La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Seconda Conferenza Internazionale Osservatorio Nazionale Amianto “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Camera dei Deputati – Auletta dei.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Seconda Conferenza Internazionale Osservatorio Nazionale Amianto “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Camera dei Deputati – Auletta dei."— Transcript della presentazione:

1 Seconda Conferenza Internazionale Osservatorio Nazionale Amianto “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Camera dei Deputati – Auletta dei Gruppi Parlamentari - 20 marzo 2014

2 2 Il Tribunale di Torino affermò per la prima volta che le fibre di amianto sono dannose per la salute umana con la Sentenza del 31 ottobre Sentenza del Tribunale di Torino 31 ottobre 1906 Sentenza del Tribunale di Torino 31 ottobre 1906 Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

3 3 Sentenza della Corte di Appello di Torino del 1907 Sentenza della Corte di Appello di Torino del 1907 Nel 1907, la Corte d'Appello di Torino conferma la decisione del Tribunale, e rigettava definitivamente le richieste risarcitorie avanzate da industriali dell’amianto e ha assolto l’editore e il direttore del giornale “Il progresso del Canavese e delle Valli di Stura” che avevano sostenuto le rivendicazioni dei lavoratori dell’amianto, affermando che le loro aspettative di vita erano di molto inferiori rispetto al resto della cittadinanza. Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

4 4 “E’ … certo ed incontestabile che l’integrità personale dell’uomo e la sua salute (sommi beni che trascendono dalla sfera dell’individuo per assurgere ad importanza sociale, come necessaria premessa della conservazione e del miglioramento della specie) sono protette non soltanto dal contratto, ma altresì da numerose leggi di pulizia sanitaria e perfino dal Codice Penale” (Corte di Cassazione Civile, Sentenza n del , pubblicata il ), e “le forme assicurative predisposte per garantire gli operai contro talune malattie professionali tassativamente elencate, non dispensano i datori di lavoro dall’obbligo contrattuale di usare la dovuta diligenza nella propria azienda, per evitare danni ai lavoratori (anche se compresi nella previdenza assicurativa), adottando tutti i mezzi protettivi prescritti o suggeriti dalla tecnica e dalla scienza”. Sentenza della Corte di Cassazione 28 Aprile 1936 n Il diritto alla salute nella sua dimensione individuale e collettiva Sentenza della Corte di Cassazione 28 Aprile 1936 n Il diritto alla salute nella sua dimensione individuale e collettiva

5 5 Il dovere di prevenzione, che l’art. 17 r.d. 14 aprile 1927, n. 530, sull’igiene del lavoro, impone per il lavoro che si svolga in ‘locali chiusi’ va osservato in tutti quei casi in cui il luogo di lavoro, pur non essendo completamente chiuso, non sia tale da permettere comodamente e senza pericolo la uscita dei vapori e di qualsiasi materia nociva”: la colpa risiede nell’assenza di “aspiratori” in “locali non perfettamente chiusi” e di “maschere per i lavoratori” e nella negligenza e imprudenza rispetto “allarme dato dagli scienziati” sulla pericolosità delle polveri (Cass. Sent. n. 682 del , pubblicata il , Soc. acciaierie elettr. c. Panceri) … Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Sentenza della Corte di Cassazione 20 gennaio1941 n. 682 Il rispetto delle norme di prevenzione tecnica e protezione individuale Sentenza della Corte di Cassazione 20 gennaio1941 n. 682 Il rispetto delle norme di prevenzione tecnica e protezione individuale

6 6 Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” “…né può costituire un esonero il fatto che “gli operai non avevano mai denunziato disturbi […] perché la silicosi insidia insensibilmente l’organismo del lavoratore fino alle manifestazioni gravi che causano l’incapacità al lavoro sicché il lavoratore non è in grado di accorgersene in precedenza”, poiché l’art. 2 del r.d. 530 del 1927, “prescrive al datore di lavoro di avvertire preventivamente il lavoratore del pericolo, di indicargli i mezzi di prevenzione adatti” e l’art. 17 “prescrive l’aspirazione della polvere immediatamente vicino al luogo ove viene prodotta” (Corte di Cassazione, II^ Sezione Civile, Sentenza n. 686 del ), cui corrisponde la norma di chiusura di cui all’art c.c. (r.d , n. 262), con la quale si impone all’imprenditore di “adottare nell'esercizio dell'impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l'esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l'integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro”. Sentenza della Corte di Cassazione 7 gennaio1941 n. 686 Sentenza della Corte di Cassazione 7 gennaio1941 n. 686

7 7 Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” poiché per le “malattie professionali non garantite da assicurazione obbligatoria il datore di lavoro non può esimersi da responsabilità se l’evento dannoso si sia prodotto per sua colpa” (Corte di Cassazione, Sentenza , Soc. off. elettroferro Tallero c. Massara) Sentenza della Corte di Cassazione 17 gennaio1941 Obbligo di riconoscimento ed indennizzo anche per le malattie non inserite nelle tabelle Sentenza della Corte di Cassazione 17 gennaio1941 Obbligo di riconoscimento ed indennizzo anche per le malattie non inserite nelle tabelle

8 8 Con la legge n. 455 del , l’asbestosi viene contemplata tra le malattie di origine professionale indennizzabili dall’INAIL. Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

9 PRODUZIONE E IMPORTAZIONE DI AMIANTO IN ITALIA DAL 1946 AL 1992 Fonte: O.N.A. 9 Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

10 Produzione nazionale di amianto grezzo Italia e Stati Uniti d'America; tonnellate; anni: Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Orange: United States Red: Italy

