La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA DESCRIZIONE DEL MOTO La meccanica Cinematica : descrizione del moto. Descrizione delle grandezze fisiche che lo caratterizzano : spazio –tempo – velocità-accelerazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA DESCRIZIONE DEL MOTO La meccanica Cinematica : descrizione del moto. Descrizione delle grandezze fisiche che lo caratterizzano : spazio –tempo – velocità-accelerazione."— Transcript della presentazione:

1 LA DESCRIZIONE DEL MOTO La meccanica Cinematica : descrizione del moto. Descrizione delle grandezze fisiche che lo caratterizzano : spazio –tempo – velocità-accelerazione Moto rettilineo uniforme Moto rett. Uniformemente ac. Moto circolare uniforme Dinamica : Il moto di un corpo è influenzato dalle forze Principi della dinamica Statica: Condizioni di equilibrio dei corpi Risultante delle forze Risultante dei momenti

2 Moto dei corpi DinamicaLa cinematica Posizione e tempo Grafico orario Legge oraria La velocità Moto rettilineo uniforme Il cui grafico orario è una retta La velocità La cui equazione oraria è S = S0+v.t V=(S-S0)/t T=(S-S0 )/V Delle cui relazioni con le forze si occupa Della cui descrizione si occupa Le cui grandezze fondamentali sono Il cui legame si rappresenta con La cui pendenza dà Che definiscono la

3 Descrivi il moto e landamento della velocità del corpo cui si riferisce il grafico orario di figura e calcola il valore Corrispondente a ciascun tratto rettilineo del grafico della velocità

4 Laccelerazione Laccelerazione è introdotta per misurare come varia la velocità :

5 E possibile osservando Il grafico Verificare che la variazione di velocità è costante. Se laccelerazione è costante e la traiettoria è rettilinea il moto è detto : rettilineo uniformemente accelerato a=costante

6 Relazione tra v e t nel moto uniformemente accelerato Quindi …

7 Per calcolare lo spazio in n moto rett. uniforme Si calcola larea del rettangolo Lo spazio percorso è dato dallarea del trapezio ottenuto dalla somma dellarea del rettangolo + quella del triangolo

8 Come varia lo spazio in funzione del tempo? Se si riprende la legge oraria Se il corpo parte da fermo con velocità iniziale 0 allora lequazione si riduce a quella indicata Il grafico è una parabola …….

9 Caduta di un grave Un esempio di moto uniformemente accelerato è quel di caduta di un grave … se si elimina linfluenza dellaria, un qualsiasi corpo situato ad una certa altezza dal suolo e lasciato libero di cadere, si muove verso il basso in linea retta con una accelerazione costante di 9,8 m/s 2 il cui valore, in uno stesso luogo, è indipendente dal corpo considerato. g=9,8 m/s 2 accelerazione g s o

10 Prova i tuoi riflessi…… Prendi un righello……..

11 Lancio di un corpo verso lalto g=-9,8 m/s 2 accelerazione = -g s O

12 Moto circolare uniforme Moto di un punto su una traiettoria circolare. La posizione del punto P è individuata dal vettore s Il punto cambia posizione e il vettore s cambia direzione ma non il suo modulo

13 Quanto veloce? Il punto descrive archi di circonferenza di lunghezza proporzionale al tempo Il vettore s individua la posizione del punto P in ogni istante. Il vettore s non cambia modulo ma cambia il verso. E possibile calcolare la velocità del punto P Il vettore velocità cambia direzione Quando gli archi percorsi sono proporzionali al tempo impiegato a percorrerli allora il moto detto circolare uniforme. La velocità scalare rimane sempre costante …cambia la direzione

14 Caratteristiche del moto T :è detto periodo ed è il tempo impiegato dal punto mobile a percorrere un giro completo. Si misura in secondi(s) f: 1/ T è detta frequenza indica il numero di giri al secondo e si misura in Hertz (Hz) Quanto più la rotazione del punto è veloce tanto più piccolo è il periodo e tanto più grande sarà la frequenza

15 Calcolo della velocità Il punto percorre uno spazio lungo quanto la Lunghezza della circonferenza, in un periodo ….allora la velocità sarà data : = Con la lettera, omega, si indica la velocità angolare Allora la velocità sarà anche : Nel moto circolare uniforme la velocità è data dal prodotto della velocità angolare per Il raggio della traiettoria

16 Lancio delle chiavi …..


Scaricare ppt "LA DESCRIZIONE DEL MOTO La meccanica Cinematica : descrizione del moto. Descrizione delle grandezze fisiche che lo caratterizzano : spazio –tempo – velocità-accelerazione."

Presentazioni simili


Annunci Google