La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PORTOGALLO economia. IL SETTORE PRIMARIO Il settore primario occupa l’ 11,6% dell’ occupazione portoghese. L’ agricoltura è piuttosto arretrata infatti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PORTOGALLO economia. IL SETTORE PRIMARIO Il settore primario occupa l’ 11,6% dell’ occupazione portoghese. L’ agricoltura è piuttosto arretrata infatti."— Transcript della presentazione:

1 IL PORTOGALLO economia

2 IL SETTORE PRIMARIO Il settore primario occupa l’ 11,6% dell’ occupazione portoghese. L’ agricoltura è piuttosto arretrata infatti devono acquistare molti prodotti agricoli. I prodotti più coltivati sono la vite l’ olivo e gli alberi da frutto, la nazione esporta molto legno dato alla presenza di boschi infatti sono nei primi posti per la produzione di sughero. Una risorsa importante è la pesca di sardine tonni acciughe e merluzzi. Quest’ ultimo è un prodotto principale nella cucina portoghese infatti si cucina il bacalhau. C’ è un buon allevamento di ovini e suini.il bacalhau I prodotti minerari che vengono esportati sono: il pirite, lo stagno, il tungsteno, rame e uranio. Il Portogallo ha scarse risorse energetiche

3 IL BACALHAU Bacalhau piatti sono comuni in Portogallo e Galizia, nel nord-ovest della Spagna, e in misura minore nelle ex colonie portoghesi, come l'Angola, Macao, il Brasile, e Goa. Ci si dice che siano oltre 1000 ricette in Portogallo da solo e può essere considerato l'ingrediente simbolo della cucina portoghese.PortogalloGalizial'AngolaMacaoil BrasileGoa

4 IL SETTORE SECONDARIO Il settore secondario presenta il 27,9% dell’ occupazione in Portogallo. I settori più sviluppati sono: l’ elettronico, l’ automobilistico, il farmaceutico e il chimico. Le aree più industrializzate sono Lisbona e Porto. Di antica tradizione le industrie tessili e una presenza significative è l’ artigianato celebri sono gli azulejos.

5 L’ AZULEJOS L’ azulejos è un tipico ornamento dell'architettura portoghese espagnola degno di considerazione per la sua bellezza consistente in una piastrella di ceramica non molto spessa e con una superficie smaltata e decorata. Tradizionalmente ha forma quadrata e misura circa 12 cm di lato, anche se in molte decorazioni ha forme differenti.L'azulejo non è sempre stato come lo conosciamo oggi, di forma quadrata. Esso è il successore degli alicatados spagnoli, che furono portati nella Penisola iberica dagli arabi.A partire dal secolo XIII, nel est spagna, particolarmente a Valencia, così come nel sud, a Siviglia e Granada, i vasai, sotto l'influenza musulmana, producevano lastre di argilla liscia smaltata e colorata, ritagliate con pinze.architetturaportoghesespagnolaceramicaPenisola ibericaarabisecolo XIIIValenciaSivigliaGranadamusulmana

6 IL SETTORE TERZIARIO Il settore terziario da più lavoro agli abitanti con il 60,5% i servizi sono in crescita e il turismo è il piu sviluppato con 12 milioni di visitatori all’ anno.


Scaricare ppt "IL PORTOGALLO economia. IL SETTORE PRIMARIO Il settore primario occupa l’ 11,6% dell’ occupazione portoghese. L’ agricoltura è piuttosto arretrata infatti."

Presentazioni simili


Annunci Google