La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un titolo deve dire una cosa Il linguaggio dei titoli nell'esperienza delle copertine del manifesto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un titolo deve dire una cosa Il linguaggio dei titoli nell'esperienza delle copertine del manifesto."— Transcript della presentazione:

1 Un titolo deve dire una cosa Il linguaggio dei titoli nell'esperienza delle copertine del manifesto

2 Come nasce il giornale Praga è sola - la rivista di un gruppo non ortodosso La radiazione dal partito aprile - nasce il quotidiano

3

4 Fatto e commento Soggettività della scelta dellapertura del giornale Qual è la notizia del giorno? Noi che cosa diciamo? Due esempi: il suicidio del manager di Freddie Mac, una copertina sul casa Calipari

5

6

7 Dal catenaccio alla copertina Evoluzione della grafica, del formato, della carta Introduzione dellimmagine Resta lispirazione di fondo: il titolo-commento Un esempio: un commento che diventa un titolo

8

9 Il tabloid 1994, il giornale si dimezza: la copertina, il tabloid Un formato popolare su una tradizione elitaria Impaginazione: cade la divisione per sezioni Un formato adatto alla battaglia

10

11

12 Una risata... I diversi registri del linguaggio Il titolo-battuta, il titolo-denuncia, il gioco di parole, la combinazione titolo-foto Il sarcasmo. Italicus: fu suicidio? Un altro esempio, sul condono edilizio

13

14 Il formato lungo Nel 97 cè un nuovo cambiamento di formato. Ritorna il lungo, addio al tabloid Un giornale più lungo: chiede più approfondimenti, più scrittura Resta la combinazione foto-titolo, ma la prima pagina si arricchisce di altri elementi-notizia

15 Il Clintongate Un esempio, nel giorno del sexgate di cui ha parlato tutto il mondo Argomento frivolo, conseguenze serissime Un punto di vista non moralista e non bacchettone, dalla parte dei Clinton, ma con leggerezza

16

17 Senza limmagine Siamo al 99, governo di centrosinistra La prima guerra della sinistra italiana al governo La sinistra si spacca in due, il giornale sceglie senza sfumature il fronte anti- guerra Primo giorno di guerra nei Balcani:

18

19

20 Bye bye sinistra Lantiberlusconismo, la critica della sinistra Qui prevale il registro sarcastico, la battuta fulminante Come quando i due leader dellex Pci si rincorrono nel rinnegare la propria storia E quando il governo cade e rinasce con Mastella

21

22

23 Donne, Chiesa, morale Giornale nato dallinnesto del 68 con gli eretici del Pci, non può che essere antiautoritario, libertario, femminista Tra il 90 e il nuovo secolo la trincea diventa: la difesa della laicità Due copertine ben riuscite

24

25

26 Money, money, money Il problema del finanziamento Il giornale-comunità: collettivo, spa, sottoscrizioni Implicazioni possibili per il passaggio al web Il giornale più costoso del mondo

27

28


Scaricare ppt "Un titolo deve dire una cosa Il linguaggio dei titoli nell'esperienza delle copertine del manifesto."

Presentazioni simili


Annunci Google