La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progettare e documentare in GOLD Silvia Panzavolta Agenzia Scuola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progettare e documentare in GOLD Silvia Panzavolta Agenzia Scuola."— Transcript della presentazione:

1 Progettare e documentare in GOLD Silvia Panzavolta Agenzia Scuola

2 La scheda catalogo

3 Strumenti didattici Modelli in GOLD

4 MODELLO n. 1 1) 2) Loggetto consiste nella fruizione online del percorso didattico creato dal docente (gruppo di docenti) Viene fruito direttamente dagli alunni Presenta una guida per linsegnante Lintervento del docente per ladattamento non è oneroso Stimola lapprendimento percettivo-motorio

5

6

7

8

9 Loggetto consiste nella messa a disposizione di materiale didattico online e non presenta alcuna indicazione duso (non ci sono esercizi suggeriti o percorsi ed attività didattiche che prevedano la mediazione da parte del docente (gruppo di docenti) Viene fruito direttamente dagli alunni e non ha alcun valore aggiunto rispetto al materiale online che si può reperire in Internet (testo erogativo) Non presenta una guida per linsegnante Se si intende impiegare il materiale in modo attivo lintervento del docente è necessario (predisposizione esercizi, attività ecc.) Stimola lapprendimento simbolico-ricostruttivo MODELLO n. 2

10

11 MODELLO n. 3 Loggetto consiste in un ambiente online messo a disposizione da un docente (gruppo di docenti) Consiste in una simulazione, in un micromondo, in un laboratorio online Necessita della mediazione del docente (non è un percorso strutturato) Non presenta una guida per linsegnante Lintervento del docente per ladattamento non è oneroso, ma è necessario che il docente strutturi un percorso, preveda unesercitazione ecc. Stimola lapprendimento percettivo-motorio

12

13 Loggetto consiste nella messa a disposizione di strumenti, griglie di rilevazione, questionari ecc. Talvolta può essere fruito dagli alunni, talvolta serve al docente per valutare apprendimenti, motivazioni ecc. Non presenta una guida per linsegnante, la descrizione dellesperienza serve da cornice (alta dipendenza delloggetto dalla descrizione) Lintervento del docente per ladattamento è oneroso, a meno che non si trasferisca lesperienza così comè (caso raro, una contestualizzazione è quasi sempre necessaria); utili da stimolo, esempio ecc. Il tipo di apprendimento stimolato varia 1) 2) 3) GOLD DC2F7/QUESTIONARIO%20DI%20INGRESSO%20CLIL.dochttp://gold.indire.it/datafiles/BDP- GOLD DC2F7/QUESTIONARIO%20DI%20INGRESSO%20CLIL.doc MODELLO n. 4

14

15

16

17 1) 2) 3) MODELLO n. 5 Loggetto consiste nella messa a disposizione di una guida per linsegnante Non può essere fruito direttamente dagli alunni, ma serve al docente per strutturare una lezione, unattività, un esperimento Presenta una guida per linsegnante Lintervento del docente per ladattamento non è oneroso, a patto che lattività proposta sia trasferibile al nuovo contesto

18

19

20

21

22

23 Tipologia di apprendimento stimolata Grado di mediazione del docente Destinatario (alunno; docente alunno) Lavoro dellalunno (autonomo o in gruppo) Utilizzo di nuove tecnologie … CARATTERISTICHE

24 Attività 1 Dividersi in gruppi di 3-4 docenti Simulare il lavoro della commissione Valutare gli oggetti didattici dei candidati Stilare un verbalino, una griglia che possa far capire agli altri gruppi su quali elementi è stato valutato loggetto Esito: accettabile; da migliorare; da respingere Presentazione oggetto 5-10 min. Discussione in gruppi (simulazione) Restituzione dei risultati alle altre commissioni 1)http://gold.indire.it/datafiles/BDP- GOLD C376F/Il_restauro_della_ceramica_01_02_2005.pdfhttp://gold.indire.it/datafiles/BDP- GOLD C376F/Il_restauro_della_ceramica_01_02_2005.pdf 2)http://gold.indire.it/datafiles/BDP-GOLD ECEE0/imparando%20a%20riciclare.dochttp://gold.indire.it/datafiles/BDP-GOLD ECEE0/imparando%20a%20riciclare.doc 3)http://gold.indire.it/datafiles/BDP-GOLD B07DA/oggetto_didattico.dochttp://gold.indire.it/datafiles/BDP-GOLD B07DA/oggetto_didattico.doc 4)http://gold.indire.it/datafiles/BDP-GOLD E803C/Oggetto%20didattico.dochttp://gold.indire.it/datafiles/BDP-GOLD E803C/Oggetto%20didattico.doc 5)http://gold.indire.it/datafiles/BDP- GOLD C3E09/oggetto%202%20%20BOTTIGLIA%20ASPIRAFUMO.dochttp://gold.indire.it/datafiles/BDP- GOLD C3E09/oggetto%202%20%20BOTTIGLIA%20ASPIRAFUMO.doc

25 Attività 2 Ipotizzare la creazione di un oggetto didattico che presentereste insieme alla vostra esperienza Redigere un breve script Restituzione dei risultati agli altri

26 Focus del nuovo sito Il focus del nuovo sito non sarà sulla ricerca delle esperienze, come adesso, che abbiamo un forte accento sulla ricerca libera, per categorie, per descrittori, anche se tali funzionalità rimaranno. Sarà piuttosto su: 1)Qualità della documentazione e delle esperienze (innovazione a livello nazionale) cfr. griglia valutazione 2)Nuovi linguaggi di documentazione (multimdialità) 3)Costruzione di community online e blended (con lattività dei NR e lambiente di formazione permanente) 4)Partecipazione ai laboratori online e sul territorio

27 Organizzazione: input e selezione Input delle schede come prima (input dalla sezione regionale) Le esperienze didattiche verranno preselezionate dai Nuclei Regionali (NR) e poi selezionate da una Commissione nazionale Le esperienze preselezionate verranno analizzate da una Commissione nazionale (50 esperienze in tutto) in base allinnovazione didattica, metodologica o organizzativa che la pratica presenta Alle selezionate dalla Commissione Nazionale verranno dati Un ulteriore contributo verrà erogato su indicazione dei NR in base allintervento che deve essere effettuato in merito alla multimedializzazione

28 La griglia di valutazione delle esperienze old//grigliagold_2.0.doc

29 Screen shot FOR, lambiente di formazione parmanente

30 Tempistica ambiente permanente FOR - inizio iscrizioni: 14/03 - chiudere iscrizioni: 24/4 - inizio vero e proprio del gruppo: 14/4 - fine gruppo: 12/7 Durata: 3 mesi

31 Il sito intermedio

32 Versione cartacea Versione cartacea - da GOLD Versione multimediale Esempio di documentazione multimediale Impariamo a stare bene e a fare insieme Istituto statale G. de Petra Casoli (CH)

33 Contatti –Ornella Pisano (Agenzia, NR Sardegna): –Silvia Panzavolta (Agenzia, sede centrale): –Elisa Macherelli (Agenzia, sede centrale): –Antonella Turchi (Agenzia, sede centrale):


Scaricare ppt "Progettare e documentare in GOLD Silvia Panzavolta Agenzia Scuola."

Presentazioni simili


Annunci Google