La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo start up di Cooperfidi Italia, le sue prospettive e i rapporti con le Associazioni Territoriali Lunedì 16 Aprile 2012 Presso Legacoop – Roma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo start up di Cooperfidi Italia, le sue prospettive e i rapporti con le Associazioni Territoriali Lunedì 16 Aprile 2012 Presso Legacoop – Roma."— Transcript della presentazione:

1 Lo start up di Cooperfidi Italia, le sue prospettive e i rapporti con le Associazioni Territoriali Lunedì 16 Aprile 2012 Presso Legacoop – Roma

2 PROMUOVERE LO SVILUPPO COSTRUENDO SOLIDARITA ’ Francesco Maccione Responsabile Area Mercato

3 Il portale di Cooperfidi Italia Oltre che su una rete di punti operativi radicata sul territorio e in continua espansione, per usufruire dei prodotti di Cooperfidi Italia, le Pmi cooperative italiane possono consultare anche il sito: Attraverso l’utilizzo del portale è possibile ottenere ogni tipo d’informazione.

4 Prodotti finanziari a favore delle PMI cooperative 1.Prodotti “ordinari”; 2.Prodotti “speciali”; 3.Prodotti “fondi mutualistici”; 4.Prodotti “territoriali”; 5.Prodotti “nuovi”

5 Prodotti“ordinari” 1.Prodotti “ordinari”: – Liquidità: apertura di credito in conto corrente; anticipo fatture; anticipi effetti salvo buon fine; anticipo contributi pubblici; anticipi contratti; anticipi Import/Export; fideiussione bancaria; pagamento dipendenti; scadenze fiscali. – Investimenti: Acquisto/ristrutturazione immobili; acquisto impianti; acquisto attrezzature; acquisto rami d’azienda. – Capitalizzazione: aumento del capitale sociale della cooperativa sottoforma di anticipi su quote sottoscritte dai soci. – Consolidamento delle passività a breve: trasformazione/sostituzione di esposizioni bancarie a breve in operazioni a medio termine; trasformazione/sostituzione dei debiti verso fornitori; finanziamento a medio lungo termine destinato a progetti di ristrutturazione finanziaria dell’impresa;

6 Prodotti “speciali” 2. Prodotti “speciali”: – Prodotti per le cooperative di abitazione: acquisto del terreno; fidejussione su SAL; – Prodotti per le cooperative sociali: anticipo fatture per crediti vantati verso la PP.AA; Prossima stipendi (Pagamento dipendenti) – Prodotti per le cooperative agricole: anticipo per prodotti conferiti dai soci; riequilibrio agricoltura (è un finanziamento a medio - lungo termine destinato a soddisfare le esigenze creditizie connesse al riequilibrio finanziario, all’anticipo pluriennale premi PAC ed al consolidamento di passività onerose agrarie nel settore agricolo/zootecnico/forestale e delle attività connesse e collaterali - ai sensi dell’art. 43 del D.Lgs n.385/93 -; sconto cambiale agraria; – Prodotti per le start up: “1000 nuove cooperative in tre anni” (prodotto riservato alle neo cooperative aderenti a Legacoop) “Capitalizzazione micro imprese” (prodotto riservato alle neo cooperative aderenti a Confcooperative)

7 Prodotti “fondi mutualistici” 3. Prodotti “fondi mutualistici”: – Prodotti “Fondosviluppo”:  Finanziamenti erogati direttamente da Fondosviluppo: Primi passi (rivolto alle micro imprese): per investimenti e/o rafforzamento patrimoniale; finanziamento diretto per investimenti;  Finanziamenti erogati anche in pool Iccrea BancaImpresa e BCC, intervento di Fondosviluppo attraverso l’abbattimento in conto interessi: Per gli Enti cooperativi aderenti a Confcooperative e loro società controllate: Investimenti aziendali; Prestito partecipativo; Riallineamento temporale esposizioni debitorie; Per gli Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate: Investimenti agricoltura e agroalimentare; Innovazione; Energie Rinnovabili; Prestito Partecipativo; Riallineamento temporale esposizioni debitorie; Conferimenti Soci; Credito di Conduzione; Acquisto Agrofarmaci.

