La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA MISURA DELLE GRANDEZZE Che cos’è la fisica? La fisica è quella scienza che studia tutti i fenomeni osservabili in natura Che cos’è una GRANDEZZA fisica?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA MISURA DELLE GRANDEZZE Che cos’è la fisica? La fisica è quella scienza che studia tutti i fenomeni osservabili in natura Che cos’è una GRANDEZZA fisica?"— Transcript della presentazione:

1 LA MISURA DELLE GRANDEZZE Che cos’è la fisica? La fisica è quella scienza che studia tutti i fenomeni osservabili in natura Che cos’è una GRANDEZZA fisica? È una quantità che si può misurare con un apposito strumento di misura Che cos’è una GRANDEZZA fisica? È una quantità che si può misurare con un apposito strumento di misura Dal greco physics che significa NATURA MISURARE una grandezza significa : Dire quante volte l’unità di misura è contenuta nella grandezza da misurare Per comunicare il risultato di una misura bisogna scrivere un numero seguito da una unità di misura: per esempio, l =10 cm oppure v = 50 km/h MISURARE una grandezza significa : Dire quante volte l’unità di misura è contenuta nella grandezza da misurare Per comunicare il risultato di una misura bisogna scrivere un numero seguito da una unità di misura: per esempio, l =10 cm oppure v = 50 km/h Ogni grandezza può essere misurata soltanto con lo strumento più adatto. Ad esempio, la temperatura si misura con il termometro e non con la bilancia!!! Ciò che non è misurabile NON è oggetto della fisica. Ad esempio, non misuriamo la bontà, la bellezza, l’amore ecc..

2 Il SISTEMA INTERNAZIONALE DI MISURA (SI) NOME DELLA GRANDEZZA UNITA’ DI MISURA SIMBOLOSTRUMENTO DI MISURA Lunghezzametrom Massakilogrammokgbilancia Intervallo di temposecondoscronometro Intensità di corrente AmpereAAmperometro Intensità luminosaCandelacdfotometro TemperaturaKelvinKtermometro Quantita’ di sostanza Molemol LE GRANDEZZE FONDAMENTALI

3 Il SISTEMA INTERNAZIONALE DI MISURA (SI) GRANDEZZE DERIVATE A partire dalle 7 Grandezze fondamentali del Sistema Internazionale di misura si determinano le GRANDEZZE DERIVATE Quali sono le grandezze derivate? E come si determinano? grandezze derivate Le grandezze derivate sono tutte quelle grandezze che si ottengono da operazioni tra grandezze fondamentali. Ad esempio, quella del volume è il m 3 perchè si ottiene moltiplicando 3 lunghezze (1m x 1m x 1m = 1m 3 )

4 I PRINCIPALI PREFISSI A COSA SERVONO I PREFISSI? Le unità di misura possono essere precedute da prefissi per ottenere multipli e sottomultipli. Per esempio, aggiungendo il simbolo k (kilo) prima del simbolo m del metro otteniamo il kilometro (km) che è un multiplo del metro : 1km = 1000 m = 10 3 m Analogamente, il prefisso c (centi) divide per 100 la grandezza fondamentale, ottenendo così un sottomultiplo dell’unità di misura: 1 cm = 1/100 m = 0,01m = m A COSA SERVONO I PREFISSI? Le unità di misura possono essere precedute da prefissi per ottenere multipli e sottomultipli. Per esempio, aggiungendo il simbolo k (kilo) prima del simbolo m del metro otteniamo il kilometro (km) che è un multiplo del metro : 1km = 1000 m = 10 3 m Analogamente, il prefisso c (centi) divide per 100 la grandezza fondamentale, ottenendo così un sottomultiplo dell’unità di misura: 1 cm = 1/100 m = 0,01m = m

5 I PRINCIPALI PREFISSI NomeSimboloMoltiplica gigaG = 10 9 megaM = 10 6 kilok1000 =10 3 ettoh100 =10 2 decada10 = 10 1 decid1/10 = centic1/100 = millim1/1000 = microμ1/ = nanon1/ = 10 -9

6 LA MISURA DI LUNGHEZZE DEFINIZIONE: è definito come la distanza percorsa dalla luce nel vuoto in un trecentomilionesimo di secondoDEFINIZIONE: metro (m) Qual è l’unità di misura della lunghezza? il metro (m) Il metro ha dei multipli e dei sottomultipli. l’equivalenza Per fare l’equivalenza tra due multipli o sottomultipli di lunghezza consecutivi occorre moltiplicare o dividere per 10. NomeSimboloValore in m gigametroGm = 10 9 m megametroMm = 10 6 m kilometrokm1000 =10 3 m ettometrohm100 =10 2 m decametrodam10 = 10 1 m decimetrodm1/10 = m centimetrocm1/100 = m millimetromm1/1000 = m micrometroμmμm1/ = m nanometronm1/ = m

