La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I.I.S.Paolo Frisi Via Otranto 1, ang.Via Cittadini –Milano Professoressa M.Luisa Spagnol.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I.I.S.Paolo Frisi Via Otranto 1, ang.Via Cittadini –Milano Professoressa M.Luisa Spagnol."— Transcript della presentazione:

1 I.I.S.Paolo Frisi Via Otranto 1, ang.Via Cittadini –Milano Professoressa M.Luisa Spagnol

2 Lo stage formativo Il tirocinio o stage è un’esperienza in ambito lavorativo che permette allo studente di conoscere e di sperimentare in modo concreto la realtà lavorativa mettendo in pratica quanto appreso nel proprio percorso di studi. Si tratta di un'innovazione che valorizza il carattere formativo dell'esperienza del laboratorio e del curriculum di studio rispondendo alle necessità individuali di formazione attraverso l'acquisizione di competenze spendibili nel mondo del lavoro nel pieno rispetto dei diversi stili di apprendimento.

3 Lo stage nel Piano dell’Offerta formativa dell’I.I.S. Paolo Frisi Attuare modalità di apprendimento flessibili e equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo che colleghino la formazione in aula con l’esperienza pratica Favorire la motivazione allo studio e l’accelerazione dei processi di apprendimento Favorire l’orientamento dei giovani accompagnandoli nella conoscenza del mondo del lavoro e delle competenze da esso richieste, scoprendo e valorizzando le vocazioni personali Realizzare un organico collegamento delle istituzioni scolastiche con il mondo del lavoro

4 sviluppare la capacità di inserirsi in contesti di studio e lavori dinamici, multietnici sviluppare l’intraprendenza, l’adattabilità, la capacità di relazioni interpersonali al fine di favorire l’autonomia nel percorso di sviluppo personale e professionale padroneggiare metodi di lavoro diversi da quelli italiani, procurandosi un ampio ventaglio di sbocchi professionali familiarizzando con strutture e meccanismi socio-culturali di altri Paesi favorire il miglioramento delle competenze linguistiche ELEMENTI DISTINTIVI DELLO STAGE FORMATIVO ALL’ESTERO

5 La figura del Tutor scolastico Ricerca di contatti di collaborazione e funzione di coordinamento tra mondo del lavoro e mondo della scuola. Procedura di attivazione del tirocinio Stesura del progetto formativo secondo l’indirizzo di studio Introduzione dello studente nel mondo del lavoro Funzione di monitoraggio dell’attività e della sua effettiva valenza formativa Valutazione dei risultati conseguiti Gli stage all’estero prevedono la presenza di un tutor sul posto che è possibile grazie ai rapporti di partnership con le strutture scolastiche, collaborazione che l’I.I.S. Paolo Frisi ha offerto agli studenti stranieri in stage a Milano

6 Il progetto formativo Dati dello stagista e del soggetto ospitante La durata, il periodo e la sede del tirocinio I nominativi del Tutor didattico/organizzativo e del Tutor aziendale Gli estremi della polizza assicurativa Obiettivi /competenze dello stage Definizione delle attività previste per l’acquisizione delle competenze da parte dello stagista. Obblighi dello stagista

7 I Partner dell’I.I.S. L'azienda o ente pubblico/privato si impegna a: permettere, secondo quanto concordato, ai "tutor" scolastici l'accesso alle proprie strutture sia prima dell'attività, per raccogliere informazioni, sia durante la stessa per monitorare il percorso; accogliere presso le sue strutture gli studenti dell'istituto secondo le modalità ed i tempi contenuti nel progetto formativo; individuare alcuni propri dipendenti come tutor; il personale individuato deve collaborare con i tutor scolastici, assicurando l'accoglienza iniziale, l'assistenza per il periodo di alternanza scuola-lavoro, la certificazione delle presenze effettuate dagli studenti, la valutazione finale dell'esperienza attraverso strumenti predisposti dalla scuola in collaborazione con l'azienda.

