La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Procarioti ed Eucarioti a confronto Procarioti:  sono organismi unicellulari  sono le forme di vita più antiche Eucarioti:  possono essere unicellulari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Procarioti ed Eucarioti a confronto Procarioti:  sono organismi unicellulari  sono le forme di vita più antiche Eucarioti:  possono essere unicellulari."— Transcript della presentazione:

1 Procarioti ed Eucarioti a confronto Procarioti:  sono organismi unicellulari  sono le forme di vita più antiche Eucarioti:  possono essere unicellulari o pluricellulari  si sono evoluti dopo i procarioti

2 Organismi procarioti

3  Sono costituiti prevalentemente da batteri  Possono presentare flagelli con funzione locomotoriaflagelli  Possono avere pili per aderire ad altre cellule  Si riproducono per via asessuata Organismi procarioti

4  Sono, nella maggior parte dei casi, organismi pluricellulari  Nel caso di organismi pluricellulari, le loro cellule sono organizzate in strutture dette “tessuti”  Privilegiano la riproduzione sessuata  Le loro cellule presentano organuli specializzati Organismi eucarioti

5  Hanno dimensioni che vanno da 10 a 100 µm  Presentano organuli circondati da membrana  Se sono vegetali, presentano una parete esterna  Hanno un nucleo contenente materiale genetico costituito da più cromosomi lineari cromosomi Caratteristiche delle cellule eucariote

6 Struttura di una tipica cellula eucariote animale

7 Struttura di una tipica cellula eucariote vegetale

8 Struttura della membrana cellulare La membrana cellulare è selettivamente permeabile

9 In una molecola di fosfolipide la “testa” (polare) corrisponde al gruppo fosfato e al glicerolo, mentre la “coda” è rappresentata dalle due catene di acidi grassi (apolari) Fosfolipide

10  È l’organulo di maggiori dimensioni  E’ circondato da una doppia membrana (involucro nucleare)  Le due membrane in alcuni punti sono fuse insieme creando dei pori nucleari  Racchiude il DNA, che contiene le informazioni ereditarie e dirige la sintesi delle proteine, e il nucleolo, che sintetizza i ribosomi Il nucleo

11 Funzioni del nucleo Contiene il DNA che: Trasmette le informazioni ereditarie Regola tutte le funzioni che si svolgono nel citoplasma

12 DNA: cromatina e cromosomi

13 DNA in forma di cromatina DNA in forma di cromosomi

14 I ribosomi Sono organuli privi di membrana dove avviene la sintesi delle proteine Sono presenti sia nei procarioti che negli eucarioti Si trovano liberi nel citoplasma oppure associati al reticolo endoplasmatico rugoso

15 Il sistema di membrane interne Comprende: -Reticolo endoplasmatico liscio e rugoso (sintesi di molecole complesse) -Apparato di Golgi (sintesi di molecole complesse) -Lisosomi (degradazione di molecole complesse) -Vacuoli (degradazione e altre funzioni)

16 Organuli coinvolti nella sintesi di molecole complesse Le proteine sono inglobate insieme ai lipidi in vescicole e portate all’apparato di Golgi Le proteine vengono assemblate e maturate nell’apparato di Golgi Le macromolecole sono trasportate verso specifiche aree della cellula all’interno di vescicole Sui ribosomi del RER sono assemblate le proteine. Il REL sintetizza i lipidi

17 Sistema di membrane appiattite collegate tra loro, che circonda il nucleo  Nel reticolo endoplasmatico liscio (REL) : -avviene la sintesi dei lipidi (es, fosfolipidi, oli, steroidi) -vengono degradati farmaci e tossine (es. nel fegato) -è immagazzinato il Ca 2+  Nel reticolo endoplasmatico rugoso(REL) : - vengono sintetizzate nuove membrane -avviene la sintesi delle proteine -vengono glicosilate le proteine (aggiunta di catene di carboidrati) Reticolo endoplasmatico

18 Sistema di cisterne/membrane appiattite non collegate tra loro  L’ apparato di Golgi: -riceve vescicole di trasporto dal RE -modifica chimicamente le proteine e le molecole ricevute -provvede allo “smistamento” di molecole complesse che vengono trasportate, attraverso vescicole, alla membrana plasmatica o ai vari compartimenti cellulari Apparato di Golgi