7 LA MISURA DELLA MASSA DEFINIZIONE: è definita come la quantità di sostanza contenuta in un corpo e si misura con la bilancia a bracci ugualiDEFINIZIONE: Qual è l’unità di misura della massa? kilogrammo (kg) Qual è l’unità di misura della massa? il kilogrammo (kg) definito come la massa di un cilindro di platino-iridio di diametro e altezza di 3,9cm conservato nel museo di Sevres Il kilogrammo ha dei multipli e dei sottomultipli. l’equivalenza Per fare l’equivalenza tra due multipli o sottomultipli di massa consecutivi occorre moltiplicare o dividere per 10. NomeSimboloValore in kg tonnellatat1000 kg quintaleq100 kg kilogrammokg1 kg ettogrammohg1/10 =10 -1 kg decagrammodag1/100 = kg grammog1/1000 = kg decigrammodg1/10000 = kg centigrammocg1/ = kg milligrammomg1/ = kg

8 LA MISURA DEL TEMPO DEFINIZIONE: Indica la durata di un fenomeno e si misura contando quante volte la durata di un fenomeno periodico (la clessidra, la rivoluzione della Terra attorno al Sole ecc..) è contenuta nella durata da misurareDEFINIZIONE: Qual è l’unità di misura del tempo? secondo (s) Qual è l’unità di misura del tempo? il secondo (s) definito come l’intervallo di tempo impiegato da un’onda elettromagnetica, emessa da atomi di cesio, per compiere oscillazioni Il secondo ha dei multipli e dei sottomultipli. l’equivalenza Per fare l’equivalenza tra due multipli occorre ricordare la scala sessagesimale. Per i sottomultipli basta dividere per 10. NomeSimboloValore in s annoa365 d + 6h = 365∙ (86400s) + 6∙( 3600s) = 3,16 ∙ 10 7 s giornod24h = 24∙(3600s) = s orah60 min = 3600 s minutomin60 s secondos1 s decisecondods1/10 = s centisecondocs1/100 = s millisecondoms1/1000 = s micrometroμsμs1/ = s nanosecondons1/ = s

9 LA MISURA DELL’AREA DEFINIZIONE: È una grandezza derivata ed è definita a partire dalla lunghezza.DEFINIZIONE: Qual è l’unità di misura dell’area? metro quadrato (m 2 ) il metro quadrato (m 2 ) definito come area di un quadrato di lato 1m: 1m 2 = 1m x 1m Come si misura l’area?  in MODO DIRETTO contando quante volte il m 2 è contenuto nell’area da misurare  in MODO INDIRETTO misurando delle lunghezze e applicando le formule della geometria Come si misura l’area?  in MODO DIRETTO contando quante volte il m 2 è contenuto nell’area da misurare  in MODO INDIRETTO misurando delle lunghezze e applicando le formule della geometria

10 LA MISURA DELL’AREA EQUIVALENZE CON LE AREE: Per fare un’equivalenza tra due unità di area consecutive bisogna moltiplicare o dividere per 100 EQUIVALENZE CON LE AREE: Per fare un’equivalenza tra due unità di area consecutive bisogna moltiplicare o dividere per 100 km 2 hm 2 dam 2 m 2 dm 2 cm 2 mm 2 x 100 : 100 NomeSimboloValore in m 2 kilometro quadratokm = 10 6 m 2 ettometro quadratohm = 10 4 m 2 decametro quadratodam = 10 2 m 2 metro quadratom2m2 1 m 2 decimetro quadratodm 2 1/100 = m 2 centimetro quadratocm 2 1/10000 = m 2 millimetro quadratpmm 2 1/ = m 2

11 LA MISURA DELL’AREA Le AREE di alcune figure geometriche a A = l∙l = l 2 A = a∙h Quadrato Rettangolo Triangolo l a h h Trapezio Cerchio r a b h

12 LA MISURA DEL VOLUME DEFINIZIONE: È una grandezza derivata ed è definita a partire dalla lunghezza.DEFINIZIONE: Qual è l’unità di misura del volume? metro cubo (m 3 ) il metro cubo (m 3 ) definito come il volume di un cubo di lato 1m: 1m 3 = 1m x 1m x 1m Come si misura il volume?  in MODO DIRETTO contando quante volte il m 3 è contenuto nel volume da misurare  in MODO INDIRETTO misurando delle lunghezze e applicando le formule della geometria Come si misura il volume?  in MODO DIRETTO contando quante volte il m 3 è contenuto nel volume da misurare  in MODO INDIRETTO misurando delle lunghezze e applicando le formule della geometria

