La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ri-Lega e Ri-Lancia… Cooperativa Intermedia Cernusco sul Naviglio Marzo 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ri-Lega e Ri-Lancia… Cooperativa Intermedia Cernusco sul Naviglio Marzo 2005."— Transcript della presentazione:

1 Ri-Lega e Ri-Lancia… Cooperativa Intermedia Cernusco sul Naviglio Marzo 2005

2 La Cooperativa Intermedia La Cooperativa Intermedia nasce il 25 gennaio 1984; Il nome scelto per la nascente cooperativa riassume in sé il significato ultimo della vocazione della stessa: ESSERE INTERMEDIARI TRA IL MONDO DEL DISAGIO E QUELLO DEL LAVORO. Larticolo 4 dello Statuto recita infatti che la COOP. Sociale Intermedia, nellintento di perseguire linteresse generale della comunità alla promozione umana ed alla integrazione sociale dei cittadini, ha lo scopo di creare occasioni di lavoro, produttivo e di servizi, finalizzate allinserimento di persone svantaggiate e alla creazione delle premesse necessarie per facilitare lingresso nel mondo del lavoro.

3 Il contesto di riferimento COOP CS&L LEGATORIA SPINELLI 2000 s.r.l. CLIENTI COMMERCIALI COOP INTERMEDIA CERNUSCO VERDE s.r.l ASL MI2 COOP PUNTO DINCONTRO CONFCOOPERATIVE COOP COSTANTES SOLIDARIETÀ RETE SOCIALE RETE COMMERCIALE VOLONTARI AMICI DEL TEMPO LIBERO ORATORI AUSER CENTRO PER LIMPIEGO FONDAZIONE SAN CARLO FONDAZIONE ADECCO AFGP – CFP PIAMARTA COMUNE DI CERNUSCO SUL NAVIGLIO COMUNE DI VIMODRONE COMUNE DI SEGRATE COMUNE DI GORGONZOLA COMUNE DI BUSSERO COMUNE DI CARUGATE COMUNE DI COLOGNO MONZESE COMUNE DI CASSINA DE PECCHI SCOUT CASSINA

4 Lo stato attuale Punti di forza Forte radicamento sul territorio (alto numero di volontari) Presenza allinterno di mercato potenzialmente significativo Avvio di progetti sperimentali e collaborazioni con altri soggetti Punti di debolezza Mancanza di una stabile funzione sociale allinterno della Coop. Intermedia Depotenziamento dellattività produttiva Presenza di soggetti svantaggiati senza certificazione Scarsa consistenza della rete sociale

5 Gli obiettivi del progetto Avviare la funzione sociale nella cooperativa Consolidare la struttura produttiva della Cooperativa mediante linserimento di unità produttive in grado di soddisfare al 100% le opportunità produttive proposte alla cooperativa; Dotarsi di professionalità in grado di recuperare altre risorse relative allinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati

6 La funzione sociale - Coordinare e supervisionare le diverse azioni del progetto; - ampliare e consolidare la rete sociale; - strutturare insieme agli operatori sociali il percorso e le fasi del servizio di Inserimento Lavorativo; - presidiare i rapporti con i partners di progetto; - costruire legami finalizzati alla prosecuzione futura delle attività sociali della cooperativa.

7 Potenziare la capacità produttiva - Inserimento di 5 persone con elevata capacità lavorativa - Formazione finalizzata allinserimento lavorativo - Tirocinio propedeutico allassunzione - Monitoraggio dellinserimento lavorativo - Valutazione dellaumento di produttività della cooperativa

8 Recuperare altre risorse Inserirsi nelle reti territoriali Sociali (ad esempio Piano di Zona) Produttive (attraverso il contatto con potenziali clienti) Cooperative (sia locali che provinciali che consortili) Progettuali (Equal, …) Cogliere le opportunità offerte dai finanziamenti relativi allInserimento lavorativo Convenzione provinciale ex. Art. 14 Fondo Sociale Europeo (in collegamento con struttura accreditate) Fondi strutturali (FRISL, …)

9 Le aree del progetto Area Sociale Inserimento della figura del Coordinatore Sociale Inserimento di 2 educatori nella pianta organica della Cooperativa Attivazione di reti di riferimento e altri possibili canali di finanziamento sociali Area Produttiva Inserimento di 5 unità con elevate capacità professionali Aumento della capacità produttiva della Cooperativa Pieno utilizzo delle attrezzature presenti in cooperativa

10 Fasi di realizzazione Area Sociale Selezione personale sociale Formazione personale (Fondazione San Carlo) Inserimento Sociale Verifica Sociale Area produttiva Selezione personale (Fondazione ADECCO) Formazione personale (CFP Piamarta) Inserimento produttivo Verifica produttiva Conclusione progetto e convegno di follow-up

11 Lo sviluppo di una rete di riferimento - PARTNER FONDAZIONE ADECCO PER LE PARI OPPORTUNITA FONDAZIONE SAN CARLO O.n.l.u.s. CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE PADRE PIAMARTA CONFCOOPERATIVE – Unione Provinciale di Milano LEGATORIA SPINELLI 2000 COMUNE DI CERNUSCO SUL NAVIGLIO CENTRO PER LIMPIEGO PIANO DI ZONA 4 - ASL MI2


Scaricare ppt "Ri-Lega e Ri-Lancia… Cooperativa Intermedia Cernusco sul Naviglio Marzo 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google