La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MATEMATICA E TORTE Quando l’ora di Matematica diventa un’insolita lezione di cucina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MATEMATICA E TORTE Quando l’ora di Matematica diventa un’insolita lezione di cucina."— Transcript della presentazione:

1 MATEMATICA E TORTE Quando l’ora di Matematica diventa un’insolita lezione di cucina

2 Progetto «Matematica e torte» Il progetto nasce durante un’ora di Aritmetica in cui si devono spiegare le «proporzioni». Viene proposto agli alunni un problema il cui testo ha come dati gli ingredienti di una torta. Per semplificare le operazioni necessarie alla formulazione della soluzione viene proposto ai ragazzi di realizzare le torte nel laboratorio di cucina facendo ricavare a loro il calcolo dei quantitativi degli ingredienti. Successivamente viene stesa una relazione e un articolo per il giornalino della Scuola. Le materie coinvolte sono: MATEMATICA: Argomenti coinvolti: rapporti; proporzioni; proporzionalità diretta e inversa; Obiettivi del laboratorio: applicare le proporzioni a problemi reali; riconoscere grandezze direttamente e inversamente proporzionali in problemi reali; SCIENZE: Argomenti coinvolti: Il cibo e i nutrienti; La digestione degli alimenti; Obiettivi del laboratorio: conoscere la composizione e il valore energetico degli ingredienti della ricetta; determinare la densità calorica di una fetta di torta; saper consultare le etichette di alcuni ingredienti (es: burro, olio). ITALIANO: «Caro diario…» Creazione di un racconto Laboratorio di Giornalismo Stesura di un articolo per il Giornalino della Scuola Laboratorio di Informatica Esercizio di videoscrittura: copiatura dell’articolo in Word; Esercizio di grafica: impaginazione dell’articolo in Publisher, per la pubblicazione nel Giornalino della Scuola

3 IL PROBLEMA Per realizzare una torta al mandarino per 10 persone mi servono i seguenti ingredienti: 2 uova, 200 g di zucchero, 100 ml di olio, 250 ml di succo di mandarino, 300 g di farina, 1 bustina di lievito, scorza d’arancia o di mandarino qb. Quale sarà la quantità di ingredienti da usare se devo realizzare la torta per 20 o per 30 persone? SOLUZIONE Se raddoppio o triplico le persone raddoppio o triplico anche gli ingredienti. Persone e ingredienti sono due grandezze direttamente proporzionali, cioè se una grandezza raddoppia, triplica, si dimezza, anche l’altra raddoppia, triplica o si dimezza. LA RICETTA 2 uova 200 g di zucchero 100 ml di olio 250 ml di succo di arancia (più pratico) 300 g di farina, 1 bustina di lievito, scorza d’arancia qb

4 Torte, spaghetti e fantasia piccoli Masterchef crescono Quando l’ora di Matematica diventa un’insolita lezione di cucina Sapete come si trasforma una noiosissima ora di Aritmetica in una lezione di cucina, con tanto di degustazione finale? È facile se le tue professoresse sono Paola Belotti ed Elisa Brivio! Tutto è cominciato come una normale lezione di Matematica, di quelle tradizionali insomma con numeri alla lavagna, calcolatrici e cervelli che fumano, quando la professoressa Belotti ha dettato un problema incentrato su di una ricetta per fare... una torta alle arance! Tutti erano seri per cercare di risolvere calcoli complicatissimi che non avevano alcuna voglia di quadrare, tranne la professoressa Brivio, che al contrario aveva proprio l’aria di una che stava per combinarne una delle sue: infatti, all’improvviso, ha esclamato: “Perché non la facciamo veramente questa torta?”. È bastata una sola e piccola battuta a trasformare una “noiosa” giornata di scuola in una bellissima esperienza. Così dopo una settimana dalla lezione di teoria, tutti in cucina, professoresse comprese. I ragazzi erano divisi in coppie o a piccoli gruppetti di tre, con un unico obiettivo: tutti erano impegnati a sbrigare scrupolosamente ognuno il proprio incarico, con grande perizia per realizzare una torta degna di pasticceria: sembravano degli chef! Volti concentrati, nessuno ascoltava le battute dei compagni, visto che l’attenzione era indirizzata a lievito, farina, forno e cottura. Ed ecco finalmente la torta, con degustazione per tutti! Da leccarsi i baffi, ovviamente. (Articolo scritto per il Giornalino della Scuola Tonoli) L’ARTICOLO

5 NOI AL LAVORO

6 Classe Seconda Secondaria Di Primo Grado SCUOLA PARITARIA «MARGHERITA TONOLI» Via Monte Barro,6 Monza


Scaricare ppt "MATEMATICA E TORTE Quando l’ora di Matematica diventa un’insolita lezione di cucina."

Presentazioni simili


Annunci Google