8 LIONE I primi contatti : il Lycée La Martinière Duchère… il Lycée Hotelier François Rabelais…

9 Stage alberghiero : cucina Hotel Kyriad/Bistrot d’Auguste

10 Hotel Radisson

11 Progetto formativo(cuisine) Competenze e attività del percorso formativo Competenze Interagire correttamente con i colleghi Organizzare il lavoro Sapersi adattare rapidamente alle diverse situazioni per realizzare compiti conosciuti Ragionare in termini interdisciplinari nella soluzione di un problema e saper prendere delle iniziative e delle decisioni, sempre nei limiti delle proprie competenze Attività Inserirsi e collaborare con i componenti della brigata di cucina rispettando il proprio ruolo all’interno Soddisfare i desideri/le richieste del cliente Proporre soluzioni in relazione alle diverse situazioni professionali Risolvere semplici problemi nell’ambito professionale Attività Realizzare le attività previste dal progetto formativo Seguire le indicazioni dei Tutor e dare riferimento ad essi per qualunque problema dovesse insorgere durante le attività di stage Rispettare gli obblighi di discrezione riguardo alle attività di produzione, i prodotti o altre informazioni relativi all’impresa di cui potrebbe venire a conoscenza durante lo stage Rispettare il regolamento dell’impresa e le norme in materia d’igiene e di sicurezza

12 Stage alberghiero : servizio sala Hotel Kyriad/Bistrot d’Auguste

13 Progetto formativo (salle) COMPETENZE E ATTIVITA DEL PERCORSO FORMATIVO Competenze Interagire correttamente con i colleghi Organizzare il lavoro Sapersi adattare rapidamente alle diverse situazioni per realizzare compiti conosciuti Ragionare in termini interdisciplinari nella soluzione di un problema e saper prendere delle iniziative e delle decisioni, sempre nei limiti delle proprie competenze Attività Ricevere /accogliere il cliente rispettando il proprio ruolo all’interno della brigata di sala Soddisfare i desideri/le richieste del cliente Proporre soluzioni in relazione alle diverse situazioni professionali Risolvere semplici problemi nell’ambito professionale Obblighi dello stagista Realizzare le attività previste dal progetto formativo Seguire le indicazioni dei Tutor e dare riferimento ad essi per qualunque problema dovesse insorgere durante le attività di stage Rispettare gli obblighi di discrezione riguardo alle attività di produzione, i prodotti o altre informazioni relativi all’impresa di cui potrebbe venire a conoscenza durante lo stage Rispettare il regolamento dell’impresa e le norme in materia d’igiene e di sicurezza Obblighi dello stagista Realizzare le attività previste dal progetto formativo Seguire le indicazioni dei Tutor e dare riferimento ad essi per qualunque problema dovesse insorgere durante le attività di stage Rispettare gli obblighi di discrezione riguardo alle attività di produzione, i prodotti o altre informazioni relativi all’impresa di cui potrebbe venire a conoscenza durante lo stage Rispettare il regolamento dell’impresa e le norme in materia d’igiene e di sicurezza

14 Stage alberghiero: ricevimento Hotel Radisson

15 Progetto Formativo(réception). COMPETENZE E ATTIVITA DEL PERCORSO FORMATIVO Competenze Interagire correttamente con i colleghi Organizzare il lavoro Sapersi adattare rapidamente alle diverse situazioni per realizzare compiti conosciuti Ragionare in termini interdisciplinari nella soluzione di un problema e saper prendere delle iniziative e delle decisioni, sempre nei limiti delle proprie competenze Attività Ricevere /accogliere il cliente rispettando il proprio ruolo Soddisfare i desideri/le richieste del cliente Proporre soluzioni in relazione alle diverse situazioni professionali Risolvere semplici problemi nell’ambito professionale Obblighi dello stagista Realizzare le attività previste dal progetto formativo Seguire le indicazioni dei Tutor e dare riferimento ad essi per qualunque problema dovesse insorgere durante le attività di stage Rispettare gli obblighi di discrezione riguardo alle attività di produzione, i prodotti o altre informazioni relativi all’impresa di cui potrebbe venire a conoscenza durante lo stage Rispettare il regolamento dell’impresa e le norme in materia d’igiene e di sicurezza Obblighi dello stagista Realizzare le attività previste dal progetto formativo Seguire le indicazioni dei Tutor e dare riferimento ad essi per qualunque problema dovesse insorgere durante le attività di stage Rispettare gli obblighi di discrezione riguardo alle attività di produzione, i prodotti o altre informazioni relativi all’impresa di cui potrebbe venire a conoscenza durante lo stage Rispettare il regolamento dell’impresa e le norme in materia d’igiene e di sicurezza

