La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Saturazione Sensoriale. DOLORE Consapevolezza del caregiver.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Saturazione Sensoriale. DOLORE Consapevolezza del caregiver."— Transcript della presentazione:

1 Saturazione Sensoriale

2 DOLORE

3

4 Consapevolezza del caregiver

5 Saturazione sensoriale DEVELOPMENTAL CARE DEVELOPMENTAL CARE

6 “Il dolore è una spiacevole esperienza sensoriale ed emotiva associata a danno tissutale,reale o potenziale o descrivibile in termini di tale danno” (Associazione internazionale per lo studio del dolore 1979) “Il dolore è una spiacevole esperienza sensoriale ed emotiva associata a danno tissutale,reale o potenziale o descrivibile in termini di tale danno” (Associazione internazionale per lo studio del dolore 1979)

7 DOLORE Componente neurosensoriale Componente percettiva DOLORE Componente neurosensoriale Componente percettiva

8 Anand e Craig ritengono che la definizione data dalla Associazione internazionale per lo studio del dolore NON SI ADATTI AL NEONATO né al feto, in quanto essi non hanno la capacità di esprimere verbalmente il dolore e non hanno imparato a riconoscerlo

9 La percezione del dolore è una qualità inerente la vita, presente in tutti gli organismi viventi e che non richiede esperienza anteriore

10 Lo studio dell’evoluzione del SN in epoca prenatale avvalora la tesi della percezione del dolore già nel feto

11 Meccanismi fisiologiciMeccanismi fisiologici Plasticità del sistema nervosoPlasticità del sistema nervoso Presa in carico del dolore del bambino da parte dei caregiversPresa in carico del dolore del bambino da parte dei caregivers Le 3 variabili che entrano in gioco durante l’evento doloroso :

12 Consapevolezza del caregiver

13 Meccanismi fisiologici Manifestazioni neurovegetative Manifestazioni comportamentali Manifestazioni ormonali e metaboliche DANNO CEREBRALE Meccanismi fisiologici Manifestazioni neurovegetative Manifestazioni comportamentali Manifestazioni ormonali e metaboliche DANNO CEREBRALE

14 LE VARIAZIONI DI ICP SONO POTENZIALMENTE PERICOLOSE PER L’INSORGENZA DI IVH (Anand,Volpe) LE VARIAZIONI DI ICP SONO POTENZIALMENTE PERICOLOSE PER L’INSORGENZA DI IVH (Anand,Volpe)

15 Fenotipo comportamentale Alterata sensibilità al dolore Iperattività, deficit di attenzione Disturbi della sfera sociale e affettiva Abuso di droghe, alcol… Fenotipo comportamentale Alterata sensibilità al dolore Iperattività, deficit di attenzione Disturbi della sfera sociale e affettiva Abuso di droghe, alcol…

16 DOLORE E’ STRADA OBBLIGATA? NO

17 DOLORE Approccio farmacologico Approccio non farmacologicoDOLORE Approccio farmacologico Approccio non farmacologico

18 EMLA glucosio orale Suzione Vasocostrizione Analgesia non completa Oppioidi FANS

19 DOLORE RISCHIO DI DANNO CEREBRALE Strada inevitabile ? Come possiamo interrompere questa strada durante le manovre dolorose cosiddette minori?

20 Gruppo di lavoro della T.I.N. Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Promozione di uno sguardo nuovo sul bambino Verificare l’efficacia della SATURAZIONE SENSORIALE Gruppo di lavoro della T.I.N. Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Promozione di uno sguardo nuovo sul bambino Verificare l’efficacia della SATURAZIONE SENSORIALE

21

22 Saturazione sensoriale

23 Mantenere il neonato disteso sul fianco, con gambe e braccia flesse

24 Guardare il bambino in viso, da vicino, in modo da attirare la sua attenzione

25 Massaggiare il volto e il viso del bambino

26 Parlare al bambino in modo dolce e scandito

27 Instillare glucosio al 10%- 30% sulla lingua del bambino

28 I prelievi sono stati filmati Ad ogni prelievo è stato assegnato un punteggio secondo la scala PIPP/DAN Doppio cieco Studi randomizzati su neonati a termine/pretermine