8 Prodotti “fondi mutualistici” – Prodotti “COOPFOND”:  Finanziamenti erogati direttamente e a carattere rotativo da COOPFOND per gli Enti cooperativi aderenti a Legacoop e loro società controllate: Area Promozione: creazione di nuove imprese a matrice cooperativa o di nuove società a controllo cooperativo. L'intervento può realizzarsi attraverso una partecipazione al capitale di rischio e/o con un prestito; Area sviluppo: progetti d'investimento di cooperative con positivo andamento della gestione che prevedano un effettivo incremento dell'attività aziendale dell'occupazione. L'intervento si concretizza attraverso l'erogazione di un prestito ed eventualmente con una partecipazione al capitale di rischio a fronte della capitalizzazione aggiuntiva da parte dei soci; Area Consolidamento: sono previsti interventi di consolidamento patrimoniale di cooperative già esistenti che presentino significative potenzialità di sviluppo, finalizzati al riequilibrio della struttura patrimoniale e finanziaria della cooperativa; Area Fusioni/Integrazioni: sono previsti interventi volti a sostenere processi di fusione ovvero di integrazione fra cooperative. L’intervento, si può realizzare attraverso l’assunzione di una partecipazione, la sottoscrizione di strumenti finanziari o l’erogazione di un finanziamento.

9 Prodotti “Territoriali” 4. Prodotti “Territoriali”: – Prodotti “AREA NORD”:  Programma Operativo Regione Lombardia Occupazione – Asse 3 “Inclusione sociale”- JEREMIE FSE : Sostegno delle imprese cooperative (sociali, tipo A e tipo B, e di produzione e lavoro) lombarde nella realizzazione di progetti di sviluppo competitivo la cui copertura contempli sia l’apporto di nuovo capitale da parte dei soci, attraverso lo strumento agevolativo regionale JEREMIE FSE, sia il ricorso al debito bancario;  LR 01/07 “Norme per la competitività in Lombardia” - FRIM Fondo di rotazione per l’imprenditorialità - Linea d’intervento n. 7 “Cooperazione”: I p rogetti finanziabili sono relativi agli investimenti per lo sviluppo aziendale (ammodernamento/ampliamento produttivo, tecnologico, commerciale, ambientale, per la sicurezza dell’ambiente di lavoro o per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate);  Delibera, della Giunta Regionale della Lombardia, n del 20/04/ “Garanzie agevolate per il credito all’agroindustria”- : Si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI ed alle cooperative agricole operanti sul territorio lombardo nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

10 Prodotti “Territoriali” 4. Prodotti “Territoriali”: – Prodotti “AREA EMILIA ROMAGNA”:  FONDO DI COGARANZIA REGIONALE istituito con Deliberazione di Giunta n. 231 dell’ 8 febbraio 2010: Sono beneficiarie le imprese dell’Emilia Romagna che operano in uno dei settori (classificazione ISTAT delle attività produttive 2007). Sono ammissibili alla cogaranzia del fondo regionale i finanziamenti chirografari o assistiti da garanzia reale o aperture di credito. La durata della garanzia non può essere superiore a 120 mesi. Le tipologie di finanziamento previste, sono: reintegro del capitale circolante; rafforzamento dei mezzi propri delle imprese, anche attraverso la forma di prestiti partecipativi; sostegno della liquidità aziendale; realizzazione di progetti ristrutturazione finanziaria; progetti di investimento per lo sviluppo aziendale; sostenere la nascita di imprese.  Deliberazione Giunta regionale Emilia Romagna, ai sensi art.7 bis della L.R. 22/90, così come inserito dall'art.2 della L.R. 42/97 : si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI cooperative agricole operanti sul territorio dell’Emilia Romagna nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli;  Contributo per la costituzione del fondo consortile del consorzio fidi regionale tra imprese cooperative sociali ai sensi L.R. 23 marzo 1990, n. 22: si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI cooperative sociali operanti sul territorio dell’Emilia Romagna;  Contributo per la costituzione del fondo consortile del consorzio fidi regionale tra imprese cooperative ex L.R.11/85 Spettacolo : si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI cooperative operanti nel settore dello spettacolo sul territorio dell’Emilia Romagna;  Programma Attività Produttive, Misura 2.2, Azione C - Fondo per società cooperative: La Regione Emilia Romagna sostiene gli investimenti delle imprese cooperative mediante finanziamenti agevolati offerti al sistema cooperativo a valere sul fondo di rotazione FONCOOPER