16 Gli stage dell’Indirizzo Commerciale Broadstairs

17 Creata ne 1984, la Fondazione Sophia Antipolis svolge un ruolo importante sul terrotorio di Sophia Antipolis sostenendo la ricerca scientifica e l’attività culturale. Il suo obiettivo principale è quello di facilitare gli scambi, a livello europeo e internazionale, nei settori della scinza, dell’industria e della cultura.

18 Progetto formativo COMPETENZE E ATTIVITA DEL PERCORSO FORMATIVO Competenze Interagire correttamente con i colleghi Organizzare il lavoro Sapersi adattare rapidamente alle diverse situazioni per realizzare compiti conosciuti Ragionare in termini interdisciplinari nella soluzione di un problema e saper prendere delle iniziative e delle decisioni, sempre nei limiti delle proprie competenze Attività Utilizzare i mezzi informativi Rispettare le Riconoscere, classificare e archiviare documenti Compilare semplici documenti Risolvere semplici problemi e effettuare calcoli di verifica Conoscere le norme di riferimento che riguardano le attività commerciali e professionali Obblighi dello stagista Realizzare le attività previste dal progetto formativo Seguire le indicazioni dei Tutor e dare riferimento ad essi per qualunque problema dovesse insorgere durante le attività di stage Rispettare gli obblighi di discrezione riguardo alle attività di produzione, i prodotti o altre informazioni relativi all’impresa di cui potrebbe venire a conoscenza durante lo stage Rispettare il regolamento dell’impresa e le norme in materia d’igiene e di sicurezza

19 Monitoraggio dell’attività Durante l’attività Colloqui con la struttura ospitante Al termine dello stage Compilazione della scheda di valutazione da parte del Tutor Aziendale COMPETENCES12345 A su appliquer ses connaissances scolaires théoriques A su inter agir avec le personnel de manière adéquate A su respecter les règles de l’entreprise A su réaliser les tâches demandées en respectant temps et modalités imparties A appris à utiliser les outils de travail en respectant les consignes données A développé des capacités spécifiques de coopération en valorisant et en contextualisant les compétences qu’il possédait déjà, tout en en acquérant de nouvelles. COMPORTEMENT/ATTITUDE12345 Sens des responsabilités Précision Esprit d’initiative Capacité d’adaptation Ponctualité Fiabilité Disponibilité Intérêt Esprit de groupe/ collaboration Autonomie _______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ LE PROVISEUR _________________________ (Prof. Luca Azzollini) Très peu (1)Peu (2)Assez (3)Beaucoup (4)Tout à fait (5) Dans l’ensemble, pensez-vous que l’élève est adapté à ce genre de travail ?

20 Risultati raggiunti: Per quanto riguarda gli studenti : Maggior interesse per le proposte formative di stage all’estero Accelerazione dell’acquisizione della lingua straniera e consolidamento delle conoscenze pregresse Apertura al confronto con altre realtà socio-culturali Per quanto riguarda l’I.I.S. : Arricchimento dell’Offerta Formativa Internazionalizzazione dell’Istituto Continuo adeguamento della formazione dello studente alle esigenze del mercato del lavoro

21 I.I.S. PAOLO FRISI DI MILANO


Scaricare ppt "I.I.S.Paolo Frisi Via Otranto 1, ang.Via Cittadini –Milano Professoressa M.Luisa Spagnol."

Presentazioni simili


Annunci Google