La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sacramentaria sistematica Cf Angelini, Il ritorno al rito nella teologia sacramentaria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sacramentaria sistematica Cf Angelini, Il ritorno al rito nella teologia sacramentaria."— Transcript della presentazione:

1 Sacramentaria sistematica Cf Angelini, Il ritorno al rito nella teologia sacramentaria

2 Fede cristiana e comprensione del rito Contro separazione tra vita ordinaria e tempo rituale Riflessione biblica: Is 29,13; Mc 7,6ss

3 Il rito è la sola autentica espressione della fede (Vergote) Rito come nodo essenziale per il rinnovamento della teologia sacramentaria Rito in rapporto alla teologia liturgica e alla teologia sacramentaria

4 MOMENTI TEORETICI 1. Superamento del sacramento come segno efficace della grazia 2. Ragioni del ritorno al rito 3. Il rito nella ricerca antropologica 4. Teologia nel segno delle scienze umane

5 1. …sacramento segno efficace della grazia 1.1 Signum significa la res, ma cosa vuol dire significare? 1.2 Superamento: la nozione di signum efficax (e quindi la causalità, con la deriva cosmologica) 1.3 Inserimento dellex opere operato (deriva magica / necessità: esprimere leccedenza rispetto al soggetto)

6 2. Ragioni del ritorno al rito Sacramento è atto umano; figura dellagire credente 2.1 Tradizional_: agire umano in una «antropologia delle facoltà» 2.2 Agire umano intenzionale SOLO nel rapporto con la memoria: realizzazione attraverso decisioni libere del soggetto

7 2. Ragioni del ritorno al rito Rito offre qualcosa di essenziale, in parallelo alla Rivelazione cristiana Tre fasi del rapporto teologia/rito –Esperienza rituale presupposto ovvio alla teologia –Negazione o sovradeterminazione del rituale rispetto alla teologia –Reintegrazione del rito nella teologia

8 2. Ragioni del ritorno al rito Apertura al simbolico –Da Rahner e Schillebeeckx … –A L.-M. Chauvet: rilettura sacramentale dellesistenza cristiana Problema: separazione del momento rituale da quello etico

9 3. Rito nella ricerca antropologica 3.1 La sociologia 3.2 Lo strutturalismo 3.3 Lapproccio liminale 3.4 Lapproccio etologico

10 3.1 La sociologia Cf Durkheim Rito essenziale per comprendere i fatti sociali

11 3.2 Lo strutturalismo Suddivisioni ulteriori: La semiotica (Eco) La linguistica (Benveniste, Jacobson) Lantropologia strutturale (Levy- Strauss) La psicoanalisi (Lacan)

12 3.2 Lo strutturalismo Interpretazione comune: Al di là degli effetti, punto centrale è l «assemblea di lettura» … cioè la Tradizione sociale, nella quale sussiste il significato originario Lagire umano come «attestazione» = credito concesso ad altri

13 3.3 Antropologia strutturale Van Gennep, poi V. Turner… Distacco, stallo, rinnovata introduzione Ogni spazio sociale ha un «limite»: nel rito il limite è toccato … il rapporto sociale si rigenera


Scaricare ppt "Sacramentaria sistematica Cf Angelini, Il ritorno al rito nella teologia sacramentaria."

Presentazioni simili


Annunci Google