11 Prodotti “Territoriali” 4. Prodotti “Territoriali”: – Prodotti “AREA CENTRO”:  POR "COMPETITIVITA REGIONALE E OCCUPAZIONE" FESER 2007/2013 Regione Toscana: si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI cooperative operanti sul territorio della Toscana;  FONDO L. R. 46/93: si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI cooperative operanti sul territorio del Lazio;  FONDO DI GARANZIA PER LE IMPRESE DEL SETTORE AGRICOLO L.R. 11/97 LAZIO: si tratta di un intervento volto a favorire l’accesso al credito, attraverso la concessione di garanzie, destinato alle PMI cooperative agricole operanti sul territorio del Lazio;  POR Regione Umbria: ATI Prisma 2 è il raggruppamento di imprese che si è aggiudicato la gara di appalto per la gestione dei Fondi di Ingegneria Finanziaria previsti dal POR Regione Umbria - Attività C2 - “Servizi finanziari alle PMI”. Le risorse a disposizione del soggetto gestore ammontano complessivamente a circa 36 milioni di euro, di cui 22 milioni di euro da risorse pubbliche e 14 milioni di euro da cofinanziamento privato, prevalentemente bancario. I Fondi costituiti in attuazione della misura sono: Fondo per investimenti in capitale di rischio: 26,4 mio di euro. Fondo per la concessione di garanzie a favore di PMI: 9,68 mio di euro.

12 Prodotti “Territoriali” 4. Prodotti “Territoriali”: – Prodotti “AREA SUD”:  Fondo di Garanzia per le imprese sociali operanti nelle regioni del Mezzogiorno d’Italia (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia): in data 23 febbraio 2012 Fondazione con il Sud, Coopfond SpA, Fondosviluppo SpA, General Fond SpA, CGM Finance, CCFS, Cooperfactor SpA hanno siglato l’accordo per la costituzione del Fondo di Garanzia per le imprese sociali del Mezzogiorno affidando a Cooperfidi Italia la gestione dello stesso e l’emissione delle garanzie. Il Fondo ha l’obiettivo di assistere le cooperative sociali operanti nel Mezzogiorno mediante l’erogazione di garanzie su finanziamenti relativi a crediti vantati verso le pubbliche amministrazioni. Il Fondo presenta una consistenza patrimoniale pari a € e può erogare garanzie fino ad un massimo di €

13 Prodotti “Nuovi” 5. Prodotti “Nuovi”:  Prodotto riservato alle imprese socie di cooperative e/o consorzi cooperativi del settore trasporti e logistica;  Prodotto riservato alle imprese socie di cooperative e/o consorzi cooperativi del settore agricolo;  Prodotto riservato alle imprese socie di cooperative e/o consorzi cooperativi del settore produzione lavoro;  Prodotto riservato alle cooperative edilizie e/o di abitazione: Obiettivo casa;


Scaricare ppt "Lo start up di Cooperfidi Italia, le sue prospettive e i rapporti con le Associazioni Territoriali Lunedì 16 Aprile 2012 Presso Legacoop – Roma."

Presentazioni simili


Annunci Google