La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di Marianna Monaco A cura di Marianna Monaco La Cosmesi Domestica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di Marianna Monaco A cura di Marianna Monaco La Cosmesi Domestica."— Transcript della presentazione:

1 A cura di Marianna Monaco A cura di Marianna Monaco La Cosmesi Domestica

2 Benvenuti! I cosmetici fanno parte della nostra vita quotidiana L’incontro di oggi nasce per provare a rispondere ad alcune di queste domande e per promuovere un approccio critico e consapevole in merito all’uso di questi prodotti Ma cosa sono e Cosa contengono? Come è garantita la loro sicurezza? Come farne un uso corretto? Qual è il loro costo ambientale?

3 Cosmesi nella storia Trotula de Ruggiero in De passionibus mulierum : “Le donne di Salerno mettono radice di viticella e di brionia nel miele e con questo si ungono il viso, che assume un bel colorito roseo. Oppure truccano volto e labbra con miele depurato, cui aggiungono un po’ di brionia, di viticchi o di cocomero selvatico e acqua di rose” Viticella Briona

4 Regolamento (CE) n. 1223/2009 “I prodotti cosmetici sono sostanze o miscele di sostanze destinate ad essere applicate sulle superfici esterne del corpo umano (epidermide, sistema pilifero, unghie, ecc.), oppure sui denti e sulle mucose della bocca allo scopo esclusivamente o prevalentemente di pulirli, profumarli, modificarne l'aspetto, proteggerli, mantenerli in buono stato o correggere gli odori corporei. ” Oggi sono definiti Cosmetici

5 Le forme cosmetiche Sistemi lipidici anidri (unguenti, lipogeli, sticks) Soluzioni (acquose, idroalcoliche, oleose) Emulsioni Tensioliti o Detergenti ( sistemi fluidi, semifluidi, solidi) GelPaste Sistemi solidi ( polveri e sali) Spray07/06 14/06 21/06

6 Cosa contengono i cosmetici? LipidiAcquaEmulsionanti Tensioattivi (o sostanze lavanti) Gelificanti/AddensantiProfumiAntiossidantiUmettantiConservantiColoranti

7 InternationalNomenclature of Cosmetic Ingredients International Nomenclature of Cosmetic Ingredients L’ Etichetta e La nomenclatura INCI Nella lettura dell’etichetta bisogna ricordare che gli ingredienti sono elencati in ordine di concentrazione decrescente, a partire dalla sostanza più abbondante nella formula. Tutte le materie prime cosmetiche non sono identificate con il loro nome chimico o con quello commerciale ma un terzo nome corrispondente al nome INCI

8 Lipidi I lipidi, o grassi, comprendono gli oli ed i burri, di origine minerale, vegetale, animale o di sintesi. I lipidi utilizzati in cosmesi sono numerosi e rientrano fra gli ingredienti principali delle emulsioni, unguenti ed oleoliti. Le funzioni dei grassi in un cosmetico si riassumono in 4 effetti principali: Rendono il prodotto spalmabile Sono idratanti cutanei Conferiscono protezione all’epidermide Sono emollienti

9 Lipidi Origine Minerale: vasellina solida/liquida (petrolatum/paraffinum liquidum) Animale: lanolina (lanolin) Sintetica: c alchil benzoato, dimetilpolisilossano (C alchyl benzoate, dimethicone) Vegetale: olio di oliva, olio di ricino, olio di palma (olea europea, castor oil, palm oil)

10 Addensanti Hanno la funzione di aumentare la viscosità di un formulato Tra le categorie di addensanti, troviamo le cere (di origine minerale, animale o vegetale) Animale: cera d’api (cera Alba) Vegetale: cera candelilla, cera di crusca di riso (cera candelilla, rice bran wax) Minerale: cera minerale (ozockerite)

11 I profumi Il profumo viene quasi sempre aggiunto in piccole quantità ai prodotti cosmetici, allo scopo di aumentarne la gradevolezza e di coprire eventuali odori spiacevoli. Due sono le principali tipologie di profumi utilizzati in cosmesi Sintetici (parfum, aroma) Vegetale (essential oil)

12 Leggiamo due etichette Quantità PAO (period after opening) Certificazioni Ingredienti

13 Cosmesi naturale Attualmente non esiste definizione ufficiale di cosmesi naturale Nonostante molti prodotti vantino la presenza di sostanze vegetali, la base formulativa molto spesso si avvicina a quella di un cosmetico convenzionale, anche per prodotti distribuiti in erboristeria o in farmacia. Possiamo però essere più consapevoli… leggendo con attenzione l’etichetta al momento dell’acquisto; leggendo con attenzione l’etichetta al momento dell’acquisto; facendo scelte sostenibili; facendo scelte sostenibili; dedicandoci alle auto-produzioni di cosmetici. dedicandoci alle auto-produzioni di cosmetici.

14 Strumenti disponibili Quali strumenti posso utilizzare per verificare la sicurezza ambientale degli ingredienti?

15 Strumenti disponibili Data Base INCI

16 Alcune certificazioni

17 Focus sulle autoproduzioni Fare i cosmetici in casa consente di: risparmiare; avere più consapevolezza sui prodotti che usiamo; avere la possibilità di capire i reali bisogni del nostro corpo; ridurre l’impatto ambientale sia a monte, limitando la produzione, sia a valle, diminuendo i rifiuti

18 Possibili preparazioni casalinghe EmulsioniSaponiUnguentiDeodorantiToniciOleoliti Maschere viso e capelli Gel

19 Laboratorio di oggi Unguento olio di oliva e cera d’api Oleolito di carota Protettivo Emolliente Ricco di antiossidanti Ottimo doposole

20 Prossimi Laboratori Emulsioni14/06/2014 Saponi21/06/2014 Teoria Pratica: crema insettifuga Teoria Pratica: produzione di un lotto di sapone

21 Bibliografia La pelle ed i cosmetici naturali – Giulia Penazzi, tecniche nuove edizioni Cosmetici naturali fai da te– Giulia Penazzi, tecniche nuove edizioni I Sitografia

22 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "A cura di Marianna Monaco A cura di Marianna Monaco La Cosmesi Domestica."

Presentazioni simili


Annunci Google