19 Organelli citoplasmatici che contengono enzimi digestivi - Negli animali servono per degradare e riciclare componenti danneggiate della cellula - In organismi unicellulari come i protisti, es. Paramecio,digeriscono frammenti di cibo contenuti in vacuoli alimentari Il pH è acido all’interno dei lisosomi (circa 5), e gli enzimi digestivi sono inattivi a pH 7 (il pH del citoplasma). Ciò costituisce un meccanismo di autodifesa della cellula Lisosomi

20 Strutture a sacco delimitate da una membrana Hanno funzioni diverse a seconda della cellula in cui si trovano: - Vacuolo alimentare nei protisti - Vacuolo centrale nei vegetali (contengono enzimi idrolitici, acqua con cui regolano il turgore, sostanza chimiche diverse- veleni, pigmenti..) - Vacuolo contrattile (Paramecio) per espellere acqua in eccesso Vacuoli

21 Organuli che forniscono energia alla cellula: i mitocondri  Trasformano l’energia chimica contenuta negli alimenti in ATP  Sono la sede del processo di respirazione cellulare  Sono presenti sia nelle cellule animali che in quelle vegetali  Sono circondati da una doppia membrana

22  Sono la sede del processo di fotosintesi, che trasforma energia solare in energia chimica  Sono circondati da una doppia membrana  Sono presenti negli eucarioti fotosintetici (es. le piante)  Contengono la clorofilla e altri pigmenti per catturare l’energia solare Organuli che forniscono energia alla cellula: i cloroplasti

23  Microtubuli: filamenti di dimensioni maggiori costituiti da dimeri di tubulina  Filamenti intermedi: filamenti di dimensioni intermedie composti da proteine fibrose  Microfilamenti: filamenti sottili di actina (actina-miosina fanno contrarre le cell. Muscolari) Fibre del citoscheletro Il citoscheletro Ciascun tipo di filamento è un polimero costituito dall’insieme di più monomeri, o subunità

24 ACTINA

25 Come sono distribuiti i filamenti del citoscheletro nella cellula? Microtubuli Filamenti di actina

26 Come si assemblano i microtubuli

27 1. Danno sostegno e forma alla cellula Funzioni dei filamenti del citoscheletro FIL. ACTINA–rosso MICROTUBULI- verde NUCLEO- blu

28 2. Mantengono in posizione gli organuli (es. mitocondri, Golgi, Nucleo…) Funzioni dei filamenti del citoscheletro

29 3. Partecipano al trasporto di vescicole o rganelli all’interno della cellula Le vescicole sono trasporte da proteine come la kinesina, che cammina lungo i microtubuli, che fungono da binari

30

31 4. Partecipa al movimento della cellula Funzioni dei filamenti del citoscheletro

32

33 Funzioni del citoscheletro 5. Svolge un ruolo molto importante nella mitosi, cioè nella duplicazione cellulare

34 Funzioni dei filamenti del citoscheletro

35 Il citoschetro durante la duplicazione cellulare CITOSCHELETRO DNA Cellula che si sta duplicando

36  Ciglia e flagelli permettono la motilità delle cellule (come gli spermatozoi e i parameci)  Le ciglia con il loro movimento possono creare un flusso di sostanze (per esempio nel sistema respiratorio)  Ciglia e flagelli hanno una struttura simile : microtubuli avvolti da un estroflessione della membrana Strutture per il movimento: ciglia e flagelli

37 Il citoscheletro è composto da filamenti Ciascun filamento è un polimero costituito da subunità tutte uguali I filamenti sono strutture molto dinamiche Citoscheletro: conclusioni Le funzioni del citoscheletro: forma e sostegno della cellula Mantiene in posizione gli organelli Movimento di vescicole all’interno della cellula Mobilità cellulare Ruolo importante nella duplicazione cellulare Costituiscono ciglia e flagelli

38  Costituita da cellulosa  Sintetizzata dalla cellula stessa  Quando una cellula vegetale si divide si forma prima una parete cellulare primaria ancora flessibile poi si forma la parete secondaria, piu’ rigida ricca in lignina  I plasmodesmi sono canali che permettono la comunicazione tra cellule vegetali  Nel fusto delle piante, dopo che le cellule muoiono e si svuotano rimangono le pareti cellulari a dare sostegno Struttura della parete cellulare (cell. vegetali)


Scaricare ppt "Procarioti ed Eucarioti a confronto Procarioti:  sono organismi unicellulari  sono le forme di vita più antiche Eucarioti:  possono essere unicellulari."

Presentazioni simili


Annunci Google