44 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL 44 BAFF, PAF, NF-kB. Solo sigle? PAF e IgG attivano Nf-KB e determinano insulinoresistenza e aumento del VEGF BAFF come elemento di stimolo infiammatorio e di attivazione della cascata dellinsulinoresistenza Nf-KB ed azione dei curcuminoidi. Lavori di Aggharval e di Gupta… IL TEST 2.0, A BREVE IN DISTRIBUZIONE ANCHE IN ITALIA, IDENTIFICA ED INTERPRETA QUESTE CITOCHINE ED IL LORO SIGNIFICATO

45 ATTILIO F: SPECIANI, MD Food: the leading role of the play Food as the first source of hidden inflammation Food as the primary tool for well-being

46 ATTILIO F: SPECIANI, MD Widening our POV ESR & CRP?

47 ATTILIO F: SPECIANI, MD Widening our POV BAFF, PAF, TNF, IL1, IL10, IL17 SIRT1, NPY, FOX3, VEGF E INFINITE PROSSIME ALTRE…

48 ATTILIO F: SPECIANI, MD Personal Empowerment Your profile Food is your friend Choose the food right for you

49 GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Grazie! Attilio F. Speciani MD Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica


Scaricare ppt "GEK SRL - PROPRIETARY & CONFIDENTIAL Infiammazione da cibo, BAFF e intestino. Nuovi paradigmi scientifici per la guarigione 12 Maggio 2013 - Dott. Attilio."

Presentazioni simili


Annunci Google