13 LA MISURA DEL VOLUME EQUIVALENZE CON I VOLUMI: Per fare un’equivalenza tra due unità di volume consecutive bisogna moltiplicare o dividere per 1000 EQUIVALENZE CON I VOLUMI: Per fare un’equivalenza tra due unità di volume consecutive bisogna moltiplicare o dividere per 1000 km 3 hm 3 dam 3 m 3 dm 3 cm 3 mm 3 x 1000 : 1000 NomeSimboloValore in m 3 kilometro cubokm = 10 9 m 3 ettometro cubohm = 10 6 m 3 decametro cubodam = 10 3 m 3 metro cubom3m3 1 m 3 decimetro cubodm 3 1/1000 = m 3 centimetro cubocm 3 1/ = m 3 millimetro cubomm 3 1/ = m 3

14 LA MISURA DEL VOLUME I volumi di alcune figure geometriche regolari Cilindro Sfera r Cubo Parallelepipedo Rettangolo l h a b r h

15 LA MISURA DEL VOLUME LA MISURA DEL VOLUME DI LIQUIDI E GAS Qual è l’unità di misura del VOLUME per i liquidi e i gas? litro (L) il litro (L) che è pari a: 1L = 1dm 3 Qual è l’unità di misura del VOLUME per i liquidi e i gas? litro (L) il litro (L) che è pari a: 1L = 1dm 3 NomeSimboloValore in m 3 decimetro cubo (1L)dm 3 (= L)1/1000 = m 3 centimetro cubo (1mL)cm 3 (= mL)1/ = m 3 millimetro cubo (1μL)mm 3 (=1μL)1/ = m 3 Alcuni sottomultipli del litro

16 LA MISURA DEL VOLUME Il volume degli oggetti di forma irregolare ViVi Come si misura il volume di un oggetto di forma irregolare? Si immerge l’oggetto in un cilindro graduato contenente un volume noto V i di acqua. Il livello dell’acqua si alzerà occupando un volume V f. maggiore rispetto a quello iniziale Come si misura il volume di un oggetto di forma irregolare? Si immerge l’oggetto in un cilindro graduato contenente un volume noto V i di acqua. Il livello dell’acqua si alzerà occupando un volume V f. maggiore rispetto a quello iniziale VfVf Il volume dell’oggetto immerso sarà: V oggetto = V f - V i Il volume dell’oggetto immerso sarà: V oggetto = V f - V i

17 LA MISURA DELLA DENSITA’ DEFINIZIONE: È una grandezza derivata ed è definita come il rapporto tra la massa m di un corpo e il suo volume VDEFINIZIONE: Qual è l’unità di misura della densità ? kilogrammo al metro cubo (kg/m 3 ) il kilogrammo al metro cubo (kg/m 3 ) Cosa dice la formula? Con lo stesso volume la densità è grande se la massa è grande Ad esempio: 1 cm 3 di paglia ha meno massa di 1 cm 3 di ferro. La densità della paglia è minore di quella del ferro: c’è meno massa nello stesso volume Cosa dice la formula? Con lo stesso volume la densità è grande se la massa è grande Ad esempio: 1 cm 3 di paglia ha meno massa di 1 cm 3 di ferro. La densità della paglia è minore di quella del ferro: c’è meno massa nello stesso volume

18 RICORDA SEMPRE che se l’esponente della potenza è ZERO: STRUMENTI MATEMATICI: LE POTENZE DI 10 CHE COS’E’ UNA POTENZA DI 10? è un numero che ha per base 10 e per esponente un numero interno n positivo o negativo Si scrive : 10 n Cosa vuol dire 10 n ? 10 n = 10 x 10 x 10 x ……. n volte PROPRIETA’ DELLE POTENZE: 1. Moltiplicazione 2.Divisione 3.Potenza di potenza PROPRIETA’ DELLE POTENZE: 1. Moltiplicazione 2.Divisione 3.Potenza di potenza Le potenze di 10 ci aiutano a scrivere un numero in NOTAZIONE SCIENTIFICA coefficientea potenza di 10. cioè come prodotto di due fattori: un coefficiente a compreso tra 1 e 10 e una potenza di 10. Ad esempio: 1251,4 = 1,2514 X 10 3 Le potenze di 10 ci aiutano a scrivere un numero in NOTAZIONE SCIENTIFICA coefficientea potenza di 10. cioè come prodotto di due fattori: un coefficiente a compreso tra 1 e 10 e una potenza di 10. Ad esempio: 1251,4 = 1,2514 X 10 3 Coefficiente a Potenza di 10


Scaricare ppt "LA MISURA DELLE GRANDEZZE Che cos’è la fisica? La fisica è quella scienza che studia tutti i fenomeni osservabili in natura Che cos’è una GRANDEZZA fisica?"

Presentazioni simili


Annunci Google