11 L’amianto in Italia 11  Materiali contenenti amianto in matrice compatta  32 milioni di tonnellate  Amianto friabile  alcuni milioni di tonnellate  Amianto bonificato  500mila tonnellate (meno del 2% del totale) Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

12 12 Principio di precauzione e rischio zero come forma di prevenzione primaria. Mondo pulito = Salute Mondo inquinato = Malattia (René Truhaut e Giancarlo Ugazio) Patologia Ambientale Salute Ambientale Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

13 13 AMIANTOKILLER Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

14 14 Dati pubblicati nel 2012 nel “Registro Nazionale dei Mesoteliomi (ReNaM – Inail - ISPESL) – Quarto Rapporto”, che mostra l’aumento dei casi di mesoteliomi in Italia: Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

15 15 Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Fonte INAIL

16 E’ confermato che in Italia più di persone ogni anno perdono la vita in seguito a patologie asbesto correlate (stime prudenziali che non tengono conto delle altre patologie asbesto correlate). 16 I dati dell’epidemia in corso: Source O.N.A Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Stime ONA

17 17 La lobby dell'amianto (1) Relazione scritta il 20 dicembre 1976, da Ermanno Martini, ingegnere e dipendente della ditta "Amiantifera" di Balangero (Torino). La relazione è stata utilizzata nel corso tenuto a Neuss(Dusseldorf) dal 13 al 18 dicembre 1976 a Wirtschaftsverband Asb estzement e V. (WVAZ) [Unione dei produttori di cemento-amianto], organizzato da Stephan Schmidheiny. In questo rapporto è possibile leggere la frase "Dissociarsi da ogni discussione delle idee del dottor Selikoff e astenersi dal citarlo". Vi fa riferimento la Sentenza del Tribunale di Torino n. 565 del 2012 (caso Eternit) Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

18 18 La lobby dell'amianto è riuscita ad influenzare le decisioni del Governo Italiano affinché in Italia non fossero introdotti i limiti di soglia: Nota scritta a mano su un "incontro" presso la "Assocemento" di Roma, il 17 novembre 1978.Questa nota è stata trovata fra le carte del Consiglio di Amministrazione della società"Amiantifera di Balangero" (Torino) e ora si tiene presso l'Archivio di Stato di Torino. (Società di produzione di amianto chiedere di rallentare la questione della normativa sui limiti di esposizione legati alla produzione dei lavoratori, "l'ENPI ha aderito a questa richiesta... Il ministro della Salute ha confermato questo fatto." - Torino, Archivio di Stato). Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

19 19 Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Il Tribunale di Torino, con la Sentenza n. 565 del 2012, ha condannato Stephan Schmidheiny a sedici anni di reclusione. La decisione è stata poi confermata dalla Corte di Appello di Torino, che ha aggravato la pena a 18 anni di reclusione. Il Dott. Stephan Schmidheiny insieme con il più volte Presidente del Consiglio e già Presidente dell’Unione Europea, Prof. Romano Prodi

20 20 Piano nazionale amianto del Governo Monti  Termine della mappatura;  Sensibilizzazione ed informazione;  Studio del problema amianto, per cercare una soluzione;  Utilizzo delle discariche;  Sottovalutazione dei dati relativi alla presenza di amianto e dell’epidemia in corso;  Limitazione del problema amianto ai soli siti Eternit (e a pochi altri). Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

21 21 Piano nazionale amianto dell’ONA Onlus I. PREVENZIONE PRIMARIA.  Decontaminazione dei luoghi di vita e di lavoro, con la bonifica, attraverso un piano pluriennale nazionale di modernizzazione infrastrutturale e di rilancio industriale, attraverso la detrazione fiscale delle spese, l’utilizzo dei fondi strutturali europei, e dei finanziamenti della cassa depositi e prestiti;  Governo pubblico dell’economia, attraverso una costituzione dell’economia, che detti regole precise, con lo Stato arbitro, in grado di intervenire per interdire eventuali distorsioni del libero mercato e per fini sociali;  Valorizzazione delle autonomie locali e della sussidiarietà. Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

22 22 Piano nazionale amianto dell’ONA Onlus II. PREVENZIONE SECONDARIA.  Ricerca scientifica, con la valorizzazione delle esperienze e dei risultati conseguiti a livello internazionale;  Sorveglianza sanitaria per i cittadini e lavoratori esposti a fibre di amianto;  Istituzione di una cabina di regia, per la costituzione di un unico protocollo nazionale, applicabile ai casi di patologie asbesto correlate. Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

23 23 Piano nazionale amianto dell’ONA Onlus III. PREVENZIONE TERZIARIA E TUTELA GIURIDICA DELLE VITTIME DELL’AMIANTO.  Indagini epidemiologiche riferite a tutte le patologie asbesto correlate;  Istituzione del Registro degli esposti ad amianto;  Aggiornamento delle tabelle INAIL, con l’indennizzo di tutte le patologie asbesto correlate;  Istituzione di una Procura nazionale per la sicurezza sul lavoro;  Riforma legislativa, che porti all’abrogazione della norma di cui all’art. 254 del D.Lgs. 81/08;  Abrogazione del termine di decadenza per i benefici contributivi per esposizione ad amianto per coloro che non hanno presentato la domanda entro il 15 giugno 2005;  Pensionamento anticipato per coloro che hanno patologie asbesto correlate, anche qualora non abbiano ancora età pensionabile. Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”

24 24 “Quante vite umane potevano essere salvate se gli studi di Gardner non fossero stati censurati!” (Abrams) Grazie. Seconda conferenza internazionale: “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza”


Scaricare ppt "Seconda Conferenza Internazionale Osservatorio Nazionale Amianto “Lotta all’amianto: il diritto incontra la scienza” Camera dei Deputati – Auletta dei."

Presentazioni simili


Annunci Google