29 85 prelievi dal tallone a 17 prematuri con 5 differenti procedure: A.CONTROLLO B.GLUCOSIO+SUZIONE C.SATURAZIONE SENSORIALE (SS) D.SUZIONE E.GLUCOSIO SENZA SUZIONE

30 Prelievi dal tallone a 120 neonati a termine con 6 differenti procedure: A.CONTROLLO B.GLUCOSIO SENZA SUZIONE C.SUZIONE D.GLUCOSIO+SUZIONE E.SATURAZIONE SENSORIALE (SS) F.SS SENZA ZUCCHERO

31 Procedure messe a confronto: A.Controllo B.Glucosio + suzione C.Saturazione Sensoriale D.Suzione E.Glucosio senza suzione

32 *Haouari N, et al: The analgesic effect of sucrose in full term infants: a randomised controlled trial. BMJ 1995;310: **Bellieni CV, et al: The effect of multi-sensory stimulation on analgesia in term neonates: a randomized controlled trial. Pediatr Res Apr;51(4):460-3

33 Il glucosio e la suzione riducono il dolore, ma non completamente Il glucosio e la suzione riducono il dolore, ma non completamente Abad 1996-Babies cry 20 sec Abad 1996-Babies cry 20 sec Buchner, 1995 – Babies cry 67% of the total time Buchner, 1995 – Babies cry 67% of the total time

34 Con SS il dolore è pressochè scomparso.

35 ICP baseline RISCHIO DI DANNO CEREBRALE

36 SS calma, rassicura, distraeSS calma, rassicura, distrae Blocca il doloreBlocca il dolore SS non è solo una procedura, maSS non è solo una procedura, ma un modo differente di guardare il bambino un modo differente di guardare il bambino Conclusioni

37

38

39 Manovre dolorose,pressione intracranica e analgesia non farmacologica nel neonato

40 FINALITA’ Mettere in relazione le variabili TIPO DI PRELIEVO / AUMENTO ICP Ridurre il dolore durante i prelievi ematici FINALITA’ Mettere in relazione le variabili TIPO DI PRELIEVO / AUMENTO ICP Ridurre il dolore durante i prelievi ematici

41 JV n=17 HP n=17 HP + SS n=17 ICP basale è stata misurata prima del prelievo Lo stato comportamentale valutato prima e durante il prelievo con la scala di Pretchel ICP basale è stata misurata prima del prelievo Lo stato comportamentale valutato prima e durante il prelievo con la scala di Pretchel

42 MATERIALI E METODI Protocollo di inclusione EG > 34 < 41 sett. Neonati nati da almeno 96 ore Apgar score a 5’ > 7 IVH < grado 2 Assenza di anomalie neurologiche Assenza di malformazioni visibili Nessuna somministrazione di farmaci sedativi o anticonvulsivanti nei precedenti 5 giorni MATERIALI E METODI Protocollo di inclusione EG > 34 < 41 sett. Neonati nati da almeno 96 ore Apgar score a 5’ > 7 IVH < grado 2 Assenza di anomalie neurologiche Assenza di malformazioni visibili Nessuna somministrazione di farmaci sedativi o anticonvulsivanti nei precedenti 5 giorni

43 Strumentazione Tonometro Tonometro (Mentor Tono-PEN XL, 18,4 x 2,5 x 2,2 cm ; peso 64 gr

44

45

46

47

48

49

50

51

52 DISCUSSIONE La Saturazione Sensoriale è una modalità non farmacologica per contenere l’aumento di ICP dovuto a prelievo da tallone HP Causa un minor aumento di ICP rispetto al prelievo JV DISCUSSIONE La Saturazione Sensoriale è una modalità non farmacologica per contenere l’aumento di ICP dovuto a prelievo da tallone HP Causa un minor aumento di ICP rispetto al prelievo JV

53 CONCLUSIONI La Saturazione sensoriale può a tutt’oggi essere considerata la modalità non farmacologica più efficace per contenere l’aumento di ICP dovuto a prelievo di sangue nel neonato CONCLUSIONI La Saturazione sensoriale può a tutt’oggi essere considerata la modalità non farmacologica più efficace per contenere l’aumento di ICP dovuto a prelievo di sangue nel neonato

54


Scaricare ppt "Saturazione Sensoriale. DOLORE Consapevolezza del caregiver."

Presentazioni simili


Annunci Google